Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Blue moon

Di

Editore: Fanucci (Super teens)

3.4
(363)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 352 | Formato: Copertina morbida e spillati | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Ungherese

Isbn-10: 8834717651 | Isbn-13: 9788834717653 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Paperback

Genere: Romance , Science Fiction & Fantasy , Teens

Ti piace Blue moon?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Quando Ever scopre di avere delle nuove capacità straordinarie, il suo obiettivo fondamentale diventa quello di imparare a conoscerle e gestirle. Intenzionata a mettercela tutta, intraprende il viaggio nel regno tenebroso e seducente degli Immortali guidata dal fidanzato Damen, che la introduce all'esplorazione dell'ignoto. Ma mentre i poteri della ragazza si accrescono eccezionalmente, al giovane sta capitando qualcosa di oscuro che si manifesta sotto forma di una misteriosa malattia, in seguito alla quale i suoi poteri cominciano piano piano a scomparire. L'ignota minaccia incombe su Damen sempre più malignamente mettendo a repentaglio la sua memoria, la sua identità e addirittura la sua stessa vita. Decisa a salvarlo a ogni costo, Ever si addentra nella mistica dimensione di Summerland, dove tra inaspettate rivelazioni e terrificanti ombre che si annidano nel passato di Damen, scopre un antichissimo testo in cui vengono rivelate le formule del funzionamento del tempo. Il conto alla rovescia inizia con l'avvicinamento della luna blu: è giunto per Ever il momento di scegliere tra la possibilità di riportare indietro l'orologio e sottrarre all'incidente mortale la sua famiglia, oppure restare nel presente e mettere in salvo Damen, che ogni giorno diventa sempre più debole...
Ordina per
  • 3

    It's the second book of the series "The Immortals" and in this novel, the main charcter, Ever becomes immortal like Damen and moreover we discover that Drina, Damen's wife, was responsible for the accident where Ever's family died.
    Drina caused the accident because she was jealous of Even ...continua

    It's the second book of the series "The Immortals" and in this novel, the main charcter, Ever becomes immortal like Damen and moreover we discover that Drina, Damen's wife, was responsible for the accident where Ever's family died.
    Drina caused the accident because she was jealous of Even and Damen, of their love.
    But, even though Ever loves Damen with all of her being, and definitely want to take the next step, she can't stop thinking about those last six hundred years ,how he chose to live them and whom he chose to live them with. Besides his ex-wife Drina, many others have been alluded to.
    Even though she knows Damen has
    loved her for centuries, the fact is, the
    heart and mind aren't always friendly.
    She knows he can't change his past, it just is. Once something is done it can't be undone. There's no rewind. No going back.
    The only thing a person can ever really do is
    keep moving forward. And that's exactly
    what Ever needs to do. Take that big leap forward without hesitation, without once
    looking back. Simply forget the past and forge toward the future.

    ha scritto il 

  • 4

    carino ma..........

    come il primo rimane semplice,ma stranamente questi libri non mi rimangono in mente tendo a dimenticarne la storia, cosa che non mi è mai successa forse sarà perchè rimangono troppo anonimi? fatto sta che a volte sono costretta a rileggerli.

    ha scritto il 

  • 2

    Deludente

    Sono stata generosa a dare due stelline invece di una sola. Il primo volume era carino e intrigante pur essendo molto scontato (di solito non amo i paragoni, ma sembrava davvero una delle tante copie di Twilight), ma questo seguito semplicemente non ha senso.


    In ogni situazione critica Eve ...continua

    Sono stata generosa a dare due stelline invece di una sola. Il primo volume era carino e intrigante pur essendo molto scontato (di solito non amo i paragoni, ma sembrava davvero una delle tante copie di Twilight), ma questo seguito semplicemente non ha senso.

    In ogni situazione critica Ever agisce contro il buon senso; l'elemento interessante dei paranormal romance, cioè il maschio della coppia, in questo volume sparisce praticamente all'inizio; i personaggi secondari non sono approfonditi e l'autrice quasi si limita alla descrizione fisica. Il personaggio negativo è stato creato con lo stesso stampo di Drina e le sue motivazioni vengono archiviate in pochi paragrafi nelle ultime pagine. Per non parlare del finale aperto, che in genere apprezzo in altri tipi di storie, ma qui, secondo me, proprio non ci stava.

    Quel poco di buono che ha la scrittura dell'autrice si riduce all'essere scorrevole. Spesso ci sono frasi buttate lì che dovrebbero imitare il linguaggio giovanile o le insicurezze della protagonista e invece sottolineano solo la mancanza di idee e di stile dell'autrice.

    Se Evermore era passabile, Blue Moon è pessimo. Se mai deciderò di andare avanti con la saga, per rinfrescarmi la memoria mi cercherò un riassunto delle vicende per non dover riprendere in mano questo volume. Fortunatamente era un'edizione economica.

    ha scritto il 

  • 2

    che dire...deludente

    non capisco come un libro così possa essere stato in cima alle classifiche per settimane. un libro davvero snervante, con una protagonista stupida che prende decisioni sempre sbagliate che portano a casini sempre più grandi. E la cosa peggiore?? tu lettore capisci immediatamente ancor prima che l ...continua

    non capisco come un libro così possa essere stato in cima alle classifiche per settimane. un libro davvero snervante, con una protagonista stupida che prende decisioni sempre sbagliate che portano a casini sempre più grandi. E la cosa peggiore?? tu lettore capisci immediatamente ancor prima che lei scelga che sicuramente farà la cosa sbagliata, perchè è scontata. Mi piacciono i libri con espedienti originali ma qui l'originale diventa ridicolo. il primo della serie è scorrevole ma questo proprio no. Continuerò la saga solo per curiosità, ma non perchè si un buon fantasy.

    ha scritto il 

  • 0

    sorpresa!!!

    Scondo libro della saga di Damen e Ever, inizia un po' sottotono per riprendersi dopo pochi capitoli e farti appassionare alla storia...ti lascia in sospeso!!! Mannaggia! Devo correre a prendere il seguito!!!! Da leggere!

    ha scritto il 

  • 4

    Carino e avvincente

    Ever si è perdutamente innamorata di Damen e quando lui si indebolisce, fisicamente e mentalmente, a causa di una misteriosa malattia, lei fa di tutto per poterlo salvare. Devo dire che in questo libro c'è più azione rispetto al primo, infatti risulta essere avvincente e dona quella curiosità che ...continua

    Ever si è perdutamente innamorata di Damen e quando lui si indebolisce, fisicamente e mentalmente, a causa di una misteriosa malattia, lei fa di tutto per poterlo salvare. Devo dire che in questo libro c'è più azione rispetto al primo, infatti risulta essere avvincente e dona quella curiosità che spinge il lettore ad arrivare all'ultima pagina. Consigliato!

    ha scritto il 

  • 1

    Non ne capisco il successo

    Ever sta iniziado ad affrontate i doni che l'immortalotà le ha offerto, padroneggiarli e continuare a vivere non è certo così facile ed intuitivo come potrebbe sembrare. Come se non bastasse Damen sembra avere i primi sintomi di una malattia, ma lui, immortale, non può ammalarsi...
    Banale. ...continua

    Ever sta iniziado ad affrontate i doni che l'immortalotà le ha offerto, padroneggiarli e continuare a vivere non è certo così facile ed intuitivo come potrebbe sembrare. Come se non bastasse Damen sembra avere i primi sintomi di una malattia, ma lui, immortale, non può ammalarsi...
    Banale. Sì, non riesco a pensare ad altro. La situazione e le problematiche che affronterà Ever con Damen sono pressochè prevedibili, perfino le cause sono da manuale.
    Se la partenza segnata dal primo volume era dubbia ora la prosecuzione è alquanto scadente e non capisco come possa aver riscosso un grandissimo successo.
    In definitiva una stella. Vediamo come prosegue questa saga con Shadowland...

    ha scritto il 

  • 3

    ...MMM.... :O/

    MMM... ma sapete che non so proprio che dire? Questo secondo capitolo non ha lasciato davvero nulla... niente azione, pochi colpi di scena, anzi quasi zero... boh... non posso esprimere più di tanto un giudizio negativo perchè ci sono ancora 4 libri da leggere... però... non è che mi ha lasciata ...continua

    MMM... ma sapete che non so proprio che dire? Questo secondo capitolo non ha lasciato davvero nulla... niente azione, pochi colpi di scena, anzi quasi zero... boh... non posso esprimere più di tanto un giudizio negativo perchè ci sono ancora 4 libri da leggere... però... non è che mi ha lasciata entusiasta...
    Tra l'altro ho trovato lo stile di scrittura un pò infantile, i tempi verbali non sono propriamente quelli che piacciono a me e già questo mi distraeva dalla storia... inoltre non ricordavo che il primo fosse scritto in tale maniera... comunque ho già a casa i seguiti... spero in una ripresa perchè questo stare in balia degli eventi di Ever e ripercorrere gli stessi spazi e le stesse situazioni mi stava un pò stancando...

    ha scritto il 

  • 1

    Mettendo una stellina sola esce come giudizio 'scadente': io direi che è anche poco.
    Scritto con i piedi, trama inesistente e nel punto in cui sembra esserci ripetitiva, linguaggio orribile ed elementare.
    Sconsigliato.

    ha scritto il