Boy

di | Editore: Salani
Voto medio di 997
| 107 contributi totali di cui 101 recensioni , 5 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Dahl fu un bambino buono, attaccatissimo alla sua mamma, cui scrisse una lettera alla settimana. Fu un bambino ingenuo e credulone, sia quando gli raccontarono che la liquirizia era fatta di sangue di topo pressato che quando gli dissero che ci si ...Continua
Ha scritto il 10/12/17
non solo in questo libretto si scopre come è nata l'idea per charlie and the chocolate factory: si imparano anche tante cose sulle scuole inglesi dell'inizio del secolo scorso, e sono cose stupefacenti e meravigliose. per giunta sono vere e ...Continua
Ha scritto il 16/09/17
Di solito le biografie sono abbastanza noiose: questa non lo è! Perché? Tanto per cominciare si tratta di un'autobiografia, il che può fare la differenza! Soprattutto quando chi scrive è Roald Dahl, autore di divertenti libri per bambini in cui ...Continua
Ha scritto il 10/09/17
gabriele vergani
Questo libro parla di Dahl un ragazzo che ha subito due grandi perdite quella della sorella maggiore e quella del padre.La madre per rispettare le volontà del padre con grande sacrificio iscrive il ragazzo in un prestigioso college inglese , da li ...Continua
Ha scritto il 09/09/17
MARTA
Questo libro mi è piaciuto molto perché non raccontava una storia inventata o di fantasia ma un racconto della realtà, ed è stato molto bello poter fare confronti tra le usanze del tempo dei nostri nonni e quello di oggi. A mia impressione ...Continua
Ha scritto il 08/09/17
VERONICA
Questo libro mi è piaciuto moto perchè era avventuroso e interessante.Il protagonista di questa storia è un ragazzino di nome Roald Dahl ed è il racconto della sua vita dai 7 ai 20anni. Nel 1920, all’età di 3 anni Roald perse prima la sorella ...Continua

Ha scritto il Sep 15, 2013, 12:25
Al Saint Peter's la domenica mattina era consacrata alla corrispondenza. Alle 9 tutti gli scolari dovevano sedere nei banchi e passare un'ora a scrivere ai genitori. Alle 10 e 15 indossavamo berretti e cappotti e ci disponevamo a due due [...] in ...Continua
Pag. 35
Ha scritto il Sep 15, 2013, 12:20
Certamente vi domanderete come mai insisto tanto, in queste pagine, sulle punizioni corporali. la risposta è che non posso farne a meno.Durante tutti i miei studi mi ha sempre sconvolto il fatto che agli insegnanti venisse accordato il privilegio ...Continua
Pag. 66
Ha scritto il Sep 15, 2013, 12:17
Dahl ci avverte di non credere ai cattivi delle fiabe, e ci fornisce i mezzi per smascherare i cattivi della vita.
Pag. 4
Ha scritto il Apr 24, 2010, 13:02
Per i bambini, tutti gli adulti sono giganteschi [...]
Pag. 44
Ha scritto il Apr 24, 2010, 12:59
La vita di uno scrittore è un vero inferno, confrontata a quella di un uomo d'affari. Lo scrittore deve forzarsi a lavorare, deve imporsi un proprio orario e, se non gli va di sedersi alla scrivania, nessuno lo rimprovera. Se è un romanziere, vive ...Continua
Pag. 183

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Dec 09, 2015, 11:54
Collocazione : NR 232 (2 copie)

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi