C'è modo e modo di sparire

Poesie 1945-2007

Voto medio di 49
| 18 contributi totali di cui 16 recensioni , 1 citazione , 1 immagine , 0 note , 0 video
Ultima figura emblematica di una ormai classica tradizione modernista, erede e testimone di quel fecondo ambiente romeno di cui facevano parte Brâncusi e Tzara, Ionesco, Eliade e Cioran, e come loro inevitabilmente esule, Nina Cassian ha percorso un ...Continua
amapola
Ha scritto il 13/03/16
Sconveniente Nina
La copertina dell’edizione Adelphi (Max Ernst, Santuario) mi ha attratta verso questo libro; motivo sciocco, puerile, che però mi ha permesso di incontrare una donna con cui ho scoperto sorprendenti affinità. Nina è viscerale, scomoda, carnale, ironi...Continua
Whispering wood
Ha scritto il 07/02/16
Cosa ho detto allo scoiattolo Ti ho sottratto all’anonimato del fogliame, al rifugio mediocre della nocciola. Ti ho scaraventato nella luce chiamandoti rosso irsuto, determinando il tuo salto e il tuo scopo. Tutto quello che fai mi appartiene anche...Continua
CosimoColbi
Ha scritto il 07/12/15
Lei era bella e malvagia
Non posso morire “Sotto nevi azzurrate/tante volte ho riposato,/ascoltando il mesto sangue/congelarsi a poco a poco,/se morir non ho potuto/è perché la neve, forse/si arrestava a metà strada/o il sorriso rimbombante/dell'amore allontanato/ritornava a...Continua
Sostieneoz
Ha scritto il 12/10/15
Sono la Scimmia Condannata a Scrivere

[...] poeti,
queste specie, queste seppie
che si difendono
schizzando inchiostro.

emme
Ha scritto il 21/08/15
Mi tagliano in due il fiume e la luna e la notte mi cola come sangue dalla bocca. Un tempo ero una, un tempo ero una! Non sapevo così selvagge le rocce. Arrivavo con le orbite piene di fiori, il vento azzurro indosso. Cantò la terra feconda: “Tu non...Continua

emme
Ha scritto il Dec 03, 2014, 20:28
Mi tagliano in due il fiume e la luna e la notte mi cola come sangue dalla bocca. Un tempo ero una, un tempo ero una! Non sapevo così selvagge le rocce. Arrivavo con le orbite piene di fiori, il vento azzurro indosso. Cantò la terra feconda: “Tu non...Continua
Pag. 135

Saussure
Ha scritto il Dec 03, 2014, 17:28
Nina Cassian, pseudonimo di Renée Annie Cassian-Mătăsaru (Galaţi, 27 novembre 1924 – New York, 15 aprile 2014)
Nina Cassian, pseudonimo di Renée Annie Cassian-Mătăsaru (Galaţi, 27 novembre 1924 – New York, 15 aprile 2014)

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi