Boy

di | Editore: Salani
Voto medio di 988
| 118 contributi totali di cui 112 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Dahl fu un bambino buono, attaccatissimo alla sua mamma, cui scrisse una lettera alla settimana. Fu un bambino ingenuo e credulone, sia quando gli raccontarono che la liquirizia era fatta di sangue di topo pressato che quando gli dissero che ci si ... Continua
Ha scritto il 23/08/17
EDOARDO
E' uno dei libri più belli di Dahl perchè descrive in modo molto dettagliato l'area della Norvegia e dell'Inghilterra. Questo libro parla del suo periodo di vita trascorso nei collegi fino a quando è stato arruolato nell'esercito. Apprezzo che ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 20/08/17
NIKOLE
Questo libro non mi è piaciuto particolarmente forse perché raccontava storie ambientate nel passato mentre io preferisco storie più attuali e meno biografiche.
  • Rispondi
Ha scritto il 16/08/17
GUIDOquesto libro mi è piaciuto molto. La parte che mi ha colpitodi più è stata quando Dahl e dei suoi amici andavano a prenderele caramelle dalla signora Pratchett , una signora baffuta ,con un' espressione acida in volto, odiata da tutti.Un ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 14/08/17
Stefano
Il libro mi è piaciuto tantissimo. mi ha fatto capire come in un periodo così difficile per fare viaggi, curar le malattie, trovar lavoro o sopportare il dolore nelle scuole inglesi ai quei tempi, riuscire comunque a sorridere magari scrivendo ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 01/08/17
Roald Dahl ci racconta la sua infanzia e adolescenza. Un libro che ci fa scoprire l'educazione di un tempo, sopratutto nelle scuole.Ho ammirato molto la figura forte della mamma.E poi ti rendi conto che i personaggi dei libri di Dahl alla fine ..." Continua...
  • Rispondi

Ha scritto il Sep 15, 2013, 12:25
Al Saint Peter's la domenica mattina era consacrata alla corrispondenza. Alle 9 tutti gli scolari dovevano sedere nei banchi e passare un'ora a scrivere ai genitori. Alle 10 e 15 indossavamo berretti e cappotti e ci disponevamo a due due [...] in ... Continua...
Pag. 35
  • Rispondi
Ha scritto il Sep 15, 2013, 12:20
Certamente vi domanderete come mai insisto tanto, in queste pagine, sulle punizioni corporali. la risposta è che non posso farne a meno.Durante tutti i miei studi mi ha sempre sconvolto il fatto che agli insegnanti venisse accordato il privilegio ... Continua...
Pag. 66
  • Rispondi
Ha scritto il Sep 15, 2013, 12:17
Dahl ci avverte di non credere ai cattivi delle fiabe, e ci fornisce i mezzi per smascherare i cattivi della vita.
Pag. 4
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 24, 2010, 13:02
Per i bambini, tutti gli adulti sono giganteschi [...]
Pag. 44
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 24, 2010, 12:59
La vita di uno scrittore è un vero inferno, confrontata a quella di un uomo d'affari. Lo scrittore deve forzarsi a lavorare, deve imporsi un proprio orario e, se non gli va di sedersi alla scrivania, nessuno lo rimprovera. Se è un romanziere, vive ... Continua...
Pag. 183
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Dec 09, 2015, 11:54
Collocazione : NR 232 (2 copie)
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi