Candido, ovvero L'ottimismo

Di

Editore: Rizzoli - B.U.R.

3.9
(7162)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 100 | Formato: Copertina morbida e spillati | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Francese , Portoghese , Tedesco , Spagnolo , Svedese , Catalano , Olandese , Ceco

Isbn-10: A000174143 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: eBook , Paperback , Altri , Tascabile economico , Copertina rigida , CD audio

Genere: Filosofia

Ti piace Candido, ovvero L'ottimismo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Un libro che nonostante sia stato scritto più di due secoli fa riesce a mantenere la sua freschezza come solo un classico sa fare, impregnato di una filosofia beffarda che riesce a far spesso sorrider ...continua

    Un libro che nonostante sia stato scritto più di due secoli fa riesce a mantenere la sua freschezza come solo un classico sa fare, impregnato di una filosofia beffarda che riesce a far spesso sorridere e riflettere il lettore in un viaggio attraverso la conoscenza del male e la tragicità degli eventi storici che si susseguono in una continua lotta al potere; un libro da leggere nonostante in alcuni punti possa risultare stucchevole

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Composizione originale e con un ritmo incalzante: Candido si troverà in mezzo tra il disarmante pessimismo di Martin e l’irritante ottimismo di Pangloss a vivere le più rocambolesche e improbabili sit ...continua

    Composizione originale e con un ritmo incalzante: Candido si troverà in mezzo tra il disarmante pessimismo di Martin e l’irritante ottimismo di Pangloss a vivere le più rocambolesche e improbabili situazioni per raggiungere e sposare Cunegonda. Un viaggio della speranza verso il migliore dei mondi possibili che termina con una inaspettata (involontaria?) ode al lavoro.

    Certo disse Candido al Turco, “ avete un vasto e stupendo podere.” “Non possiedo che venti iugeri,” rispose il Turco, “li coltivo con i miei figli; il lavoro allontana da noi tre grandi mali: noia, vizio e la miseria.”

    ha scritto il 

  • 1

    Tedioso

    Purtroppo, nonostante i consigli di un amico, non sono proprio riuscita ad apprezzare questo libro, né la scrittura, né le avventure. L'ho trovato tedioso e a tratti insopportabile. Sarà il momento sb ...continua

    Purtroppo, nonostante i consigli di un amico, non sono proprio riuscita ad apprezzare questo libro, né la scrittura, né le avventure. L'ho trovato tedioso e a tratti insopportabile. Sarà il momento sbagliato per questo tipo di lettura.

    ha scritto il 

  • 0

    Ho preso questo libro per la scuola, consigliato dalla mia professoressa di filosofia sembrava l'unico tra una lunga lista ad essere "leggibile"...poco dopo averlo iniziato sono stata costretta a ricr ...continua

    Ho preso questo libro per la scuola, consigliato dalla mia professoressa di filosofia sembrava l'unico tra una lunga lista ad essere "leggibile"...poco dopo averlo iniziato sono stata costretta a ricredermi perché grazie allo stile di Voltaire mi è sembrata particolarmente piacevole questa lettura. Attraverso una storia fatta di avventure, peripezie e colpi di scena si capiscono vari punti di vista dei personaggi per interpretare la vita. Letto in due giorni, lo consiglio a tutti coloro che amano la filosofia e vogliono iniziare a leggere qualcosa di più dei semplici testi scolastici, pur non volendo ritrovarsi a combattere con un libro troppo complicato e artificioso.

    ha scritto il 

  • 4

    Sin duda, una novela muy agradable. Se lee muy fácil y muy rápido. Hay mucho humor negro y mucha ironía. Algo exagerada con los cosas que les pasan a los protagonistas, algunas coincidencias son mas ...continua

    Sin duda, una novela muy agradable. Se lee muy fácil y muy rápido. Hay mucho humor negro y mucha ironía. Algo exagerada con los cosas que les pasan a los protagonistas, algunas coincidencias son mas que increíbles pero hay que tener en cuenta que el libro tiene mas de 250 años. Lo que importa es el trasfondo filosófico y la sátira que se utiliza para ridiculizar una forma de ver la vida.

    ha scritto il 

  • 2

    candido e il suo candore e la sua fiducia nel mondo e nelle persone , intraprenderà un lungo viaggio per guadagnarsi l'amore della bella baronessa Cunegonda , accompagnato da illustri filosofi e buo ...continua

    candido e il suo candore e la sua fiducia nel mondo e nelle persone , intraprenderà un lungo viaggio per guadagnarsi l'amore della bella baronessa Cunegonda , accompagnato da illustri filosofi e buoni amici ; a volte i desideri sono vane chimere

    ha scritto il 

  • 4

    Ancora oggi, a distanza di qualche secolo, si ghigna e davvero non è poco; e boh, penso che anche senza aver mai sentito nominare Leibniz si possa apprezzare comunque questo romanzo filosofico, umoris ...continua

    Ancora oggi, a distanza di qualche secolo, si ghigna e davvero non è poco; e boh, penso che anche senza aver mai sentito nominare Leibniz si possa apprezzare comunque questo romanzo filosofico, umoristico, incentrato su una narrazione potenzialmente infinita mirata a condannare due eccessi: l'eccesso di pessimismo e l'eccesso di ottimismo.
    Come a dire: non viviamo nel migliore dei mondi possibili, ma potrebbe anche andar peggio.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per