E per farlo, sceglie il personaggio più negativo, la personificazione biblica del male, colui che uccide suo fratello: Caino. Capovolgendo la prospettiva tradizionale, Saramago ne fa un essere umano né migliore né peggiore degli altri.
Silvyares
Ha scritto il 05/01/18

Bello, dissacrante e a tratti divertente, ma non credo possa piacere a tutti. Secondo me, i credenti ne rimarranno scandalizzati.

Claudia
Ha scritto il 28/07/17
Quattro stelle stiracchiate, perché Saramago riesce comunque a divertirmi con la sua ironia dissacrante, ma ho trovato Caino contraddittorio nella costruzione della storia e deludente nel finale. La rivisitazione della storia dell'umanità del vecchio...Continua
Ivano Mingotti
Ha scritto il 25/07/17
PECCATO (eheh..)
Saramago, con il suo stile e la sua logica, è sempre un passo avanti a altri centomila autori (almeno per me). Però questo lo ritengo il peggior suo libro tra quelli che ho letto, perché manca di trama vera e propria, di intreccio. Un lungo saggio su...Continua
dehorsmaisdedans
Ha scritto il 17/07/17
Insostenibile - ma non nel senso glorioso d'una prosa, o epistemologia, rivelatoria, e perciò squassante. Il nulla, su Dio, sull'essere umano, sull'autoriale prevedibilissimo (dopo Vagelo) loro conflitto - una caduta che irrita. [E le pagine sulle "t...Continua
Francesco Ranieri
Ha scritto il 18/06/17
22° lettura condivisa di SALERNO CHE LEGGE
Forse il Saramago meno Saramago di tutti i Saramago, appaiono talvolta anche le virgolette, e la punteggiatura sembra quasi appartenere al pianeta terra. Non va bene, diciamo. La verità è che è sempre una grande avventura leggere Saramago, ma ho avu...Continua

Cristina
Ha scritto il Feb 02, 2018, 08:53
Questo è un discorso sedizioso, Può darsi che lo sia, ma ti garantisco che, se io fossi dio, tutti i giorni direi Benedetti siano coloro che hanno scelto la sedizione perché loro sarà il regno della terra
Angebet
Ha scritto il Feb 28, 2017, 10:34
"La storia degli uomini è la storia dei loro fraintendimenti con dio, né lui capisce noi, né noi capiamo lui."
Gin
Ha scritto il Mar 05, 2016, 11:20
Contrariamente a quello che si suole dire, il futuro è già scritto, quello che noi non sappiamo è leggere la sua pagina, disse caino mentre si domandava fra sé e sé dove mai fosse andato a prendere quell'idea rivoluzionaria.
Pag. 106
Leopold Dedalus
Ha scritto il Aug 06, 2015, 17:02
Non c’è niente di definitivo nel mondo che hai creato, giobbe credeva di essere in salvo da tutte le sventure, ma la tua scommessa con satana lo ha ridotto in miseria e il suo corpo è tutto una piaga, proprio come l’ho visto quando sono partito dalle...Continua
Pag. 123
Ciccioenri
Ha scritto il Jan 10, 2015, 12:00
La cosa logica, la cosa naturale, la cosa semplicemente umana sarebbe stata che abramo avesse mandato il signore a cagare, ma non e andata così.
Pag. 67

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Katia
Ha scritto il Oct 11, 2016, 23:20
http://www.liberolibro.it/caino-di-jose-saramago/

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi