Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Brida

By

Publisher: HarperCollins Publishers (Australia) Pty Ltd

3.5
(2039)

Language:English | Number of Pages: 352 | Format: Audio CD | In other languages: (other languages) Spanish , Portuguese , Catalan , Dutch , Italian , German , Turkish , French , Czech , Swedish , Korean , Hungarian

Isbn-10: 0061672556 | Isbn-13: 9780061672552 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , Softcover and Stapled , Paperback , Others , Mass Market Paperback , eBook

Category: Fiction & Literature , Philosophy , Religion & Spirituality

Do you like Brida ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
This is the story of Brida, a young Irish girl, and her quest for knowledge. She has long been interested in various aspects of magic but is searching for something more. Her search leads her to people of great wisdom, who begin to teach Brida about the spiritual world. She meets a wise man who dwells in a forest, who teaches her about overcoming her fears and trusting in the goodness of the world; and a woman who teaches her how to dance to the music of the world, and how to pray to the moon. As Brida seeks her destiny, she struggles to find a balance between her relationships and her desire to become a witch. This enthralling novel incorporates themes that fans of Paulo Coelho will recognise and treasure - it is a tale of love, passion, mystery, and spirituality from the master storyteller.
Sorting by
  • 2

    Tra il mistico e l'occulto mi è sembrato privo di sostanza. I personaggi non sono ben delineati e la protagonista non trova grande spazio e profondità. È un tutto e un niente che non mi ha soddisfatto ...continue

    Tra il mistico e l'occulto mi è sembrato privo di sostanza. I personaggi non sono ben delineati e la protagonista non trova grande spazio e profondità. È un tutto e un niente che non mi ha soddisfatto.

    said on 

  • 1

    Un miscuglio. Un miscuglio tra una lezione di catechismo e un servizio di Adam Kadmon in una puntata di Mistero. Sebbene la lettura di questo romanzo dovrebbe essere universalmente sconsigliata, è pre ...continue

    Un miscuglio. Un miscuglio tra una lezione di catechismo e un servizio di Adam Kadmon in una puntata di Mistero. Sebbene la lettura di questo romanzo dovrebbe essere universalmente sconsigliata, è preferibile che non lo prendano nemmeno in mano - pena la possibile costruzione di un rogo domestico dove bruciarlo - soprattutto: a) chi pensa di leggere un fantasy sulla base del fatto che la protagonista è una strega; b) i fanatici religiosi barra Testimoni di Geova - qui si tirano in ballo concetti pagani della religione della Wicca, concetti eretici e pericolosi insomma; c) chi pensa di leggere un buon romanzo spiritual-filosofico: l'unica cosa vagamente filosofica è... è... non c'è.
    Brida è una ragazza irlandese di ventun anni che, dopo aver seguito all'università dei corsi su come leggere i tarocchi (ma che università ci sono in Irlanda?), decide di intraprendere un cammino esoterico. Arriva, non si sa bene in quale modo, in una spaventosa foresta dove incontra un anziano che le dice di essere un Maestro della Tradizione del Sole - bambini, diffidate degli sconosciuti che vi offrono caramelle ma fidatevi dei vecchi eremiti che vi avvicinano nei boschi raccontandovi leggende mistiche. I due passano qualche ora insieme, poi il vecchio, di notte, abbandona Brida nella foresta: la ragazza viene travolta dal terrore ma, non avendo visto nessuna puntata di Bear Grylls, non sa bene cosa fare tranne pensare e capisce così, in questo modo, uno dei grandi segreti dell'Universo: la Notte Buia, personificazione concettuale del momento dell'esistenza in cui le strade di ognuno di noi volgono verso bivi oscuri e che, per superarli, occorrono sempre grandi speranze e grandi atti di fede. Brida decide però che l'esperienza notturna nella foresta è stata troppo traumatica: abbandona il vecchio e si dice che la Tradizione del Sole non fa per lei, meglio seguire la Tradizione della Luna. Le due differiscono per il fatto che mentre la prima esplora i segreti del Creato attraverso lo Spazio, la seconda tenta di conoscerli attraverso il Tempo. In città, Brida incontra Wicca, una Maestra della Tradizione della Luna che la prende come sua allieva. Le due fanno insieme un sacco di esperienze mistiche: viaggiano addirittura nel Tempo - senza uso di sostanze stupefacenti - e così Brida capisce di essere l'ulteriore reincarnazione di un'anima che è sempre stata una Strega, fin dalla notte dei tempi. Il segreto più grande del Creato è, ovviamente, quello dell'Amore, come ci ha insegnato Sailor Moon: ciò che davvero conta nella propria esistenza è trovare l'Altra Parte di Sé. Perchè, all'inizio di tutto, esistevano solo le anime di Adamo ed Eva che poi, a poco a poco, si sono spezzate sempre più, così che l'anima unica primitiva ora si trova divisa in molti pezzi. Scopo dell'esistenza è trovare una di queste parti per fare in modo che l'anima conosca di nuovo la sua primordiale unità. Nel corso della propria esistenza, di solito, ci si imbatte solamente in una sola delle altre Parti di Sé, ma Brida è ovviamente così speciale che ne incontra ben due: il suo fidanzato, Lorens, e il vecchio della foresta - per cui, ragazze, se qualcuna di voi è particolarmente libertina e scostumata sappia che una minima giustificazione davanti a Dio ce l'ha. Il romanzo si conclude con un grande Sabba a cui partecipano Iniziati e non, grandi balli nudi attorno al fuoco, musica e canti che lasciano tutti così intontiti da non ricordarsi bene cosa sia successo.
    Il romanzo non ha nessun pregio: la storia non è ben costruita, i personaggi sono insipidi e troppo lontani dalla realtà. Le riflessioni che fanno, che pure dovrebbero essere sensibili e intense volendo indagare i misteri dell'amore della vita, sono così asettiche e razionali da sembrare costruite apposta: i personaggi non raggiungono la conoscenza e la sapienza attraverso effettive esperienze di vita, sembra che lo scrittore gliele inculchi a forza per far andare avanti la storia.
    Fastidioso il fatto che ogni concetto debba essere il Concetto, con l'Iniziale maiuscola: l'Amore, l'Universo, le Tradizioni, la Notte Buia, la Luna, il Sole, le Azioni, l'Essere Supremo; sembra a volte di leggere o il Vangelo o il tema di un ragazzino incapace di esprimersi e che per rendere tutto più altisonante usa le iniziali maiuscole.
    Le tematiche affrontate sono davvero scontate: tutto si risolve con l'Amore, se le parole di questo romanzo fossero messe in musica ne uscirebbero le canzoni di Laura Pausini. Amore ovunque, Amore sempre, Amore in ogni caso. L'Amore è sempre la risposta. Una filosofia adatta forse agli adolescenti o a chi vuole credere in un futuro fatto di zucchero e miele.
    Le altre tematiche affrontate, il rapporto con Dio, con le altre persone, il concetto delle reincarnazioni, tutto è approssimativo, improbabile e discutibile.
    Scarsissima anche la traduzione. Riporto come esempio un pezzo di pagina ottantasei "le persone avevano paura di scoprire la magia insita nella vita quotidiana [...] se fosse comparso un individuo e avesse affermato che era possibile viaggiare nel tempo [...] si SAREBBERO SENTITE SCIPPATE della propria vita". Oddio che gergo. Io avrei usato derubate, non scippate, altrimenti mi vengono in mente i furti delle borsette alle vecchie per strada.
    L'amore, anzi, l'Amore, è una cosa importante come vuole insegnarci Paulo Coelho in questo romanzo e, proprio per questo, se provate sincero Amore per la Lettura, non comprate mai questo libro.

    said on 

  • 2

    Brida offre un ottimo spunto di riflessione riguardo alla religione Wicca e al mondo della magia e del misticismo e devo ammettere che ci sono alcuni passaggi molto interessanti che ho preferito adott ...continue

    Brida offre un ottimo spunto di riflessione riguardo alla religione Wicca e al mondo della magia e del misticismo e devo ammettere che ci sono alcuni passaggi molto interessanti che ho preferito adottare anche nel parlato quotidiano, come il concetto della fase della luna (ogni 28 giorni abbiamo una luna piena, ogni 28 giorni circa la donna dovrebbe avere le sue "cose") o anche la filosofia secondo cui tutte le religioni del mondo hanno una base comune, cosa a cui già credevo dopo la lettura de' "Il profeta" di Khalil Gibran.
    Purtroppo Coelho non è proprio il mio scrittore preferito e il suo modo di scrivere, con i riferimenti languidi e romanticamente poveri, mal lo digerisco per cui era inevitabile che gli mettessi due stelline.

    said on 

  • 3

    Cammino spirituale...

