Caçadors d'ombres III. Ciutat de vidre

Per

Editor: Estrella Polar

4.4
(3236)

Language: Català | Number of Pàgines: 534 | Format: Hardcover | En altres llengües: (altres llengües) English , Italian , German , Spanish , Portuguese , French

Isbn-10: 8499322670 | Isbn-13: 9788499322674 | Data publicació:  | Edition 1

Translator: Aïda Garcia Pons , Xevi Solé Muñoz

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Do you like Caçadors d'ombres III. Ciutat de vidre ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Registra't gratis
Descripció del llibre
Sorting by
  • 5

    recensione a cura del sito REBECCAMAZZARELLA.IT

    Link al sito: http://www.rebeccamazzarella.it/recensioni-di-libri/item/201-shadowhunters-citt%C3%A0-di-vetro-di-cassandra-clare.html

    Ritmo serrato, descrizioni affascinanti, dialoghi e personaggi curi ...continua

    Link al sito: http://www.rebeccamazzarella.it/recensioni-di-libri/item/201-shadowhunters-citt%C3%A0-di-vetro-di-cassandra-clare.html

    Ritmo serrato, descrizioni affascinanti, dialoghi e personaggi curiosi...
    Questo terzo libro della saga mi è piaciuto alla grande e messo a confronto con i due precedenti, è di sicuro il mio preferito.
    Le cose che ho apprezzato di più sono le battaglie, finalmente si sfoderano le armi e si combatte per la libertà e per ciò che si ama, anche se ad essere sincera mi sarei aspettata più azione.
    In fin dei conti Valentine non solo minaccia la città, ma prova la vastità del suo potere mettendo gran parte degli Shadowhunters in ginocchio.
    Confermo che il mio personaggio preferito è e rimane Simon il vampiro che dopo due libri in cui si era infossato in una friendzone deleteria, è arrivato a capire che è più forte di quanto pensa, che non gli manca nulla e anzi da lui possono dipendere le sorti delle persone che ama.
    La Clare non solo crea personaggi femminili forti che non seguono i clicè dell'Urban Fantasy ma riesce a creare un mondo completo e renderlo reale.
    Il passo da "scrivo una storia con Angeli e Demoni" a "tutto ciò è una gran cavolata scritta male" è davvero breve.
    La Clare invece è riuscita a rendere onore ad entrambe le categorie senza mai farle apparire ridicole anzi... Mi ha fatto provare il dovuto timore reverenziale. Se io penso ad un Angelo, me lo immagino proprio così.
    Ho amato le sue descrizioni - sia dei personaggi sia di Alicante -, adoro gli scontri fra i nascosti e gli Shadowhunters e le perle di saggezza che si trovano un po' ovunque.
    Non vi nego che vorrei saper scrivere così. Davvero.
    Riesce ad essere fluida e originale, saggia e divertente, movimentata quando serve e spaventosamente brava a creare colpi di scena.
    Insomma, fra i tre è di sicuro il mio libro preferito. Però non vi nego che sono combattuta: una parte di me non vede l'ora di proseguire ma l'altra parte si domanda: proseguire, a questo punto, è necessario? Mi chiedo se proseguendo con la lettura rischio di trovarmi in un vortice di copia e incolla infinito.
    Buona lettura.
    Rebecca

    dit a 

  • 4

    Trilogia in crescendo

    Dei tre libri letti questo è indubbiamente il più bello, ricco di combattimenti, sentimenti contrastanti e di colpi di scena.Questo libro mi ha appassionato molto, avevo iniziato la trilogia senza mol ...continua

    Dei tre libri letti questo è indubbiamente il più bello, ricco di combattimenti, sentimenti contrastanti e di colpi di scena.Questo libro mi ha appassionato molto, avevo iniziato la trilogia senza molto entusiasmo ma con questo ultimo libro mi sono veramente ricreduta. L'amore alla fine non indebolisce ma rende più forti ...

    dit a 

  • 5

    Una trilogia in crescendo

    Interessante serie con protagonisti giovani ma interessante anche per me dove il mondo paranormale costruito dall'autrice risulta originale, intrigante ed avvincente. Una trilogia in crescendo dove da ...continua

    Interessante serie con protagonisti giovani ma interessante anche per me dove il mondo paranormale costruito dall'autrice risulta originale, intrigante ed avvincente. Una trilogia in crescendo dove dal primo all'ultimo libro si ha voglia di prseguire, nonostante ci siano dei momenti non proprio scorrevolissimi.
    Quest'ultimo libro è davvero epico e merita il massimo dei voti!

    dit a 

  • 5

    L’amore non ti rendeva più debole: ti rendeva più forte di chiunque io avessi mai conosciuto.

