C'è un punto della terra

Voto medio di 36
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 05/02/16
L'orrore, con grazia
Sì può raccontare la più grande tragedia della civiltà occidentale del XX secolo con delicatezza e grazia? Non lo avrei mai creduto possibile, invece l'autrice di questa terribile testimonianza di tortura e segregazione a Birkenau racconta ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 09/09/14
Una donna racconta l'orrore del lager
Viaggio all'inferno, nell'abisso del male che l'uomo è in grado di scavare, raccontato da una donna di sensibilità e cultura elevate, capace di far rivivere intimamente nel lettore quell'orrore come una suprema violenza fisica e morale, la ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 08/02/13
Memorie dal lagher al femminile
Ma esiste un'esperienza del lager specificatamente femminile? Probabilmente sì, almeno così sono portata a credere dopo aver letto questo libro della Tedeschi. Professoressa matura entra a Birkenau con marito e suocera ma tornerà sola, per ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 09/10/07
L’autrice si sveglia a Birkenau l’11 aprile 1944, la sua prima sensazione è la nausea, per il clima straniato, fatto di promiscuità e di sporcizia, in mezzo ad un’umanità cenciosa, un branco di bestie ammucchiate. La gendarmeria fascista
  • 8 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi