Breve storia dell'infinito

di | Editore: Adelphi
Voto medio di 49
| 8 contributi totali di cui 8 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"C'è un concetto che corrompe e altera tutti gli altri. Non parlo del Male, il cui limitato impero è l'Etica; parlo dell'Infinito", così ha scritto J.L. Borges - e le sue parole stanno sulla soglia di questo libro, dove un matematico ha provato a rip ...Continua
Romeomuratori
Ha scritto il 20/11/16

Un libro difficile e con pagina a volte illeggibili per un profano, che tuttavia offre la possibilità di confrontarsi coi problemi legati al concetto di infinito a partire da Anissimandro per arrivare al vitale problema etico del Male.

Friederike...
Ha scritto il 05/07/14
E il naufragar m'è amaro in questo mare..
Amaro??? Amarissimo, direi ;) Mi aspettavo una breve storia dell'infinito attraverso i secoli, dai Presocratici al Romanticismo che ne fece un proprio cardine esistenziale e mi sono invece trovata impastoiata in sottili disquisizioni filosofiche per...Continua
dhalgren
Ha scritto il 08/01/14

l'argomento è ostico e secondo me l'autore non fa niente per renderlo più comprensibile, anzi.

Aresho
Ha scritto il 26/12/13

Denso, pesante nel senso di un alto peso specifico e non di una inerzia fastidiosa, è il viaggio nei secoli, illuminante, di un concetto che avvolge, o pervade, tutti gli altri.

Zio Gio
Ha scritto il 27/11/13
Tanta filosofia, non così tanta matematica
Il titolo esprime l'unico mio rammarico per questo volume, comperato su una bancarella per pura curiosità e, ovviamente, allettato dal titolo. La trattazione non è semplicissima, a momenti, ma l'autore riesce comunque a mantenersi chiaro e scorrevole...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi