Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Buona apocalisse a tutti!

Di ,

Editore: A. Mondadori (Strade Blu)

4.2
(3072)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 381 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Portoghese , Tedesco , Francese , Giapponese , Chi tradizionale , Ceco

Isbn-10: A000057099 | Isbn-13: 9788804544623 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Luca Fusari

Genere: Fiction & Literature , Humor , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Buona apocalisse a tutti!?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Sulla base delle Profezie di Agnes Nutter, Strega (messe per iscritto nel 1655 prima che Agnes facesse saltare in aria tutto il villaggio riunito per godersi il suo rogo), il mondo finirà di sabato. Sabato prossimo, per essere proprio precisi. È per questo motivo che le temibili armate del Bene e del Male si stanno ammassando, che i Quattro Motociclisti dell'Apocalisse stanno scaldando i loro poderosissimi motori e sono pronti a lanciarsi per strada, e che gli ultimi due scopritori di streghe si preparano a combattere la battaglia finale, armati di istruzioni clamorosamente antiquate e di innocue spillette. Atlantide sta emergendo, piovono rane dal cielo. Gli animi si surriscaldano... Bene bene. Tutto sembra proprio andare secondo il Piano Divino. Non fosse che un angelo un filo pignolo (ma giusto un filo, per carità) e un demone che apprezza la bella vita - ciascuno dei quali ha passato tra i mortali sulla Terra parecchi millenni e si è, come dire?, affezionato a usi e costumi umani - non fanno esattamente salti di gioia davanti alla prospettiva dell'incombente catastrofe cosmica. E allora, se quei due (Crowley e Azraphel) vogliono che quanto profetizzato non si compia, devono mettersi al lavoro subito per scovare e uccidere l'Anticristo (mica una bella cosa, visto che è un ragazzino simpaticissimo). Ma c'è un piccolo problema: sembra proprio che qualcuno lo abbia scambiato con qualcun altro...
Ordina per
  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    0

    okay i found i am not the only one who like them both

    Good Omens - Neil Gaiman & Terry Pratchett (1827) from AO3

    P.25 「我讓倫敦市中心每個手機系統在午餐時間停擺四十五分鐘。」
    除了遠方行車的咻咻聲以外,一片靜默。
    「啊?」哈斯塔説:「然後呢?」
    「嘿,那可不容易喔。」克羅里説。
    ...continua

    okay i found i am not the only one who like them both

    Good Omens - Neil Gaiman & Terry Pratchett (1827) from AO3

    P.25 「我讓倫敦市中心每個手機系統在午餐時間停擺四十五分鐘。」
    除了遠方行車的咻咻聲以外,一片靜默。
    「啊?」哈斯塔説:「然後呢?」
    「嘿,那可不容易喔。」克羅里説。
    「只有這樣?」里戈説。
    「等等,大家⋯⋯」
    「要幫主子得到靈魂,你那一招到底有啥用?」

    P.26 可是像哈斯塔與里戈這般的惡魔,你沒法對他們說這些。他們那群傢伙啊,心態可還停留在十四世紀。在同一個靈魂上耗好幾年慢慢啃噬,看來的確是精雕細琢,不過當今你得要有不同的思路。計畫不用大,但影響要廣泛。世上有五十億人口,那些混蛋,你現在哪有閒工夫個個擊破呢,你得擴散力量。可是像里戈與哈斯塔那種惡魔卻不懂。

    P.30 克羅里不知道天堂或地獄哪個更糟。
    嗯,就字面上的定義而言,地獄當然更糟。可是克羅里記得天堂是什麼樣,它有好幾件事跟地獄沒兩樣。首先呢,在這兩個地方,你連杯好酒都喝不到;再者,你身處天堂的窮極無聊幾乎跟地獄的驚險刺激一樣糟糕。
    不過,註定擺脫不了。你不能身為惡魔又同時享有自由意志。

    P. 44 一般來說,邪惡從不入眠,因此也不覺得別人為何要睡覺。可是克羅里愛睡覺,覺得這是世上一大樂事,尤其是在飽餐一頓後。舉個例子,十九世紀他大多在睡眠中度過,不是出於需要,只是因為他樂在其中。
    世上一大樂事。嗯,他最好趁還有時間,好好及時行樂。

