Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Cacciatori del mare

Di

Editore: Longanesi

3.3
(286)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 429 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Giapponese , Olandese

Isbn-10: 8830414476 | Isbn-13: 9788830414471 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Paperback , Tascabile economico , Altri

Genere: Biography , Fiction & Literature , Travel

Ti piace Cacciatori del mare?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Molto interessante, la ricostruzione storica degli eventi che han portato all'affondamento è scritta come un romanzo, gli avvenimenti descritti per il ritrovamento incuriosiscono ed interessano il lettore.

    ha scritto il 

  • 4

    avventure dal vero

    Cussler è un mago della suspance e dell'avventura.
    In questo libro racconta le sue esplorazioni alla ricerca di relitti navali delle principali guerre americane e delle due guerre mondiali. Punti di vista e vicende che spesso non ricevono la degna attenzione nei corsi di storia.
    Belle ...continua

    Cussler è un mago della suspance e dell'avventura.
    In questo libro racconta le sue esplorazioni alla ricerca di relitti navali delle principali guerre americane e delle due guerre mondiali. Punti di vista e vicende che spesso non ricevono la degna attenzione nei corsi di storia.
    Belle e convincenti le ricostruzioni storiche dei naufragi, a volte un può cruente. Accurate e divertenti le ricostruzioni delle ricerche, raccontate con l'ironia e mancanza di modestia che lo distinguono da sempre.

    ha scritto il 

  • 0

    I protagonisti dei romanzi di Clive Cussler appartengono ad un'agenzia, la NUMA (che in realtà non esiste, non come la descrive), una specie di NASA sottomarina, un ente che invece di occuparsi di spazio si occupa di mare, studia i reperti archeologici sottomarini, come i resti di navi scomparse, ...continua

    I protagonisti dei romanzi di Clive Cussler appartengono ad un'agenzia, la NUMA (che in realtà non esiste, non come la descrive), una specie di NASA sottomarina, un ente che invece di occuparsi di spazio si occupa di mare, studia i reperti archeologici sottomarini, come i resti di navi scomparse, fa ricerche scientifiche, ad esempio sulle correnti o la flora e la fauna marina, costruisce e testa nuove tecnologie, sottomarini, strumenti o altro.
    In questo libro Cussler racconta la vera NUMA, l'associazione senza scopi di lucro da lui fondata per rintracciare navi affondate, portarne alla luce alcuni reperti per rivivere e far rivivere il passato americano che l'autore ama molto e di cui sicuramente è orgolgioso.
    E così, prima di raccontarne il ritrovamento, Cussler narra la storia della nave, in breve, e la sua fine, la descrive come se fosse stato lì, facendo fare un salto nel tempo al lettore, lo riempe d'ammirazione per la confederata Arkansas, che combattè e resistette in spaventose condizioni d'inferiorità, senza mai essere sconfitta, per la nordista Carondelet, che non si tirò mai indietro dalle sfide; mostra la speranza e l'ostinazione di un gruppo di confederati che volevano un sottomarino capace di combattere e salvare l'esercito sudista, che mossi dalla loro speranza fecero numerosi tentativi prima di costruire l'Hunley, affondato nel 1864 dopo aver fatto affondare la nordista Houstatonic; ci racconta la tragedia del piroscafo Lexington e del Leopoldville, e le storie di altre navi, corazzate della guerra civile americana, U-Boot della Prima guerra mondiale, l'esploratore inglese Pathfinder dello stesso periodo.
    In ogni capitolo, finita la parte storica, Cussler racconta la ricerca del relitto, le giornate in barca con tutta la combriccola dei suoi amici, un po' avventurieri un po' scemi, le lunghe attese, le piccole disavventure.
    Certo, questo non è uno dei più bei libri di mare che esistano e Cussler non è un autore che indaga a fondo i sentimenti o le vicende umane, però è carino.

    ha scritto il 

  • 1

    Quando inizio un libro lo porto a termine anche se non mi piace.. e questo è il caso..
    Si tratta di una raccolta di avventure del vero Clive Cussler, fondatore della NUMA.. alcune avventure sono piacevoli.. ma per la gran parte del libro viene voglia di passare a leggere altro

    ha scritto il 

  • 4

    E' LA STORIA DI VARI TENTATIVI DI RECUPERO DI RELITTI MARINI MESSI IN ATTO DALLA NUMA COMPAGNIA NO-PROFIT DI CUSSLER
    STAVOLTA I RISCHI I PERICOLI GLI INSUCCESSI ED I SUCCESSI SONO REALI ESSENDO NARRATE VERE AVVENTURE .

    ha scritto il 

  • 4

    Interessante

    E' diviso in racconti romanzati di alcune navi, sottomarini (e anche una locomotiva) perdute che poi sono state oggetto di ricerca da parte della NUMA, quindi segue la descrizione reale della ricerca

    ha scritto il 

  • 2

    Interessante perchè racconta le vere imprese dello scrittore alle prese con una NUMA un po' più casereccia (e realmente esistente), non quella con budget multimilionario che descrive nei suoi libri.

    ha scritto il 

  • 4

    Libro scritto da un vero appassionato del mare, il quale ha speso soldi e tempo per cimentarsi nella ricerca di relitti.
    Scrittura non impegnativa, adatto a chi si vuol far coinvolgere da questa passione

    ha scritto il 

  • 1

    capitato per caso tra le mani, dovrebbe raccontare le ricerche di relitti fatte dall'autore Clive Cusserl, con una breve storia dei naufragi delle medesime.
    Scrittura piatta e scialba, priva di ogni pathos.
    Da cestinare

    ha scritto il