Briganti e cavalieri

Di

Editore: Harlequin - Mondadori (I Grandi Romanzi Storici)

3.0
(38)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 315 | Formato: Paperback

Isbn-10: A000059586 | Data di pubblicazione: 

Genere: Rosa

Ti piace Briganti e cavalieri?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
De Burgh Series 3

Inghilterra 1275
Quando suo fratello Dunstan, il prode Lupo del Wessex, li chiede di recarsi al castello di Baddersly per governare un suo feudo, Simon DeBurgh accetta solo per sfuggire alla vita che conduce nel maniero del conte suo padre, troppo tranquilla per soddisfare la sua sete di avventura.
Ormai prossimo alla meta, cade in un'imboscata tesagli da un gruppo di fuorilegge scoprendo anche con sua somma sorpresa che a guidarli è una donna. E che donna! Bethia Burnel non solo è coraggiosa e abile con la spada e con l'arco quanto un uomo, ma è anche bellissima.
Così, venuto a conoscenza delle circostanze che l'hanno spinta a una scelta tanto estrema, Simon, pur considerandola arrogante e indisponente quanto può esserlo solo una ragazza convinta di poter competere con un guerriero, decide di aiutarla. E tra un battibecco e l'altro...
Ordina per
  • 2

    Terzo libro sui fratelli De Burgh. Troppo poco interessante, sia il fratello Simon, che la sua conquista, la fanciulla guerriera. La Simmons mi aveva abituata meglio. Speriamo nei prossimi.

    ha scritto il 

  • 3

    Effettivamente lui ha il cervello di uno Schwatzeneger,

    E lei è un po troppo bisbetica però, va beh,è un'eroina alternativa dai. Leggendo il romanzo, si ha un l'impressione che la scrittrice (solitamente molto brava) la tiri un po' troppo per le lunghe, ri ...continua

    E lei è un po troppo bisbetica però, va beh,è un'eroina alternativa dai. Leggendo il romanzo, si ha un l'impressione che la scrittrice (solitamente molto brava) la tiri un po' troppo per le lunghe, ripetendo commenti, inutilmente. Probabilmente per riempire le pagine che, con gli harmony, sono solitamente contate.
    Un peccato
    DEcisamente la parte più divertente è quella dedicata ai cavalieri di Simon e a Florian, il suo siniscalco un po' gay.
    I loro commenti sulla salute di Simon, sono favolosi e fanno morire dal ridere. Le parti migliori del libro sono dedicate a loro!

    ha scritto il 

  • 1

    che delusione!!non è all'altezza del precedente,i personaggi sono odiosi,specialmente lei e poi la trama è troppo scontata e noiosa,peccato perché non vedevo l'ora di leggere le nuove avventure dei f ...continua

    che delusione!!non è all'altezza del precedente,i personaggi sono odiosi,specialmente lei e poi la trama è troppo scontata e noiosa,peccato perché non vedevo l'ora di leggere le nuove avventure dei fratelli De Burgh

    ha scritto il 

  • 2

    + ospite a sorpresa

    raramente ho letto qualcosa di più brutto
    un'eroina acida arrogante,un'eroe buzurro e stupido.
    e il racconto di "ospite a sorpresa" ( non particolarmente interessante)
    mi dispiace sono affezionata ai ...continua

    raramente ho letto qualcosa di più brutto
    un'eroina acida arrogante,un'eroe buzurro e stupido.
    e il racconto di "ospite a sorpresa" ( non particolarmente interessante)
    mi dispiace sono affezionata ai deBurgh!!!!

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    già dopo aver letto il lupo del wessex mi ero detta che a Simon nn poteva star bene 1 semplice donna, ma ci voleva 1 guerriera, e sn contenta di nn essermi sbagliata...

    ha scritto il