Bonjour tristesse

di | Editore: TEA
Voto medio di 2226
| 102 contributi totali di cui 96 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Come ogni anno Cècile passa le vacanze estive in Costa Azzurra. I primigiorni, vissuti all'insegna della spensieratezza in compagnia del padregivanile e della sua attuale amante Elsa, bella ma ingenua, vengono interrottidall'arrivo di Anne, un ...Continua
Bolano
Ha scritto il 13/06/18
Cinico e spietato

Mi ha ricordato la spensieratezza grave de “Il Sorpasso” di Risi. Anche se la storia non c’entra nulla. Ma leggendolo capirete il motivo. Per il resto, scrittura sublime. Ha sfiorato il capolavoro.

Giulia Primavera
Ha scritto il 31/01/18
Buongiorno tristezza
è come se fosse stato il clima di quella calda estate a guidare i sentimenti e le azioni di Cécile. Il passaggio all'età adulta è come un connubio di confusione, afa, sentimenti contrapposti e frivolezze. Elementi che in questa storia celano una rea...Continua
ShadowShine...
Ha scritto il 04/01/18
Un libricino breve ma intenso. Poca empatia per i personaggi, ma tanto trasporto nel leggere delle loro vicende. Con pochi tratti, Sagan sa delineare figure precise, nette geometrie esterne entro cui è racchiuso un caos di contraddizioni che fanno c...Continua
LiviaSerpieri
Ha scritto il 03/01/18
Tête désappointée
"Nel '54, sembrò un' adolescenza maledetta, e la scrittura secca, e gli argomenti sulfurei. L' editore racconta di aver trasecolato. Eppure Robert Julliard era un elegantone con occhiali di tartaruga, che amava le donne, le macchine, il gioco e gli...Continua
MICRONAZIONE
Ha scritto il 01/12/17

Proposto da Nella


Angebet
Ha scritto il Feb 27, 2017, 13:56
"La spensieratezza è l'unico sentimento che, anche quando ispira la nostra vita, non ha argomenti per difendersi."
Darkàla92
Ha scritto il Feb 09, 2013, 17:30
Oltre al piacere fisico e molto reale le mi procurava l'amore, provavo anche una specie di piacere intellettuale a pensarvi. Le parole "fare l'amore" hanno in sé una seduzione, del tutto verbale, pur separate dal loro significato. Prima ne avevo parl...Continua
Pag. 114
Darkàla92
Ha scritto il Feb 09, 2013, 17:28
[...] Ma era tanto facile seguire i miei impulsi e pentirmene dopo...
Pag. 98
Darkàla92
Ha scritto il Feb 09, 2013, 17:27
Quando avevo raggiunto uno scopo era stato sempre per sbaglio. Tutto il meraviglioso meccanismo dei riflessi umani, tutto il potere del linguaggio, li avevo bruscamente intravisti... Che peccato averli visti per le vie della menzogna! Un giorno amerò...Continua
Pag. 86
Darkàla92
Ha scritto il Feb 09, 2013, 11:11
La libertà di pensare, di mal pensare e di pensare poco, la libertà di scegliere da me la mia vita, di scegliere me stessa. Non posso dire "di essere me stessa", poichè non ero altro che una pasta malleabile, ma quella di rifiutare le forme.
Pag. 65

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi