Brave New World & Brave New World Revisited

Average vote of 5.196
| 14 total contributions of which 11 reviews , 3 quotes , 0 images , 0 notes , 0 video
The astonishing novel "Brave New World," originally published in 1932, presents Aldous Huxley's vision of the future -- of a world utterly transformed. Through the most efficient scientific and psychological engineering, people are genetically ... Continua
Ha scritto il 14/08/15
1932. Invenzione geniale di un mondo che ha ceduto la propria libertà in cambio della felicità. Huxley, scrittore sensibile ai cambiamenti della società che lo circondava riesce a intuire le possibili conseguenze di tali cambiamenti, spesso ..." Continua...
Ha scritto il 02/08/14
Agghicciante
Un altro libro distopico che si avvicina a 1984. Esso si basa, però, su paradigmi differenti: la società è retta dal piacere, profuso in ogni sua forma, a scapito della singola individualità.Il libro, sebbene si basi su una buona idea, purtroppo ..." Continua...
Ha scritto il 30/07/13
"Si capisce. La felicità effettiva sembra sempre molto squallida in confronto ai grandi compensi che la miseria trova. E si capisce anche che la stabilità non è neppure emozionante come l'instabilità. E l'essere contenti non ha nulla ..." Continua...
Ha scritto il 28/07/13
« "Madre, monogamia, romanticismo. Alta schizza la fontana; furioso e spumeggiante è il getto violento, la pressione ha un'unica via d'uscita. Amor mio, bambino mio. Non c'era da stupirsi che quei poveri premoderni fossero pazzi e malvagi e ..." Continua...
Ha scritto il 09/01/13
Powerful Novel! Broadens perspective; creates awareness, regarding a possible future!
The topics of society, humanity, freedom, peace, control are just a few of the concepts that's widely incorporated into this novel.This novel gives you a possible glimpse at a future: A future with no wars, no disease, no decay, no pain, and little ..." Continua...

Ha scritto il Apr 17, 2009, 17:54
"Il che ci porta finalmente" continuò Foster "fuori dal campo della più servile imitazione della natura per entrare in quello molto più interessante dell'invenzione umana."
Pag. 14
Ha scritto il Apr 17, 2009, 17:51
Il principio della produzione in massa applicato finalmente alla biologia.
Pag. 9
Ha scritto il Apr 17, 2009, 17:50
Perchè, come tutti sanno, i particolari portano alla virtù e alla felicità; mentre le generalità sono, dal punto di vista intellettuale, dei mali inevitabili. Non i filosofi, ma i taglialegna e i collezionisti di francobolli compongo l'ossatura ... Continua...
Pag. 6

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi