Brat Farrar

By

Publisher: Scribner

3.8
(131)

Language: English | Number of Pages: 286 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Chi traditional , German , Italian , Chi simplified , Polish , French , Japanese , Korean

Isbn-10: 0684803852 | Isbn-13: 9780684803852 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: Hardcover , Audio Cassette , Others , eBook

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like Brat Farrar ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
In this tale of mystery and suspense, a stranger enters the inner sanctum of the Ashby family posing as Patrick Ashby, the heir to the family's sizable fortune. The stranger, Brat Farrar, has been carefully coached on Patrick's mannerism's, appearance, and every significant detail of Patrick's early life, up to his thirteenth year when he disappeared and was thought to have drowned himself. It seems as if Brat is going to pull off this most incredible deception until old secrets emerge that jeopardize the imposter's plan and his life.
Sorting by
  • 3

    Non è un giallo classico, ma un thriller basato su una sorta di "cold case" (più precisamente, su una morte archiviata come suicidio). E' assolutamente questa la premessa da cui muovere, per darne una ...continue

    Non è un giallo classico, ma un thriller basato su una sorta di "cold case" (più precisamente, su una morte archiviata come suicidio). E' assolutamente questa la premessa da cui muovere, per darne una valutazione corretta. Si legge molto rapidamente, forse anche perché, ragionando sulla sostanza, avrebbe potuto essere molto meno lungo: se l'autrice si dilunga, è proprio perché il libro si struttura quasi esclusivamente sulla storia della famiglia Ashby e sul ritorno del "falso figliol prodigo", che vengono accuratamente ricostruite per via psicologica. Personalmente, i due colpi di scena finali li ho intuiti con ampio margine, basandomi però solo su sensazioni e non su indizi. Dunque, al tirar delle somme, pur non essendo una tipologia di libro che rientri tra i miei preferiti, do comunque tre stelle, perché, come diversivo, ci può stare.

    said on 

  • 4

    E' TALMENTE INTRIGANTE, GLI SI PERDONA CHE DALLA QUARTA DI COPERTINA SI CAPISCE CHI E' IL CATTIVO!!!!

    La storia è semplicissima; un uomo si presenta alla magione degli Ashby sostenendo di essere Patrick, il figlio primogenito dato per morto annegato anni prima; dice che lui stesso aveva inscenato la p ...continue

    La storia è semplicissima; un uomo si presenta alla magione degli Ashby sostenendo di essere Patrick, il figlio primogenito dato per morto annegato anni prima; dice che lui stesso aveva inscenato la propria morte per poter partire indisturbato e vedere il mondo, e poi ritornare con tutta calma a reclamare ciò che è suo, in quanto Patrick in vita era l’erede legittimo di Latchetts, la tenuta degli Ashby ; alla luce dei nuovi fatti rimarrebbe diseredato il secondogenito Simon, per anni ovviamente creduto legittimo erede. L a famiglia ovviamente è diffidente e non crede a una parola, ma il ragazzo sembra conoscere ogni cosa di ognuno degli abitanti della casa, per cui finiscono per convincersi, tranne Simon che sembra rimanesce scettico a oltranza...
    Insomma, ci sarebbero tutti gli ingredienti per un mystery stile “è vero o non è vero che sia lui” ma invece non è così,dopo due pagine l’autrice ci informa che questo erede è solo un impostore; si chiama Brat, è un tizio qualsiasi che viveva di espedienti a New York ed è stato istruito per la parte si Patrick da uno zio degli Ashby, che così sperava di piazzarlo come erede e poi vivere comodamente tutta la sua vecchiaia grazie alla rendita che Brat,come d’accordo, gli avrebbe fatto pervenire. Vi ripeto, non è uno spoiler a tradimento, è solo l’inizio del romanzo; quindi quando la storia vera e propria decolla con l’arrivo del falso Patrick a Latchetts si sa già come stanno le cose, e la domanda non sarà più “è lui o non è lui” ma “Riuscirà la famiglia Ashby a intuire la verità?”. Esattamente come in “Vertigo” di Hitchcock non importa il cosa ma COME le cose si risolveranno, ed è questa la quintessenza della suspense pura. Il maestro, suspense a parte, avrebbe trovato altri motivi d’interesse nel libro; ad esempio le dinamiche dei rapporti tra i familiari e di come vivono la notizia del ritorno dell’erede,con la vecchia zia Ruth,attuale capofamiglia ( i genitori dei ragazzi sono morti entrambi, e fino ai 21 anni i ragazzi non potevano ereditare) che decide di credere a Brat-Patrick, Simon che davanti a tutti fa finta di crederci ma non si fida, le due piccole gemelle ultimogenite che decidono di adorarlo come un fratellone e la “sorella” ventenne Eleanor che proprio non ispira sentimenti fraterni a Brat-Patrick, tanto da crearsi una situazione pericolosamente vicina all’incesto...ma da parte solo di Eleanor; Brat infatti sa benissimo che non ci sono legami tra loro e che potrebbe amarla, ed è questo dualismo continuo di vedute che fa grande e irripetibile questo romanzo, molto difficile da scrivere e invece portato avanti e risolto con una maestria impareggiabile; infatti anche il finale, CALMI,CALMI,non lo dico, risulta bellissimo e perfettamente coerente al resto del libro.
    Ha scritto una manciata di libri,più raffinata della Christie(che resta comunque una delle mie preferite)a riprova che la quantità va a discapito della qualità:
    Quando nel 1957 la Du Maurier scrisse un romanzo abbastanza simile a questo per trama e atmosfera dal titolo “Il capro espiatorio”, a parer mio aveva letto la Tey:

