Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Cómo ganar amigos e influir sobre las personas

By

Publisher: Edhasa

4.1
(1392)

Language:Español | Number of Pages: 336 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) English , Chi traditional , Chi simplified , Italian , Swedish

Isbn-10: 8435017508 | Isbn-13: 9788435017503 | Publish date: 

Also available as: Others

Category: Health, Mind & Body , Philosophy , Social Science

Do you like Cómo ganar amigos e influir sobre las personas ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
En los tiempos actuales de alta competitividad, el valor estratégico de las relaciones humanas es cada vez más importante. Este libro, uno de los más vendidos en las últimas décadas, es la auténtica revolución que le ayudará a potenciar el lado humano de la vida. Desde su publicación original en inglés, este libro ha mantenido toda su vigencia, y le facilitará el logro de las más alta excelencia tanto profesional como personal.
Sorting by
  • 5

    Guía de domesticación humana.

    Tan obvio en ocasiones que cuesta acabar de creer que cada capítulo sea una nueva lección maestra. Cualquiera que lo lea estará un paso por delante en la escala evolutiva de las relaciones humanas.

    said on 

  • 4

    consigliato

    Non ci sono grandi rivelazioni, ma la lettura è veloce e piacevole, inoltre ha il sapore unico dell'essere stato scritto negli anni 30 nel novecento e non risultare datato.. un gioiellino!

    said on 

  • 5

    Un ottimo manuale per chi vuole migliorare le sue capacità di interagire con gli altri in maniera positiva. Certo, non basta leggere il libro ma bisogna voler applicare i principi esposti per vederne i risultati, che sicuramente no mancheranno ad arrivare.
    una rivelazione ed una guida da te ...continue

    Un ottimo manuale per chi vuole migliorare le sue capacità di interagire con gli altri in maniera positiva. Certo, non basta leggere il libro ma bisogna voler applicare i principi esposti per vederne i risultati, che sicuramente no mancheranno ad arrivare.
    una rivelazione ed una guida da tenere sempre a portata di mano. Consigliato.

    said on 

  • 4

    Buon manuale di relazioni

    Ho letto questo libro perchè attratto anche dalle buone recensioni. Confermo anche io il giudizio espresso dai tanti che mi hanno preceduto. Trovo che sia un libro che ti aiuta a porti le domande ottimali per trattare al meglio con le persone. Mi sono particolarmente piaciuti i capitoli che invit ...continue

    Ho letto questo libro perchè attratto anche dalle buone recensioni. Confermo anche io il giudizio espresso dai tanti che mi hanno preceduto. Trovo che sia un libro che ti aiuta a porti le domande ottimali per trattare al meglio con le persone. Mi sono particolarmente piaciuti i capitoli che invitano ad ascoltare e a mettersi nei panni degli altri. Spesso facciamo l'errore di non considerare il punto di vista altrui, questo libro ci ricorda l'importanza di farlo con continuità.

    said on 

  • 3

    Che tenerezza!

    L'aneddotica risulta simpatica e intrattenente.
    Sostanzialmente, nel libro si asserisce che serve un po' di logica, curiosità per gli altri e capacità empatiche per "piacere a tutti" (a me sembrano più che altro tecniche manipolatorie per convincere subdolamente l'altro a pensare di aver de ...continue

    L'aneddotica risulta simpatica e intrattenente.
    Sostanzialmente, nel libro si asserisce che serve un po' di logica, curiosità per gli altri e capacità empatiche per "piacere a tutti" (a me sembrano più che altro tecniche manipolatorie per convincere subdolamente l'altro a pensare di aver deciso lui stesso di fare una cosa che l'hai portato a fare tu, ma sarà che sono paranoica! - not). E' vero, c'è chi ha questa sensibilità in maniera innata e chi se la deve costruire, ma le "tecniche" qui elencate da Carnegie fungono spesso (non sempre, per fortuna, sennò sai che noia). Alcune ce le ho nel dna, forse per eredità familiare, altre mi sembrano troppo snaturanti e machiavelliche, onestamente.

    Un fatto divertente che non sapevo: il titolo del libro (che consiglio), poi diventato film (molto scarno e sottotono, ma c'è Simon Pegg dai!), "How to lose friends and alienate people" è proprio la parodia di questo libro di Dale Carnegie, che a quanto pare è un testo famosissimo negli Stati Uniti!

    said on 

  • 4

    Un libro utile che mostra esempi e consigli generali sulle relazioni sociali

    Questo libro l'ho trovato molto utile nell'elencare e riassumere una serie di regole generali e comportamenti da utilizzare nelle relazioni sociali. Naturalmente il testo è ricco di esempi atti a far comprendere all'autore queste regole teoriche. Non vi aspettate, tuttavia, di trovare chissà qual ...continue

    Questo libro l'ho trovato molto utile nell'elencare e riassumere una serie di regole generali e comportamenti da utilizzare nelle relazioni sociali. Naturalmente il testo è ricco di esempi atti a far comprendere all'autore queste regole teoriche. Non vi aspettate, tuttavia, di trovare chissà quali segreti reconditi. Alcuni consigli sono molto ovvi, però molto utili se ci si esercita ad utilizzarli nella vita di tutti i giorni.

    said on 

  • 5

    Sembrano ovvietà, sembrano storielle di capitalismo americano di inizio secolo, sembrano. Se si ha voglia di mettersi in gioco, invece, questo libro dà la giusta ispirazione per cambiare prospettiva.

    said on 

Sorting by