Cada siete olas

By

Publisher: Alfaguara

3.6
(2305)

Language: Español | Number of Pages: 280 | Format: eBook | In other languages: (other languages) German , Italian , Catalan , French , Chi simplified , English

Isbn-10: 8420493813 | Isbn-13: 9788420493817 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: Paperback , Softcover and Stapled , Hardcover , Others

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Romance

Do you like Cada siete olas ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Nunca habíamos estado tan cerca y al mismo tiempo tan lejos

1) ¿Ya conoces a Emmi Rothner y a Leo Leike? Entonces es que has leído Contra el viento del norte, la inusual historia de amor en que dos personas que jamás se han visto se enamoran perdidamente por e-mail.

2) ¿Opinas que los enamorados se merecían verse personalmente, aunque fuera sólo una vez? Comienza a leer Cada siete olas.

3) ¿Te dispones a abrir este libro sin conocer Contra el viento del norte? Aquí tienes el equipaje necesario: Leo Leike vuelve de Boston tras poco menos de un año. En casa lo esperan noticias de Emmi Rothner. Ambos se dan cuenta de que sus sentimientos no han cambiado y piensan que quizá deberían verse una vez en persona. Pero Leo ha empezado una relación y Emmi sigue casada…

Daniel Glattauer vuelve a cautivar a los lectores y a la crítica internacional con su peculiar mirada sobre las relaciones amorosas en nuestro tiempo. Emmi y Leo nos enseñan que, después de que seis olas rompan en la orilla llega la séptima, y ésa trae siempre muchas sorpresas.

Sorting by
  • 4

    Scorrevole!

    "Le ho mai detto del vento del Nord" è sicuramente più coinvolgente, ma come tutti i "primi" libri di una serie.
    Questo sequel è comunque scorrevole e piacevole. Per i romantici come me basteranno poc ...continue

    "Le ho mai detto del vento del Nord" è sicuramente più coinvolgente, ma come tutti i "primi" libri di una serie.
    Questo sequel è comunque scorrevole e piacevole. Per i romantici come me basteranno poche ore per sognare il lieto fine... Oppure no!?

    said on 

  • 3

    Il primo libro era struggimento allo stato puro. Questo sequel fa una scelta secondo me non scontata e prosegue la storia di Emmi e Leo in una direzione diversa, azzarderei quasi più realistica, senza ...continue

    Il primo libro era struggimento allo stato puro. Questo sequel fa una scelta secondo me non scontata e prosegue la storia di Emmi e Leo in una direzione diversa, azzarderei quasi più realistica, senza ripetere quindi le stesse dinamiche del primo libro.
    Se ne poteva fare a meno? Sì. Significa che avrei preferito evitare di leggerlo? Naa. Non è affatto male. Anche qui, Glattauer riesce a farti relazionare con i protagonisti e a tenerti incollato fino alla fine. Chapeau.

    said on 

  • 3

    carino, libro 'scacciapensieri'

    continuo del libro" le ho mai raccontato dei venti del nord?" ribadisco in tutto e per tutto la recensione del primo libro. Forse questo appena appena più carino

    said on 

  • 1

    Insopportabile. Questo è l'aggettivo che mi veniva continuamente in mente mentre leggevo le schermaglie amorose di questi due individui. In particolare, le email della protagonista femminile. Era dai ...continue

    Insopportabile. Questo è l'aggettivo che mi veniva continuamente in mente mentre leggevo le schermaglie amorose di questi due individui. In particolare, le email della protagonista femminile. Era dai tempi di Babi (?) di Tre metri sopra il cielo che non trovavo un personaggio femminile così antipatico/stro**o.
    Sembra un libro scritto solo per dare un seguito al precedente. E, diciamocelo, la pura curiosità di sapere come finiva la storia è quello che me l'ha fatto leggere. Nient'altro.

    said on 

  • 0

    "E da quando ti conosco che aspetto. In questi due anni e mezzo ho aspettato tre volte di più che nei 33 precedenti."

    Ah, l'amour ^___^

    (non ci si capisce più niente, vero?)

    said on 

Sorting by