Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

C'era una volta

I Classici del Giallo n. 916

Di

Editore: Arnoldo Mondadori

3.9
(652)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 249 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Chi semplificata , Ceco , Portoghese , Olandese

Isbn-10: A000036284 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: A.M. Francavilla

Disponibile anche come: Tascabile economico , Copertina rigida , Altri

Genere: Fiction & Literature , History , Mystery & Thrillers

Ti piace C'era una volta?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Il solito intreccio alla Christie, ma ambientato in Egitto invece che nella verde Inghilterra, con la solita famiglia della borghesia medio-alta, con i buoni sembrano cattivi e i cattivi che sembrano buoni, il tutto "allietato" anche da una storia d'amore ... bah ...
    Se nella classica ambie ...continua

    Il solito intreccio alla Christie, ma ambientato in Egitto invece che nella verde Inghilterra, con la solita famiglia della borghesia medio-alta, con i buoni sembrano cattivi e i cattivi che sembrano buoni, il tutto "allietato" anche da una storia d'amore ... bah ...
    Se nella classica ambientazione l'intreccio (anche se a volte scontato) sembra funzionare, qui la storia procede lenta e farraginosa, i morti si susseguono con una velocità imbarazzante e mancano l'ironia e l'arguzia di un Poirot o di una Miss Marple!

    ha scritto il 

  • 0

    Before I can talk about this book I have to make a confession … I had never read an Agatha Christie book before. The shame of it! Her books have always been on my ‘to read’ list but I’ve never gotten round to actually reading one. So you can imagine my excitement when I got to proofread the audi ...continua

    Before I can talk about this book I have to make a confession … I had never read an Agatha Christie book before. The shame of it! Her books have always been on my ‘to read’ list but I’ve never gotten round to actually reading one. So you can imagine my excitement when I got to proofread the audiobook.

    The story is set in Egypt, 2000BC; an era where death itself is celebrated, not to mention very profitable. As a Ka-priest’s daughter, Renisenb’s life is defined by death. She moves back into the family home when her husband dies and finds that nothing has changed in the eight years she has been away...

    ...Except for Nofret, her father’s new concubine. She is beautiful, venomous, and intent on breaking her family apart. The family agrees that she should die like the snake she is, but when she plunges to her death no one can tell whether it was fate or murder...

    ...Read the rest of this review on our blog.

    The Never-Ending Library is run by HarperCollins Publishers Ltd employees about the HarperCollins Publishers Ltd books that we have read and love.

    ha scritto il 

  • 0

    La signora del giallo abbandona i suoi ambienti British per fare un viaggio temporale, nell'antico Egitto.


    L'ambientazione originale, forse il modo di pensare non molto. Se i protagonisti fossero stati un Sir londinese con la sua famiglia, la storia sarebbe stata simile.


    Ad ogni m ...continua

    La signora del giallo abbandona i suoi ambienti British per fare un viaggio temporale, nell'antico Egitto.

    L'ambientazione originale, forse il modo di pensare non molto. Se i protagonisti fossero stati un Sir londinese con la sua famiglia, la storia sarebbe stata simile.

    Ad ogni modo, un buon giallo, nei canoni della Christie, con la rivelazione finale e la vittoria dei buoni sui cattivi.

    ha scritto il 

  • 5

    Capolavoro!

    La premessa dell'autrice dice subito che l'ambientazione storica della trama non è vincolante agli avvenimenti, tuttavia le descrizioni riguardanti l'antico Egitto, benchè essenziali, permettono al lettore di inserirsi perfettamente nell'atmosfera pacata e calda in cui si muovono i protagonisti. ...continua

    La premessa dell'autrice dice subito che l'ambientazione storica della trama non è vincolante agli avvenimenti, tuttavia le descrizioni riguardanti l'antico Egitto, benchè essenziali, permettono al lettore di inserirsi perfettamente nell'atmosfera pacata e calda in cui si muovono i protagonisti. L'arrivo della concubina odiosa sconvolge gli equilibri familiari e la sua morte da il via ad una serie di avvenimenti misteriosi: chi è l'assassino? fantasmi, maledizioni o un piano ben architettato? Una meravigliosa storia da cui non si riesce a staccare gli occhi di dosso, un ritmo sincopato e avvincente, l'ennesimo capolavoro della Christie, stavolta dal sapore esotico. Splendido!

    ha scritto il 

  • 1

    L'unico libro della Christie che ho abbandonato, non ce l'ho fatta ad andare avanti, forse per tutte le descrizioni dei periodi della coltivazione delle terre, dei nomi o dell'ambientazione stessa. Non mi e' piaciuto!

    ha scritto il 

  • 3

    Non tutte le ciambelle vengono con il buco. Alla creatrice di Miss Marple, alla scrittrice de "L'assassinio di Roger Akroyd", "Assassinio sull'Orient Express", "Dopo le esequie" e "Un delitto avrà luogo", glielo possiamo perdonare.

    ha scritto il 

  • 4

    Premetto che Agatha Christie è una delle autrici che preferisco, e nemmeno questo testo mi ha deluso. Ottima l'ambientazione differente dal solito: siamo a Tebe, nell'antico egitto, e in assenza di metodi di indagine moderni e di investigatori brillanti il lettore può apprezzare un giallo ben cos ...continua

    Premetto che Agatha Christie è una delle autrici che preferisco, e nemmeno questo testo mi ha deluso. Ottima l'ambientazione differente dal solito: siamo a Tebe, nell'antico egitto, e in assenza di metodi di indagine moderni e di investigatori brillanti il lettore può apprezzare un giallo ben costruito, scorrevole, con una buona descrizione dei personaggi e che non manca di suspance.

    ha scritto il 

  • 5

    Anche quando non narrano le vicende di investigatori o commissari famosi, le avventure della Christie sono sempre superlative infatti, anche con questa, ambientata nell'antico Egitto, la regina del giallo non si smentisce. Brivido sottile, intrico appassionante e....

    ha scritto il