Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Cacao

By Jorge Amado

(155)

| Mass Market Paperback

Like Cacao ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

50 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Una buona descrizione di ciò che è accaduto, con un punto di vista interno, quello di chi ha vissuto quell'esperienza. Però manca qualcosa, non saprei dire cosa ma il racconto non è completo...

    Is this helpful?

    Silvia Liberto said on Oct 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Piatto... (servito freddo)

    Come da Amado esplicitano, Cacao non vuole essere né un romanzo e né qualsiasi genere possa essergli attribuito. L'intento era quello di raccontare, semplicemente raccontare. Oggetto di questa fotografia doveva essere la vita dei braccianti dell'Amer ...(continue)

    Come da Amado esplicitano, Cacao non vuole essere né un romanzo e né qualsiasi genere possa essergli attribuito. L'intento era quello di raccontare, semplicemente raccontare. Oggetto di questa fotografia doveva essere la vita dei braccianti dell'America del Sud, sporchi di cacao, di mais e con i piedi gonfi e scorticati. La dura legge del più forte che schiavizza il più debole, dove è normale “affittare” non soltanto oggetti, ma persone, senza neppure sentirsi in colpa di farlo. Il rispetto tra i braccianti, la loro umiltà, accompagnata però da una grande rabbia per la loro precarietà fanno da sfondo a questo racconto di vita quotidiana. Braccianti, lavoratori, prostitute: il duro lavoro predomina e diventa il vero protagonista della storia.

    Per quanto riguarda la narrazione non posso biasimare l'autore per questa piattezza del racconto: il suo non vuole essere né un romanzo e né altro, e lo stesso Amado si rende conto di aver creato un libro ben diverso dagli altri, a tratti piatto, a tratti inconcludente e senza un punto d'arrivo. Di fatto non abbiamo una reale storia, una di quelle che ti prende e ti trasporta. Abbiamo tanti personaggi, a volte accennati, a volte lievemente descritti, ma ciò che sappiamo di loro è quanto basta ( e a volte nemmeno) per capire ciò di cui si sta parlando.
    Per me non è sufficiente: voglio qualcosa di più dalle storie, sì sì, mi aspetto decisamente altro.

    Is this helpful?

    Darkàla92 said on Jul 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    A distanza di neanche tanto tempo la storia e i personaggi di questo breve romanzo cominciano già a sfumare nell'oblio. Di esso mi rimangono sensazioni, immagini, frammenti... Il calore ed i colori di una terra lontana nello spazio e nel tempo.
    Non è ...(continue)

    A distanza di neanche tanto tempo la storia e i personaggi di questo breve romanzo cominciano già a sfumare nell'oblio. Di esso mi rimangono sensazioni, immagini, frammenti... Il calore ed i colori di una terra lontana nello spazio e nel tempo.
    Non è un libro deludente, questo no. Tuttavia prendendolo in mano dopo un capolavoro come Capitani della Spiaggia, le cui pagine mi hanno fatto innamorare del modo di raccontare di Amado, avrei dovuto immaginare che dal confronto ne sarebbe uscito immiserito.

    Is this helpful?

    Mr. Lunastorta said on Dec 30, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Abbandonato a pag. 50... proprio non ce la potevo fare... ci fosse almeno una descrizione delle piantaggioni o altro.. peggio dei pettegolezzi delle amiche di mia madre...

    Is this helpful?

    Barbara ABP said on Oct 7, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Pensare che a 20 anni Amado abbia scritto un libro così bello mi ha lasciato stupito...ero curioso di leggere qualcosa di questo autore e adesso sicuramente ne leggerò degli altri! Così giovane aveva già la maturità per capire le sofferenze degli ope ...(continue)

    Pensare che a 20 anni Amado abbia scritto un libro così bello mi ha lasciato stupito...ero curioso di leggere qualcosa di questo autore e adesso sicuramente ne leggerò degli altri! Così giovane aveva già la maturità per capire le sofferenze degli operai nelle piantagioni di cacao e le prevaricazioni dei padroni, cosa che comunque non gli impedirà di innamorarsi proprio della figlia del suo padrone. Bello e profondo.

    Is this helpful?

    Lodo83 said on Aug 5, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Esplicito.
    Rispetto ad altra letteratura impegnata degli anni trenta, penso a Steinbeck, il libro è esplicito.
    Sia politicamente che a livello di linguaggio.
    Del resto, in un ambiente dove non si hanno remore a definire un uomo 'affittato', q ...(continue)

    Esplicito.
    Rispetto ad altra letteratura impegnata degli anni trenta, penso a Steinbeck, il libro è esplicito.
    Sia politicamente che a livello di linguaggio.
    Del resto, in un ambiente dove non si hanno remore a definire un uomo 'affittato', qualsiasi inibizione per lo scrittore può automaticamente cadere.

    Is this helpful?

    F.Ramone said on Oct 4, 2012 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book