    Ho trovato la lettura di questo libro distensiva e interessante.
    E' la storia del cammino spirituale di Brida, una giovane che intuisce di possedere nel suo intimo dei poteri magici e si impegna a svi ...continue

    Ho trovato la lettura di questo libro distensiva e interessante.
    E' la storia del cammino spirituale di Brida, una giovane che intuisce di possedere nel suo intimo dei poteri magici e si impegna a svilupparli.
    Con l'aiuto di un mago e di una maestra Wicca inizia a percorrere questo itinerario magico che si svilupperà all'inizio in maniera tortuosa e tormentata...
    In questa storia che potrebbe svolgersi solo in un'unica direzione e cioè quella spirituale, si inserisce la vicenda dell'Amore che è
    poi la ricerca dell'altro come la parte mancante di sè, cioè la propria anima gemella.
    Vi è la leggenda della reincarnazione vista in un modo molto originale (l'anima che si divide in molti frammenti e l'idea che si possono trovare due o più frammenti di noi e così due o più anime gemelle)...
    In questa maniera però si va incontro a sofferenze e delusioni...
    Un libro magistrale che contiene inoltre la spiegazione dettagliata di alcuni rituali magici.
    Si ha l'impressione che l'autore conosca molto da vicino questa materia...magari avendo avuto contatto con coloro che l'hanno praticata...
    Complimenti all'autore.
    Saluti.
    Ginseng666

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    5

    Che dire, un libro che sin dalla copertina, ha attirato la mia attenzione. Una giovane ragazza ossessionata da un'idea. La magia. Qualcosa che all'occhio umano non esiste ma che dentro di noi, ha una ...continue

    Che dire, un libro che sin dalla copertina, ha attirato la mia attenzione. Una giovane ragazza ossessionata da un'idea. La magia. Qualcosa che all'occhio umano non esiste ma che dentro di noi, ha una forma e un colore. Le tematiche affrontate sono molteplici ma credo che la più importante, sia quella dell'AMORE. Attraverso gli insegnamenti che riceverà, delle prove che le verranno affidate, lei riuscirà nel suo intento, aquisirà le capacità necessarie per scoprire l'uomo alla quale appartiene. L'Altra Parte di Sè. Il suo cuore però è legato ad un altro giovane ed è proprio questa la scelta più grande che dovrà affrontare. Non nascondo che la mia passione per il mistico mi abbia coinvolto maggiormente in questa lettura ma a prescindere da tutto, ho amato Brida per come Paul ha trattato le vicende, utilizzando mistero, profondità e sopratutto... magia!.

    said on 

  • 0

    Leggendo Brida ho scoperto che una delle formule del successo editoriale sta tutto nell'uso delle maiuscole, quando non vanno usate.
    Valutazione: una stella. Anzi: Una Stella.

    said on 

  • 5

    semplicemente wicca

    questo libro è uno dei miei preferiti di Coelho insieme a Undici minuti. Il tema è particolare, ma quello che emerge sempre come filo conduttore del pensiero di Coelho è la ricerca di se stessi, quals ...continue

    questo libro è uno dei miei preferiti di Coelho insieme a Undici minuti. Il tema è particolare, ma quello che emerge sempre come filo conduttore del pensiero di Coelho è la ricerca di se stessi, qualsiasi cosa essa comporti. Coelho è un mago delle parole nello descrivere stati d'animo e pensieri dei personaggi, specialmente quando tratta questi temi. Sicuramente nel leggerlo bisogna avere una mente molto aperta e pensare che al di là del nostro mondo molta gente pratica queste religioni e questi riti. Consigliato ai curiosi del mondo mistico.

    said on 

  • 3

    Non mi ha convinto questo libro di Coelho. Non essendo molto religiosa non sono riuscita ad apprezzare gli insegnamenti e le massime di questo racconto. Non so neanche spiegare il perché non mi sia pi ...continue

    Non mi ha convinto questo libro di Coelho. Non essendo molto religiosa non sono riuscita ad apprezzare gli insegnamenti e le massime di questo racconto. Non so neanche spiegare il perché non mi sia piaciuto, semplicemente non si é rivelato piacevole da leggere e ho arrancato nella lettura.

    said on 

Sorting by