Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Bloodfever

By

Publisher: Delacorte Press Books for Young Readers

4.1
(358)

Language:English | Number of Pages: 303 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) Spanish , Italian

Isbn-10: 038533916X | Isbn-13: 9780385339162 | Publish date: 

Also available as: Mass Market Paperback , Audio CD , eBook , Paperback , Others

Category: Mystery & Thrillers , Romance , Science Fiction & Fantasy

Do you like Bloodfever ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 4

    Avrei voluto vedere il film

    Il mistero del talismano perduto è il secondo volume della serie urban fantasy per adulti Fever composta da cinque volumi (sono strettamente collegati) con protagonista MacKayla Lane e una serie ...continue

    Il mistero del talismano perduto è il secondo volume della serie urban fantasy per adulti Fever composta da cinque volumi (sono strettamente collegati) con protagonista MacKayla Lane e una serie spin off in cui la protagonista sarà Dani O'Malley che farà la sua apparizione nella serie principale. La serie vede protagonista Mackayla Lane, una ragazza di ventidue anni che scopre l'esistenza del Popolo Fatato e come se non bastasse si accorge di essere una Veggente Sidhe (una persona sulla quale gli incantesimi del Popolo Fatato non funzionano e in più con poteri speciali). Dopo il brutale omicidio della sorella, desidera solo giustizia ma non sarà così semplice perché tutto sembra essere legato al Sinsar Dubh, un libro antico che contiene una magia oscura e pericolosa. Naturalmente non sarà sola, sulla sua strada compariranno il freddo e pericoloso Gerico Barrons e l'eccitante e sensuale V'Lane. La storia è raccontata in prima persona da Mackayla (l'unico punto di vista) con un tono spesso sagace e spiritoso ma anche serio quando il momento lo richiede. Se nel primo volume si presentava come una ragazza superficiale e viziata in questo secondo, è finalmente più consapevole del suo essere una veggente Sidhe e che ha ben altro a cui pensare: Trovare chi ha ucciso sua sorella e vendicarsi. La storia riprende esattamente da dove si è interrotta nel volume precedente e anche se qualche domanda comincerà a trovare risposta, molte altre resteranno senza. Compariranno nuovi personaggi come Rowena, il capo delle veggenti o Dani O'Mallery, la ragazza dai grandi poteri ma senza peli sulla lingua e ritroveremo anche vecchie conoscenze. Non avremo modo di scoprire molto sul misterioso Gerico che continua a battibeccare con la nostra protagonista ma di sicuro l'attrazione sessuale sarà sempre più palpabile. Personaggi ben caratterizzati e credibili, stile scorrevole, una trama coinvolgente, intrigante, ben articolata e con colpi di scena e molta azione. Se vi foste persi qualcosa o è passato del tempo dalla lettura del primo volume, niente paura, perché l'autrice fa un breve riassunto di quello che è accaduto e alla fine c'è anche un glossario). Il romanzo è ambientato nella magica Dublino con i suoi rinomati pub e zone scomparse dalle mappe più recenti. Mi dispiace aver letto in giro che non ci sarà più una trasposizione cinematografica dato che l'autrice ha riavuto i diritti, perché l'avrei vista volentieri.

    said on 

  • 5

    Interés continuado...

    Continúa la saga de ésta chica que se encuentra en un país extraño, con unos poderes inesperados y extraños, pero lo va asumiendo muy bien. La autora no deja que el interés decaiga, va ...continue

    Continúa la saga de ésta chica que se encuentra en un país extraño, con unos poderes inesperados y extraños, pero lo va asumiendo muy bien. La autora no deja que el interés decaiga, va añadiendo pequeñas luchas verbales entre la protagonista y su tutor, y también luchas pasionales, con una chispa de humor muy bien colocado, en los momentos perfectos, lo que hace que la lectura te vaya atrapando en éste digamos "rollo" que se traen los protagonistas. Como dije en el primer libro de la saga, es una autora que me ha sorprendido mucho y a la cual no voy a perder de vista. Leedlo, os divertiréis.

    said on 

  • 4

    Magia

    Secondo libro della serie Fever, mi è piaciuto molto, forse più del primo. In questo libro Mac si trova sempre alle prese con la magia, con un capo/complice burbero e indisponente e con misteri ...continue

