Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Sök Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Bunny Munros död

By

Förlag: Månpocket

3.5
(620)

Language:Svenska | Number of Pages: 278 | Format: Others | På andra språk: (andra språk) English , Italian , Spanish , Portuguese , Catalan , Polish , German

Isbn-10: 9170017484 | Isbn-13: 9789170017483 | Publish date: 

Translator: Olov Hyllienmark

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like Bunny Munros död ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Bokbeskrivning



Tidigare fans av rockikonen Nick Caves mörka värld lär inte bli besvikna. Nick Caves karaktäristiskt kompromisslösa mörka och brutala, men samtidigt djupt mänskliga och humoristiska patos är här överfört i romanens form.

Bunny Munro är en trasig själ, en grovt sexfixerad och droganvändande kringresande försäljare av hudprodukter. När hans fru begår självmord lägger hennes föräldrar skulden på honom. Munro sörjer djupt, hans droganvändande tilltar och hans nioårige son försummas ytterligare.

I ett sista försök att ta tag i situationen bestämmer han sig för att ta med sig sonen på en av sina säljresor. Han ska lära honom att bli en lika bra säljare som han själv. Men resan blir snart stökig och inte alls det far-son-äventyr Munro hoppats på. Istället utvecklas den till en galen roadmovie, en modern Faust-historia, där faderns självförbrännande livsstil tar dem till omöjliga situationer. Munro tappar greppet om sig själv och sin omgivning. Han blir allt mer ofokuserad och paranoid, och tvingas på olika sätt konfrontera sig själv och det liv han levt.

Romanen har jämförts med Cormac McCarthy, Franz Kafka och Benny Hill. Det är en rasande läsning med alla Caves kännemärken - skräck, utsatthet och nattsvart mörker förklätt i en galopperande, stojig skrud.

Sorting by
  • 4

    Quando mi hanno prestato questo libro e ho chiesto com’è l’unica cosa che mi hanno detto è stata : “Vedrai che è strano!”e devo dire che è vero. Strano in senso positivo, anzi diciamo particolare. Bun ...fortsätt

    Quando mi hanno prestato questo libro e ho chiesto com’è l’unica cosa che mi hanno detto è stata : “Vedrai che è strano!”e devo dire che è vero. Strano in senso positivo, anzi diciamo particolare. Bunny Munro ha una vita all’insegna dell’alcool e delle donne pur avendo una moglie e un figlio di cui dovrà occuparsi da solo. Come può un uomo con questo stile di vita, con un egoismo ed egocentrismo molto radicati occuparsi di un bambino? Beh semplicemente non può!

    sagt den 

  • 0

    Conosco e ammiro Nick Cave come musicista e song writer, per questo mi sono decisa ad avventurarmi nella lettura di un suo romanzo ma temo che il Nick Cave scrittore non abbia soddisfatto le mie aspet ...fortsätt

    Conosco e ammiro Nick Cave come musicista e song writer, per questo mi sono decisa ad avventurarmi nella lettura di un suo romanzo ma temo che il Nick Cave scrittore non abbia soddisfatto le mie aspettative. Certo, è un romanzo in un certo senso visionario in cui tramite il tema del viaggio si esplora il rapporto padre figlio, con un Bunny Munro che non è certo un padre convenzionale. Il romanzo è caratterizzato da un alone di disperazione strisciante che contamina tutti i personaggi, disperazione e perdizione rappresentati efficacemente dal killer cornuto che durante l'intera narrazione sembra quasi inseguire il protagonista fino a raggiungerlo e prenderne l'anima come fosse davvero il diavolo da cui è travestito. consiglierei di leggerlo solo se si vuole approfondire la conoscenza di Nick Cave perchè collegandolo ai testi delle sue canzoni si crea un interessante parallelo, ma niente di più.

    sagt den 

  • 4

    Sono sempre stato molto curioso di conoscere il Cave scrittore, questo perché i testi delle sue canzoni hanno sempre avuto un qualcosa del racconto.
    Devo dire che non sono stato deluso, gran bella ope ...fortsätt

    Sono sempre stato molto curioso di conoscere il Cave scrittore, questo perché i testi delle sue canzoni hanno sempre avuto un qualcosa del racconto.
    Devo dire che non sono stato deluso, gran bella opera questo romanzo.
    A mio vedere si tratta di un romanzo sulla sofferenza, tutti i personaggi della storia soffrono, inoltre il protagonista, verso la fine, dice: "Ero un commesso viaggiatore, sapete, e vendevo sofferenza porta a porta".
    La recensione completa sul mio blog: http://capitolonero.blogspot.it/2015/02/la-morte-di-bunny-munro-nick-cave.html

    sagt den 

  • 0

    The Death of Bunny Munro

    Follemente innamorata...
    Il libro è dedicato a Susie, sua moglie, la madre dei suoi figli, una delle donne che più invidio al mondo per aver saputo ispirare in lui, un amore così magnifico, grandioso, ...fortsätt

    Follemente innamorata...
    Il libro è dedicato a Susie, sua moglie, la madre dei suoi figli, una delle donne che più invidio al mondo per aver saputo ispirare in lui, un amore così magnifico, grandioso, irreale. Non è per tutti...donna fortunata!

    sagt den 

  • 3

    Poor Bunny...

    Ok, Nick Cave funziona meglio come songwriter che come romanziere, come mi dice qualche buon amico, ma io a Bunny mi ci sono un po' affezionato e mi sono trattenuto dal dargli quattro stelle, perchè s ...fortsätt

    Ok, Nick Cave funziona meglio come songwriter che come romanziere, come mi dice qualche buon amico, ma io a Bunny mi ci sono un po' affezionato e mi sono trattenuto dal dargli quattro stelle, perchè son sempre indulgente con chi indugia nei suoi vizi. In fondo non è tutta colpa sua (tranne che per la Punto gialla, quella non gliela perdono)...

    sagt den 

  • 4

    nick cave mi ha stupito!

    non mi aspettavo un libro così! allucinato lo è, ma molto meno cupo di quanto ci si possa aspettare. tagliente e beffardo, talvolta si fa spazio un sentimento di angoscia per la sorte di questi insoli ...fortsätt

    non mi aspettavo un libro così! allucinato lo è, ma molto meno cupo di quanto ci si possa aspettare. tagliente e beffardo, talvolta si fa spazio un sentimento di angoscia per la sorte di questi insoliti personaggi. una bella sorpresa, uno di quei libri che provi a leggere, abbandoni dopo qualche capitolo e, dopo un tempo indefinito, li leggi tutti d'un fiato. a volte è il libro che sceglie quando, dove e come essere letto!

    sagt den 

  • 1

    Gira a vuoto, senza sapere dove andare.

    Mi ha fatto sorridere il fatto che, tra i ringraziamenti, Cave si scusi con la Minogue e Avril Lavigne: si è accorto di averle sparate grosse.

    sagt den