    said on 

  • 4

    una mancanza

    Lettura molto piacevole, con la sua ambientazine british d'altri tempi. Solo una cosa mi ha lasciata perplessa: non viene svelato in cosa consisteva l'alibi. Io mi sono fatta un'idea ma trovo strano ...continue

    Lettura molto piacevole, con la sua ambientazine british d'altri tempi. Solo una cosa mi ha lasciata perplessa: non viene svelato in cosa consisteva l'alibi. Io mi sono fatta un'idea ma trovo strano che non ci sia stata una spiegazione al riguardo. O mi sono persa qualcosa?

    said on 

  • 3

    Le indagini sono scarse e le descrizioni di cavalli, corse, scuderie un po' troppe, per me che non ne capisco nulla.
    Ma la Tey è sempre piacevole da leggere, anche se quelle due 'sorprese' finali (ass ...continue

    Le indagini sono scarse e le descrizioni di cavalli, corse, scuderie un po' troppe, per me che non ne capisco nulla.
    Ma la Tey è sempre piacevole da leggere, anche se quelle due 'sorprese' finali (assassino e svelamento del protagonista) si capiscono abbastanza agevolmente e abbastanza presto.

    said on 

  • 5

    重逢與揭密

    決定按照寫作順序閱讀Tey的小說真是太棒了,這是她的第五本「推理小說」,到了這裡不只文筆精緻細膩,故事情節的安排和人物的設計也十分精巧。

    說《博來‧法拉先生》是「推理小說」其實並不相襯,這個故事裡沒有太複雜的詭計,只有隱藏在語言之下的人性。解謎並不是鐵伊故事的重點,這本小說也是一樣。博來‧法拉先生是個孤兒,因為損友洛丁的鼓動,決定偽裝成自殺死去的柏特‧亞敘別,來到這個古老而安定的英國鄉紳家庭。柏特 ...continue

    決定按照寫作順序閱讀Tey的小說真是太棒了,這是她的第五本「推理小說」,到了這裡不只文筆精緻細膩,故事情節的安排和人物的設計也十分精巧。

    說《博來‧法拉先生》是「推理小說」其實並不相襯,這個故事裡沒有太複雜的詭計,只有隱藏在語言之下的人性。解謎並不是鐵伊故事的重點,這本小說也是一樣。博來‧法拉先生是個孤兒,因為損友洛丁的鼓動,決定偽裝成自殺死去的柏特‧亞敘別,來到這個古老而安定的英國鄉紳家庭。柏特十三歲的時候經歷了父母雙亡的意外,他的姑姑決定親自到鄉下來照顧他們這些被留下的五個孩子。沒隔多久,柏特就失蹤了,只留下懸崖上的一件外套和一張字條。人們在海邊找到一具面目模糊的孩子屍體,但沒有人確定那是不是柏特。八年過去了,碧翠姑姑一樣在鄉下帶著這幾個孩子,希望能在現在身為長男的西蒙成年禮之後,卸下管理莊園產業、養育孩子成人的重擔。博來‧法拉先生的「歸來」打亂了一切預定的計畫,他長得實在太像柏特,幾乎所有人都相信他當年不告而別離家出走,歷經千辛萬苦之後再浪子返家。眾人的歡迎讓博來十分感動,也感受到未曾有過的家庭溫暖;但他本性上是個耿直的人,總是感到微微的良心不安。隨著故事的進展,博來發現這個溫暖的家庭背後隱藏著秘密,當年「他自己」的不告而別實在太不自然了,「攣生兄弟」西蒙對待他的態度十分古怪,於是他開始追查「自己」死亡的真相......

    推理的部分大概佔這本書30%左右而已,其他精采的部分是英國鄉紳家庭與鄉間風情,人與人之間互動的描寫,以及人與馬之間的互動。唯一的疑問是,到底西蒙為什麼要殺了他哥哥?鐵伊對壞人人格的設計一直都不是很完整,不只是對「兇手為什麼殺人」沒有做出很好的解釋,連西蒙到底是什麼樣的人都沒有很立體的描寫。跟其他推理小說大不相同,鐵伊甚至不寫凶殺案的細節,看完書還不知道少年柏特跟西蒙之間究竟有什麼深仇大恨,西蒙如何誘騙他到荒野海岸邊,如何殺了他。我們知道的只是那之後的事,西蒙順利地長成一個英挺狡黠的青年,自私自利、佔有慾強烈。以及相對的,沒有人看管照料的博來如何在艱苦的環境中長成一個教養良好的英挺青年。他在書裡出現的時候鐵伊都沒有正面描寫,只是從博來的角度旁敲側擊。這樣的寫法也有一種美,只是身為讀者覺得很不過癮啊!