    P.45 因為他滿喜歡人類。那可是身為惡魔的一大弱點。
    噢,他竭盡所能讓他們短暫的生命淒慘不幸,因為那是他的天賦,不過他腦袋瓜裡生出的東西還不及人類自己想出來的一半狠毒。人類似乎有這方面的天分。人類的設計不知何故放進了這樣。他們降生在這處處跟他們過不去的世界裡,而他們也投注了多數精力讓世界更惡化。這些年來,克羅里發現,在這麼烏煙瘴氣的天然背景裡,已經愈來愈難找到什麼能脫穎而出的邪惡之事。過去一千年以來,有好幾回他實在想傳個訊息回下面:瞧,我們大可現在就作罷,乾脆把地府、群魔殿和每個地方全收一收,搬上來這裡。舉凡我們能拿來對付他們的,他們自己全做盡了。他們還做得出我們連想都想不到的事呢,而那還常用上電極。他們有我們所缺乏的。他們有想像力,還有電力,那當然。

    P.45 正當你以為人類比地獄人馬更兇殘時,他們卻偶而露出慈悲心,且遠比天堂所夢想的還多,而那還常是出自同一人的作為。當然,這就是什麼自由意志之類的。自由意志還真齷齪。

    p.60 阿茲拉斐爾會頷首並微笑說,他會考慮考慮,然後他們就會走開,而且再也沒回來過。
    你是天使,不代表你非得當個大笨蛋不可。

    p.66 此時阿茲拉斐爾再度若有所思。
    「你是說,那孩子本身不邪惡?」他緩緩說道。
    「有潛在的惡。我想,也有潛在的善。就是這股巨大的潛力等著人去塑造。」克羅里說,聳聳肩,「總之,我們幹嘛談善惡?善惡只是兩邊陣線的名稱。我們都清楚。」
    「我想,一定值得一試。」天使說。克羅里勉勵地點點頭。「一言為定?」惡魔一面遞出手。
    天使小心翼翼地握了握。
    「肯定比聖人還有趣吧。」他說。
    「長遠來說,是為了那孩子好。」克羅里說:「以後我們算是那孩子的教父吧,監督他的宗教養成,你可以這麼說。」
    阿茲拉斐爾露出微笑。
    「你知道嗎,我壓根沒想過那回事。」他說,「教父。唉,我死定了。」
    「沒那麼慘啦,」克羅里說:「你習慣就好。」

    P113 後備戰士面面相覷。又一陣槍聲,把門邊醜兮兮的維多利亞時代彩繪玻璃給打碎了,在克羅里頭部旁邊的灰泥牆上擊出了一長串槍孔。
    阿茲拉斐爾猛抓他的手臂。
    「到底怎麼回事?」他說。
    克羅里像條蛇似地泛起微笑。

    p191 紐頓.普西法這輩子從沒起過什麼動機。就他自己所知,他也從未篤信任何事。其實這有點尷尬,因為他還滿想相信什麼東西的。他清楚,信念對大部分人來說就是救生圈,能幫他們度過人生的洶湧波濤。

    p.249 阿茲拉斐爾躊躇不決。他猶豫已長達十二個鐘頭。按他的說法就是:魂不守舍。他滿店走來走去,一會兒撿起幾片紙,一會兒又放下,不停耍弄著筆。
    他該告訴克羅里。
    不,他不該。他想告訴克羅里,但他該告訴天堂。
    他畢竟是天使,得做正確的事,那是天性。見詭計,則阻撓。沒錯,克羅里插了手。他一開始就該向天堂報備。
    但他認識克羅里好幾千年了,他們處得不錯,幾乎可以互相了解。有時候他懷疑,他們倆的共通之處要比跟自己個別的上司多。舉例來說,他倆都喜愛這個世界,而不是單單把世界當成下宇宙棋戲的棋盤。
    嗯,當然,這就對了。答案就大剌剌擺在他眼前:就他與克羅里的協議而言,如果他暗中跟天堂打聲招呼,應該仍算忠於協議的精神。這樣天堂方面就可以悄悄給這孩子一點下馬威,當然不會做出太過分的事,因為說到底,我們全是上帝的造物,連克羅里及敵基督之流也不例外。這樣世界就能免於一劫,也就不一定要用哈米吉多頓那一套了,反正對大家都沒好處,因為大家都知道,最後天堂當然是贏家,克羅里總有一天也會明白。
    對,這樣一來一切終於安然無恙。

