Canale Mussolini

I Capolavori del Premio Strega - 42

Voto medio di 3365
| 806 contributi totali di cui 766 recensioni , 38 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
" Fu un esodo. Trentamila persone nello spazio di tre anni - diecimila all'anno - venimmo portati quaggiù dal Nord. Dal Veneto, da Friuli, dal Ferrarese. Portati alla ventura in mezzo a gente straniera che parlava un'altra lingua. Ci chiamavano ... Continua
Ha scritto il 10/10/17
mah!!
due stelle e mezzo sono fin troppo, lungo, a volte noioso e decisamente improbabile, soprattutto nella figura (odiosa) di Nonna Peruzzi , in quei luoghi ed in quei tempi. i racconti dei miei nonni , nati a cavallo della fine dell'800 e l'inizio ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 27/09/17
I saggi...
... sono interessanti. Affascina l'argomento e ti ci butti dentro, famelico. A volte poi, però, nel durante, possono rivelarsi troppo tecnici. Molti numeri, molto cerebrali. Non di rado si fa fatica a finirli.I romanzi sono estetici, teneroni, ...Continua
  • 6 mi piace
  • 4 commenti
Ha scritto il 11/09/17
Uno sguardo dal basso
Ammetto bellamente di aver sempre scostato il romanzo per un senso di fastidio, di prurito, nel leggere quel Mussolini nel titolo. Cosa ci volete fare? temevo di trovarmi di fronte alla glorificazione del ventennio, di Quando c'era lui!, una sorta ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 03/09/17
Complessivamente un bel libro, forse per alcuni aspetti troppo lungo. Dal titolo si pensa di leggere la storia dell'Agro Pontino, in parte è vero ma in parte no perché trovo che le parti storiche relative alle sue guerre mondiali, alla guerra ...Continua
Ha scritto il 23/08/17
un viaggio nel ventennio
diciamo che per essere un po' giustificatorio è un viaggio ben riuscito! Ti fa ragionare dalla parte di chi aveva fame e che ha accettato il fascismo come miglioramento di vita. Ti racconta tutte le guerre, le vicissitudini di persone prese e ...Continua

Ha scritto il Sep 01, 2016, 18:44
Ciò che distrugge l'uomo non è la disgrazia in sé, ma l'incertezza e soprattutto l'attesa della disgrazia. Alla disgrazia fai pure fronte, e dopo in qualche modo ti rialzi. Ma se quella non si compie - e resta sempre appesa - quando più potrai ...Continua
Ha scritto il Aug 31, 2016, 05:58
Il dramma della condizione umana è proprio questo: sei quasi perennemente condannato a vivere nel torto, pensando peraltro d'avere pure ragione.
Ha scritto il May 18, 2016, 19:48
irresistibili.wordpress.com/2016/05/15/ogni-eucalyptus/
Ha scritto il May 11, 2016, 13:09
irresistibili.wordpress.com/2016/05/10/perdere-ogni-sogno-di-velocita/
Ha scritto il Jul 08, 2015, 15:25
Eravamo – mi ricordo come fosse adesso – a un altro matrimonio di famiglia ea zio Adelchi, a tavola, era capitato di fronte un parente dello sposo mezzoprofessore. Via un bicchiere via l’altro di vino, s’erano messi a discutere eman mano ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Apr 21, 2016, 14:13
853.92 PEN 15980 Letteratura Italiana
Ha scritto il Mar 07, 2015, 15:41
1729

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
  • 1160
  • 1512
  • 515
  • 130
  • 48
Aggiungi