Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Boy A

Storia di un ragazzo sbagliato

By Jonathan Trigell

(273)

| Mass Market Paperback | 9788876381416

Like Boy A ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Jack ha 24 anni ed è come se fosse appena nato. Non si è mai ubriacato, non ha mai avuto una ragazza, non si è mai regalato un paio di scarpe. "Jack" non è il suo vero nome, se lo è scelto da solo. Ha passato quasi tutta la vita in prigione, e ne è u Continue

Jack ha 24 anni ed è come se fosse appena nato. Non si è mai ubriacato, non ha mai avuto una ragazza, non si è mai regalato un paio di scarpe. "Jack" non è il suo vero nome, se lo è scelto da solo. Ha passato quasi tutta la vita in prigione, e ne è uscito con un lavoro, una diversa identità e un amico, Terry. Terry è il suo tutore, l'unico che sappia chi sia veramente Jack. Jack cammina libero nella sua nuova vita, mentre la gente si interroga su dove sia, ora, il mostro che anni prima ha compiuto un crimine spaventoso. Che un mostro si nasconda in Inghilterra, e che possa essere stato perdonato, per l'opinione pubblica e i tabloid è qualcosa di intollerabile. Una bomba a orologeria. Ispirato a un vero fatto di cronaca del 1993, l'assassinio del piccolo James Bulger per mano di due bambini poco più grandi, Boy A è un romanzo d'esordio struggente e appassionato. Il lucido, spietato racconto di come sia difficile lasciarsi il passato alle spalle. Chi decide a chi è concessa una seconda possibilità?

53 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Un bambino sbagliato che cerca, una volta pagato il debito con la giustizia, di ricostruirsi una vita.
    Ancora non so capire se mi è piaciuto oppure no, a tratti l’ho trovato molto noioso.

    Is this helpful?

    Maiko76 said on Jul 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Libro intelligente che porta a riflettere slla società e sulla giustizia.

    Is this helpful?

    Bene said on Jun 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Boy A era un bambino che ha sbagliato ed é stato punito per i suoi sbagli. Boy A é uscito dal carcere e ora si chiama Jack, nessuno sa chi sia veramente tranne Terry, il suo tutore. Jack deve cercare di crearsi una nuova vita anche se il passato cont ...(continue)

    Boy A era un bambino che ha sbagliato ed é stato punito per i suoi sbagli. Boy A é uscito dal carcere e ora si chiama Jack, nessuno sa chi sia veramente tranne Terry, il suo tutore. Jack deve cercare di crearsi una nuova vita anche se il passato continua a tormentarlo così come la paura di non essere accettato e perdonato se si venisse a sapere la veritá.
    Basato su una storia vera non può lasciare indifferenti.

    E voi lo perdonereste?

    Is this helpful?

    binario7 said on Jun 25, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Due bambini fanno una cosa terribile a una bambina. Uno dei due cresce in prigione con un unico amico, il suo custode. Seguo le storie di boy A che esce di prigione adulto e ricomincia in incognito, dei suoi nuovi amici, della sua fidanzata, del suo ...(continue)

    Due bambini fanno una cosa terribile a una bambina. Uno dei due cresce in prigione con un unico amico, il suo custode. Seguo le storie di boy A che esce di prigione adulto e ricomincia in incognito, dei suoi nuovi amici, della sua fidanzata, del suo custode, ma soprattutto del mondo marcio. Mi rimane un tremendo sapore amaro in bocca e non so come fare a togliermelo.

    Is this helpful?

    Alice.npdm said on Feb 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    A e B sono due bambini respinti dalle ostilità dei rapporti che si instaurano tra bambini, sono due tasselli difficili da collocare la cui non appartenenza ad un gruppo li induce ad un'inevitabile unione.
    A e B trovano un equilibrio perfetto, insiem ...(continue)

    A e B sono due bambini respinti dalle ostilità dei rapporti che si instaurano tra bambini, sono due tasselli difficili da collocare la cui non appartenenza ad un gruppo li induce ad un'inevitabile unione.
    A e B trovano un equilibrio perfetto, insieme sono una fortezza inespugnabile.
    Dietro le due lettere non si celano i resti dei nomi dei due bambini ma delle identità tenute anonime.
    Le lettere sono il simbolo di un futuro che necessità salvezza, che sia una redenzione per il male fatto.
    Quando A esce dal carcere sceglie come nome Jack, il suo mondo è sempre fatto di tensioni perché la nuova vita deve essere costruita, non può far trapelare nessun elemento del suo passato.
    Adesso che è un ragazzo il suo volto ha trovato maggiore equilibrio, si è fatto più armonico, ha avuto una metamorfosi che lo ha allontanato dalla cattiveria che raccontava a chiunque vi posasse gli occhi.
    Il mondo esterno è ogni giorno una scoperta, uno scoprire continuo su come comportarsi anche nelle banali relazioni che chi è fuori ha imparato crescendo. Per Jack è tutto diverso perché le pareti del carcere sono così spesse da separano anche chi ci vive dentro, lasciando ognuno nella propria solitudine, nel proprio bisogno di difendersi, di sopravvivere.
    Dover scrivere di questo libro mi è un po' difficile, dopo giorni ho ancora nella testa l'idea che tutti con grande facilità indossiamo le vesti di un giudice, annunciamo sentenze che non offrono spiragli di luce, non conosciamo assoluzioni.
    I reati commessi da un bambino possono avere un peso differente? Le nostre sentenze possono trasformarsi in assassinii?

    Is this helpful?

    Ametista said on Jan 14, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book