    p.354 人類有時候跟蜜蜂很像。要是你還在蜂窩外面,蜜蜂會死命保衛自己的窩。一旦你滲透進去,工蜂多少會假設你已經通過管制關卡,便不再留意。各種白吃白喝的昆蟲之所以能在蜂窩裡發展出一套流暢的生存之道,就是基於這項事實。人類依樣畫葫蘆。

    p.377 「你聽我講,」克羅里說,語調因沮喪鬱悶而顯得沈重,「事情沒那麼簡單。你以為因為某位老公爵遭射殺、某人把別人的耳朵給切掉,或是有人把飛彈安置在錯誤的地點,戰爭就開打了?事情不是這樣。那只是,嗯,只是推論而已,跟戰爭一點關係都沒有。真正引發戰爭的,是雙方眼裡容不下對方,壓力慢慢高漲,接著任何事都會引發戰爭。什麼都會。好傢伙⋯⋯呃⋯⋯你叫什麼名字啊?」

    p.388 他朝克羅里微笑。
    「要是我們這回脫不了身,」他說:「我只想說⋯⋯我明白,你骨子裡有一絲的善。」
    「是噢,」克羅里恨恨地說:「我還真幸運。」
    阿茲拉斐爾伸出手。
    「很高興認識你。」他說。
    克羅裡回握。
    「希望我們還能再見面。」他說。「還有⋯⋯阿茲拉斐爾?」
    「是?」
    「記住,我明白,你骨子裡就是個王八蛋,所以值得人喜愛。」

    p.389 阿茲拉斐爾跟克羅里的外套從縫線裂開。如果你就要走了,倒不如以真實的面貌走。兩人的翅膀朝天際展開。
    跟一般人的看法相反,惡魔的翅膀跟天使一模一樣,雖然惡魔的翅膀常保養得比較好。

    ha scritto il 

  • 4

    Non devi per forza amare un libro alla follia per capire che è geniale e Buona Apocalisse a tutti! è stato per me uno di quei casi.

    Prendete l'ironia irrefrenabile di Pratchett, capace di trasformare ...continua

    Non devi per forza amare un libro alla follia per capire che è geniale e Buona Apocalisse a tutti! è stato per me uno di quei casi.

    Prendete l'ironia irrefrenabile di Pratchett, capace di trasformare ogni argomento fantastico in una spassosa parodia; mischiate poi l'originalità tipica di Gaiman e servite il tutto con la capacità di entrambi gli autori di creare personaggi indimenticabili che fatichi a lasciar andare all'ultima pagina (tanto per citare alcuni dei miei preferiti, la spassosa accoppiata Crowley-Azraphael e il mio adorato Adam). Questo è in sostanza Buona Apocalisse a tutti!

    Perché allora quattro stelline e non cinque?
    Perché, nonostante il romanzo sia per molti versi un piccolo capolavoro di umorismo (cosa per me innegabile), non è riuscito a scalare il podio delle mie letture preferite degli stessi autori (come lo spassoso Ciclo delle Guardie di Pratchett, per fare un esempio) per una pura questione di gusto personale.

    Nello specifico, alcune divagazioni mi sono sembrate di troppo e mi hanno perfino annoiata un po', mentre i continui cambi di scena, pur se all'inizio interessanti, finivano spesso per risultarmi eccessivi e quasi fastidiosi (e creavano, specie alla fine del romanzo, una confusione non proprio facile da districare). Infine, Pratchett mi ha fatta sì sogghignare ma non ridere quanto in altri suoi romanzi, forse appesantito dalla scrittura di un Gaiman che, se spesso trovo davvero insuperabile ( come nel 'Il figlio del cimitero'), altre volte mi pare che concluda il tutto con finali troppo frettolosi per trame e intrecci corali come questo, che richiederebbero invece un po' più di tempo.