    博來‧法拉先生含蓄的感情故事也很有意思,他對他喜愛馬的「妹妹」愛蓮十分傾心,但又礙於兄妹情份難以表露。快到結尾的時刻,愛蓮在舞會後幫他抓跑到衣領的小蟲,赫然發現他不是她的親生哥哥!(但是為什麼?她發現了什麼?為什麼你不寫清楚一點?噢~~)這兩個人雖然從未說明白,但是對於彼此的感情倒是很明白的。鐵伊也給了他們一個好的結局。

    故事中安排博來在美國待了好幾年再回英國,隱隱約約可以看到一些美式風情的細節,但是這部分的描寫和對比我覺得不太足夠。英國人拘謹有禮、妄自尊大的特徵倒是寫得挺好的,安靜、理性是教養良好的人的特質,好家庭就連狗也要展現冷靜自持的特性。

    這本不厚的小說我只花了一個早晨就看完了,就著濛濛亮的秋日陽光,微冷的氣溫,很適合閱讀這樣的英倫故事。

    said on 

  • 4

    La classica grande famiglia della nobiltà di campagna inglese, magari decaduta quindi costretta ad "aprire" la casa ma che continua a mantenere vive le tradizioni. Patrick torna poco prima del suo 21 ...continue

    La classica grande famiglia della nobiltà di campagna inglese, magari decaduta quindi costretta ad "aprire" la casa ma che continua a mantenere vive le tradizioni. Patrick torna poco prima del suo 21 compleanno, sembra per rovinare la festa al fratello gemello che sta per prendere possesso del patrimonio di famiglia dato che tutti lo credevano annegato in mare 8 anni prima. Gli equilibri sembrano rimanere stabili anche se fin da subito scopriamo che lui non è chi dice di essere.
    Visite di cortesia ai vicini, la gara annuale che sembra una Ascot in miniatura, il the delle 5 sono gli ingredienti di questo giallo classico dove la poca azione non significa certo verbosità o noia. Verrà apprezzato da chi ama la descrizione di questo mondo ormai quasi scomparso.
    Unica nota negativa il finale forse un po' troppo affrettato e soprattutto il colpo di scena che sembra preso da un feuilletton di fine 800.

    said on 

  • 3

    3,5. Una storia - di famiglia - complicata, dei dialoghi impagabili - vedi incipit, un paesino sulla costa inglese appena accennato, e tanto tanto tanto su cavalli, stalle, allevamenti e competizioni. ...continue

    3,5. Una storia - di famiglia - complicata, dei dialoghi impagabili - vedi incipit, un paesino sulla costa inglese appena accennato, e tanto tanto tanto su cavalli, stalle, allevamenti e competizioni.

    said on 

  • 4

    Il sole un po' pallido sulle distese di prato inglese! E cavalli, famiglie e sosia misteriosi. Un libro molto intrigante che sbava solo un poco in inizio e fine, ma per il resto avvolge nel suo tepore ...continue

    Il sole un po' pallido sulle distese di prato inglese! E cavalli, famiglie e sosia misteriosi. Un libro molto intrigante che sbava solo un poco in inizio e fine, ma per il resto avvolge nel suo tepore.

    said on 

  • 4

    Brat Farrar by Josephine Tey

    My rating: 4 of 5 stars

    Free download at Project Gutenberg Australia

    Chapter 1:
    "At this same table had eaten Ashbys who had died of fever in India, of wounds in the Crimea ...continue

    Brat FarrarBrat Farrar by Josephine Tey

    My rating: 4 of 5 stars

    Free download at Project Gutenberg Australia

    Chapter 1:
    "At this same table had eaten Ashbys who had died of fever in India, of wounds in the Crimea, of starvation in Queensland, of typhoid at the Cape, and of cirrhosis of the liver in the Straits Settlements. But always there had been an Ashby at Latchetts; and they had done well by the land."

    "No queens had come to Latchetts to dine; no cavaliers to hide. For three hundred years it had stood in its meadows very much as it stood now; a yeoman’s dwelling. And for nearly two of those three hundred years Ashbys had lived in it."
    "But the Ashbys stayed at Latchetts."

    Chapter 18:
    "Antipathy or no antipathy, common sense or no common sense, he wanted to know where Simon Ashby was when his twin went over the Westover cliffs."

    Page 176:
    "Some day, Brat Farrar, he thought as he walked down the path to the Rectory, you are going to be faced with something that you couldn’t possibly have forgotten."

    Page 219:
    “I suppose because you are the only one who doesn’t believe that I am Patrick.”
    “You mean, don’t you, that I’m the only one who knows you’re not?”"

    Another splendid gothic mystery written by Josephine Tey which books are becoming available at public domain.


    said on 

Sorting by