    Il primo libro è sempre bello.... Ma questo terzo libro lo supera! Stupendo! Mi ha conquistata dall'inizio alla fine...

    dit a 

  • 4

    I nodi vengono al pettine

    Questo è il terzo capitolo che sembra proprio concludere la saga, o meglio la trilogia, se finisse qui. Infatti, il finale, che non rivelerò tranquilli, :) sembra proprio far capire che la storia sia ...continua

    Questo è il terzo capitolo che sembra proprio concludere la saga, o meglio la trilogia, se finisse qui. Infatti, il finale, che non rivelerò tranquilli, :) sembra proprio far capire che la storia sia terminata, lasciando solo un piccolo mistero che sicuramente potrà aprire il quarto volume. Penso che sia proprio il libro centrale dove tutto cambia grazie a moltissime rivelazioni che vongono fatte su tutta la famiglia di Jace e Clary, che hanno il potere di rimettere tutto in discussione. Quindi per adesso, a mio avviso, è il più avvincente dei primi tre volumi.

    "Avresti potuto chiedere qualsiasi cosa, ma hai voluto me"

    dit a 

  • 5

    Bellissima trilogia, veramente un crescendo di libro in libro...

    ... e quest'ultimo è senza dubbio il migliore. ^^

    Per il momento, spero, perché non vedo l'ora di leggere il prossimo, dedicato a Simon, che la scrittrice non ha ancora finito di scrivere (ammesso e n ...continua

    ... e quest'ultimo è senza dubbio il migliore. ^^

    Per il momento, spero, perché non vedo l'ora di leggere il prossimo, dedicato a Simon, che la scrittrice non ha ancora finito di scrivere (ammesso e non concesso che abbia già iniziato a farlo... ^^;;;)

    dit a 

  • 3

    3.5 stelle.

    Fino ad ora, il migliore della saga.
    La maggior parte delle epiche battaglie preannunciate trova qui una risoluzione finale. I personaggi vengono inseriti nel loro ambiente e veniamo a conoscenza di n ...continua

    Fino ad ora, il migliore della saga.
    La maggior parte delle epiche battaglie preannunciate trova qui una risoluzione finale. I personaggi vengono inseriti nel loro ambiente e veniamo a conoscenza di nuovi, importanti scoop, la maggior parte dei quali riguarda l'eterna odissea di Jace.
    Lo stile di scrittura ha un netto miglioramento, e lo si può constatare anche nelle opere più recenti della Clare: i dialoghi sono divertenti, le descrizioni più fluide e l'intero apparato linguistico scorrevole e piacevole.
    Un passo avanti gigantesco che segna la fine di un primo "ciclo".

    dit a 

  • *** Aquest comentari conté spoilers! ***

    3

    Meglio degli altri due ma insomma

    Meglio degli altri due, se non altro è scritto bene, in uno stile semplice e scorrevole.
    Personalmente ho trovato lento l'inizio, con troppe spiegazioni, descrizioni e nuovi personaggi introdotti e sp ...continua

    Meglio degli altri due, se non altro è scritto bene, in uno stile semplice e scorrevole.
    Personalmente ho trovato lento l'inizio, con troppe spiegazioni, descrizioni e nuovi personaggi introdotti e sprecato il finale con 50 pagine di epilogo per mostrare cosa fanno adesso tutti i personaggi e una misera paginetta dedicata alla battaglia finale.. Gosh! Ok che è un libro per adolescenti e predilige la storia d'amore ma un minimo di battaglia ci voleva.
    Clary è un pò migliorata ma rimane comunque la solita bimbetta immatura infantile: dopo giorni che non vede sua madre, cosa fa? Le urla contro perché ha voluto tenerla lontana da un mondo di demoni e guerra? Povera madre, una scelta davvero egoista, vero Clary? Ma cresci!
    Il problema di questo libro è che tutti i personaggi che non siano Clary e Jace sono sprecatissimi.. Alec, Magnus, Isabelle fanno solo contorno. Il povero Max muore e la sua morte è liquidata in due pagine, senza il minimo approfondimento su come stanno Isabelle (che il giorno dopo pensa subito ad andare a una festa?!?) o Alex. Lo stesso Jace è troppo romantico in questo libro, sembra che abbia perso la sua sagacia e la brillantezza che lo caratterizzava. Infine, anche Valentine è sprecato, si vede pochissimo e viene oscurato da Sebastian.
    Comunque la trama è avvincente e conclude questa prima trilogia.

    dit a 

  • 3

    finale un tantino deludente

    la saga mi è piaciuta molto ma ho trovato questo terzo volume molto più lento degli altri due , soprattutto del secondo . La parte centrale l ho trovata lenta e alcune parti potevano benissimo non ess ...continua

    la saga mi è piaciuta molto ma ho trovato questo terzo volume molto più lento degli altri due , soprattutto del secondo . La parte centrale l ho trovata lenta e alcune parti potevano benissimo non essere approfondite ed anche alcuni dialogi.
    il personaggio di Simon l ho trovato molto forzato , se non ci fosse stato o rimaneva un personaggio secondario credo che la storia andava avanti benissimo lo stesso.. Valentine come cattivo mi ha molto deluso

    dit a 

Sorting by