    Tutto questo non toglie nulla, tuttavia, ai punti forti di questo libro: geniale, spassoso, dall'ironia intelligente quanto dissacrante e popolato da una galleria di personaggi esilaranti ed irresistibili. Che poi piaccia quanto altri romanzi dei due autori (meritandosi quindi le cinque stelline) o un po' meno è, come ho già detto, una questione di gusto personale ma, per il resto, è sicuramente una lettura che i fan di entrambi gli autori dovrebbero avere obbligatoriamente in libreria!

    ha scritto il 

  • 5

    Colpo di genio

    Colpo di genio a quattro mani. E' un libro che rileggo periodicamente, sempre con immenso gusto. ATTENZIONE, però: se non avete visto il film "The Omen - Il presagio" di Richard Donner del 1976 vi per ...continua

    Colpo di genio a quattro mani. E' un libro che rileggo periodicamente, sempre con immenso gusto. ATTENZIONE, però: se non avete visto il film "The Omen - Il presagio" di Richard Donner del 1976 vi perdete buona parte delle parodie, senz'altro la prima metà del libro. Il personaggio di Crowley ha ispirato, ad Eric Kripke, il personaggio omonimo della serie tv Supernatural.

    ha scritto il 

  • 3

    Para mi gusto, es una novela un poco densa, pero muy divertida. Van apareciendo tantísimos personajes y la historia da tantos saltos que al final no sabes ni por donde andas. Y precisamente estos camb ...continua

    Para mi gusto, es una novela un poco densa, pero muy divertida. Van apareciendo tantísimos personajes y la historia da tantos saltos que al final no sabes ni por donde andas. Y precisamente estos cambios en la historia es lo que hicieron que la novela me resultara un poco aburrida.
    En resumen es una lectura aceptable para pasar el rato, pero poco más.

    ha scritto il 

  • 5

    Se metti insieme Pratchett e Gaiman non può che venirne fuori qualcosa di eccezionale. Sembra di leggere sia il miglior Terry, quello del Colore della Magia e di Soul Music, che il miglior Neil, quell ...continua

    Se metti insieme Pratchett e Gaiman non può che venirne fuori qualcosa di eccezionale. Sembra di leggere sia il miglior Terry, quello del Colore della Magia e di Soul Music, che il miglior Neil, quelli di American Gods. Non leggere questo libro è un delitto.

    ha scritto il 

  • 3

    In breve:
    - Una storia niente-di-che un po' annacquata con dei punti alti (pollice in su ad Aziraphale-Crowley e Anathema-Newt) e altri bassi (pollice in giù ai bambini);
    - Riferimenti apprezzabili a ...continua

    In breve:
    - Una storia niente-di-che un po' annacquata con dei punti alti (pollice in su ad Aziraphale-Crowley e Anathema-Newt) e altri bassi (pollice in giù ai bambini);
    - Riferimenti apprezzabili a The Omen e alla Bibbia (duh!);
    - Stranamente il libro di Pratchett finora che mi ha divertito di più, non so se per via di Gaiman o per il leggero cambio di genere.

    ha scritto il 

  • 0

    Troppi personaggi, troppi nomi da ricordare... Abbandonato in un momento in cui mi era impossibile star dietro a una trama così complessa, ma sicuramente da riprendere in mano per l'irriverenza della ...continua

    Troppi personaggi, troppi nomi da ricordare... Abbandonato in un momento in cui mi era impossibile star dietro a una trama così complessa, ma sicuramente da riprendere in mano per l'irriverenza della narrazione.

    ha scritto il 

  • 5

    Buona apocalisse a tutti mi è piaciuto molto.
    Racconta gli ultimi giorni di vita dell'umanità prima dell'apocalisse dal punto di vista di vari personaggi in particolare un angelo, un demone e l'anticr ...continua

    Buona apocalisse a tutti mi è piaciuto molto.
    Racconta gli ultimi giorni di vita dell'umanità prima dell'apocalisse dal punto di vista di vari personaggi in particolare un angelo, un demone e l'anticristo stesso.
    La narrazione è estremamente ironica e ho adorato il tono del racconto. Per non parlare dei personaggi, tutti indimenticabili soprattutti Aziphaele e Crowley ma anche Carestia malgrado sia il più sgradevole.

    ha scritto il 

Ordina per