Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Calcio nei coglioni

Porcate, imbrogli e fregnacce: cronache pallonare senza censura

Di

Editore: Kaos

3.3
(33)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri

Isbn-10: 8879531735 | Isbn-13: 9788879531733 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1ª ed.

Genere: Sports, Outdoors & Adventure

Ti piace Calcio nei coglioni?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    In certi punti scade nel gossip (e personalmente credo che non sia particolarmente interessante sapere cosa ha fatto questo o quel giocatore a letto con la moglie di qualcun altro), ma in generale è un breve ed efficace riepilogo del pattume emerso con Calciopoli. Come già evidenziato da altri, i ...continua

    In certi punti scade nel gossip (e personalmente credo che non sia particolarmente interessante sapere cosa ha fatto questo o quel giocatore a letto con la moglie di qualcun altro), ma in generale è un breve ed efficace riepilogo del pattume emerso con Calciopoli. Come già evidenziato da altri, i temi sono trattati in maniera poco esaustiva e sintetica, ma va detto che dall'altro canto, l'argomento era talmente vasto che non sarebbero bastati dieci libri per esaurirlo.

    ha scritto il 

  • 0

    Mah, è forse l'unico di Petrini che non mi è piaciuto. Sembra un riassunto, fatto male, di tutti i suoi precedenti libri nei quali denuncia con efficacia tutti i mali del calcio italiano.
    Ma in questo non approfondisce, come invece fa sempre, i temi trattati che sembrano buttati li un pò a caso. ...continua

    Mah, è forse l'unico di Petrini che non mi è piaciuto. Sembra un riassunto, fatto male, di tutti i suoi precedenti libri nei quali denuncia con efficacia tutti i mali del calcio italiano. Ma in questo non approfondisce, come invece fa sempre, i temi trattati che sembrano buttati li un pò a caso. Alcuni sono marginali e di scarso interesse, più adatti a riviste di gossip che altro.

    ha scritto il 

  • 3

    letto uno letti tutti? non proprio, non se lo merita di certo petrini, che scrive di cuore e di rabbia. senza dubbio però rimane al di sotto del suo libro più incisivo ("nel fango del dio pallone"), forse perchè quello era il primo ad essere pubblicato, perchè più visceralmente opportuno.
    ve lo ...continua

    letto uno letti tutti? non proprio, non se lo merita di certo petrini, che scrive di cuore e di rabbia. senza dubbio però rimane al di sotto del suo libro più incisivo ("nel fango del dio pallone"), forse perchè quello era il primo ad essere pubblicato, perchè più visceralmente opportuno. ve lo ricordate il tipo che in mai dire goal esordiva con "è un calcio malaaaato!"? ecco, petrini ci parla di tutto il marcio che gravita intorno a questo mondo pallonaro, marcio che è visibile a tutti, ma tutti (o quasi) fanno finta di non riconoscere. tre stelle e mezzo dunque e merito soprattutto alla scrittura di petrini. pochi fronzoli e tanta sostanza; questi libri sono belli per questo.

    ha scritto il 

  • 4

    mi risale, e fa male

    Quando leggo i libri di Petrini mi risale sempre la sensazione di profonda ingiustizia e rabbia che il calcio italiano mi ispira appena mi fermo a pensare a quello che NON avviene sul rettangolo di gioco. Anni di soprusi e di arroganti abusi, di difese senza pudore, di schifezza neanche celate, n ...continua

    Quando leggo i libri di Petrini mi risale sempre la sensazione di profonda ingiustizia e rabbia che il calcio italiano mi ispira appena mi fermo a pensare a quello che NON avviene sul rettangolo di gioco. Anni di soprusi e di arroganti abusi, di difese senza pudore, di schifezza neanche celate, neanche abiurate. Ogni italiano dovrebbe leggere i libri della Kaos edizioni, tenerli in casa, e ogni tanto guardarli prima di litigare con un altro tifoso. Godiamoci le partite, sapendo le schifezze che si compiono in suo nome. Il giorno che tornerà uno sport dilettantistico, penso che sarà il giorno che vorrò fare parte in qualche modo di un club, anche solo per raccontare le partite delle giovanili :)

    ha scritto il 

  • 2

    Ieri sera ero alla presentazione di questo libro. Mi ha colpito la vicenda umana e la dignità di Petrini. Ex giocatore di calcio ora sta conducendo una battaglia contro la malattia dovuta all''uso di doping che gli veniva somministrato negli anni 70 senza esserne consapevole. E l'ostracismo del m ...continua

    Ieri sera ero alla presentazione di questo libro. Mi ha colpito la vicenda umana e la dignità di Petrini. Ex giocatore di calcio ora sta conducendo una battaglia contro la malattia dovuta all''uso di doping che gli veniva somministrato negli anni 70 senza esserne consapevole. E l'ostracismo del mondo del pallone verso di lui e le sue verità scomode. Verità scritte nei suoi libri.</p><p>Ho letto il libro..una mezza delusione..boh forse mia spettavo altro...tanti buoni spunti ma rimane l'amaro che sono poco sviluppati...anche se ben documentati...

    ha scritto il