    Secondo libro della serie Fever, mi è piaciuto molto, forse più del primo. In questo libro Mac si trova sempre alle prese con la magia, con un capo/complice burbero e indisponente e con misteri irrisolti. La storia è un po’ complicata, tra le corti Seelie e Unseelie, veggenti Sidhe ed esseri più o meno fatati. Mi e piaciuta la crescita che la protagonista affronta anche se la conseguenza è pericolosa e forse “sbagliata”. Mi è piaciuta tantissimo l’evoluzione del rapporto fra Mac e Barrons e il primo scorcio di umanità e sentimento che questo personaggio così inquietante lascia intravedere. L’autrice è molto brava a creare suspance e a non rivelare niente di più del necessario, anzi forse anche qualcosa meno. La metafora della scacchiera con il dubbio di dove collocare i personaggi l’ho trovata azzeccata, non si capisce mai se un personaggio è dal lato dei buoni o meno, a volte non si capisce neanche qual è il lato giusto. L’unica pecca di questo libro, a mio avviso, è il continuo elaborare da parte di Mac, ogni cosa analizzata tanto, forse troppo, rallenta un po’ la narrazione. Comunque ho chiuso il libro chiedendomi qual è il titolo successivo e con la voglia di scoprire finalmente tutti i misteri.

    said on 

  • 4

    aqui dejo mis impresiones:

    http://mislibrosyotrashistoriasquemegustan.blogspot.com.es/2014/03/fiebre-sangrienta-karen-marie-moning.html

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    Jericho is better than Gerico.

    Non capirò mai perchè i traduttori italiani devono per forza modificare dettagli inutili quanto mai insignificanti, tra l'altro peggiorando anche l'estetica di come un nome compare scritto. Se si ...continue

    Non capirò mai perchè i traduttori italiani devono per forza modificare dettagli inutili quanto mai insignificanti, tra l'altro peggiorando anche l'estetica di come un nome compare scritto. Se si chiama Jericho... mi spiegate perchè dovete tradurlo Gerico? °_° Boh. Non l'ho capita -.- Torniamo a noi: il secondo capitolo della saga Fever migliora decisamente rispetto al primo, forse perchè è presente più azione, più suspance e più scene tra Mac e Jericho. Indubbiamente Karen Marie Moning sa costruire personaggi maschili molto forti e capaci di rubare la scena alla protagonista che poi forse è il motivo per cui sembra quasi che l'autrice inserisca Barrons con il contagocce. Eh sì, Karen. Come Jericho nessuno mai. Nemmeno Mac (che qui fa proprio alcune figure barbine) può competere. Assistiamo ad un cambiamento anche in Mac che abbandona il look da Barbie per vestire i panni di una donna più arsenale e aggressiva. Consigliato. Ora resta da vedere come la storia andrà avanti.

    said on 

  • 4

    Storia sempre più fitta, complessa e per questo interessante. Ottima la traduzione ( sebbene la copertina sia davvero brutta ._. ), un libro che scorre rapido grazie all'ormai confermato talento ...continue

    Storia sempre più fitta, complessa e per questo interessante. Ottima la traduzione ( sebbene la copertina sia davvero brutta ._. ), un libro che scorre rapido grazie all'ormai confermato talento dell'autrice. Mac inizia ad essere più consapevole e matura, sebbene sin troppo spesso incorra in errori direi imbarazzanti. Probabilmente se non ci fosse Barrons sarebbe morta al secondo capitolo. Si scoprono anche novità sulla natura del mondo fatato, sullo schieramento dei veggenti e giusto qualche piccolissima informazione su Jericho. Per quanto riguarda lui l'autrice non si sbilancia, lascia che il personaggio sia avvolto nel mistero e indubbiamente questo è un punto di forza. Tutti lo temono e tutti lo evitano, ma cos'è davvero il nostro bel Barrons? Che inizi a provare qualcosa per Mac? Che sia geloso è chiaro. Premuroso anche, sebbene sempre con quel tocco rude così tipico di lui. Non rimane che andare avanti nella lettura. Consigliato? Si.

    Ps: Non comprendo perché si sia scelto il nome Gerico nella pubblicazione italiana. Jericho è indubbiamente meglio!

    said on 

  • 5

    Este segundo libro me ha gustado más y ya estoy totalmente enganchada con la trama.<br />Estoy muy intrigada con la historia y además ya se intuye un rollito entre los protas :)

    said on 

  • 5

    La storia continua a farsi interessante

    Questo libro mi è piaciuto molto di più rispetto al primo. C'è più azione, si riesce a capire qualcosa in più e la storia continua a svilupparsi.

    Non vedo l'ora di andare avanti con la ...continue

    Questo libro mi è piaciuto molto di più rispetto al primo. C'è più azione, si riesce a capire qualcosa in più e la storia continua a svilupparsi.

    Non vedo l'ora di andare avanti con la storia...sono sicura che Mac e Barrons nascondono altre faville :P

    said on 

Sorting by