Brooklyn senza madre

Voto medio di 20
| 3 contributi totali di cui 3 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Lionel Essrog, per tutti Testadipazzo, ha la tendenza a cacciarsi nei guai: la sindrome di Tourette lo rende un ribelle dalle frasi sconnesse, violento e pieno di imprevedibili tic. Senza genitori e senza pace, la sua esistenza è colorata da urla e p ...Continua
come un cane...
Ha scritto il 15/05/17
Fenomenologia di una Testadipazzo
Lethem è uno dei miei autori preferiti in assoluto. La sua capacità di raccontare con leggerezza e intensità, di permettere al lettore di fare amicizia con i personaggi è una qualità unica. Per questo ho iniziato anche "Brooklyn senza madre" con alti...Continua
Ilpe
Ha scritto il 23/06/15
"FottitiBailey! Poche palle, Zendo. Tibettapocampo. Zen di pollo. Dalai Oscillama Parlitroppo". WOWOWOW, questo libro ha protagonista un uomo con la Tourette. Ispira vero? È una cosa interessante, perchè la Tourette È una malattia interessante. Nessu...Continua
PaolaGa
Ha scritto il 07/01/15
Una sorta di giallo, o meglio noir, molto americano, molto ispirato alle atmosfere noir dei classici gialli americani, penso a Marlowe e a tanti altri. L'ispirazione inizia e finisce nelle atmosfere, perché tutto il resto è veramente molto diverso, a...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi