Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Canne al vento

By Grazia Deledda

(112)

| Others | 9788881290130

Like Canne al vento ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

258 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Profondo Indaco

    E' come leggere un quadro impressionista per le descrizioni favolose.
    E' come leggere l'Inferno di Dante dal punto di vista di un popolano che scandaglia il suo personale tormento fino al riscatto.

    Da leggere.

    Is this helpful?

    EcletticaMente said on Jun 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Empatica allegoria della fragilità dell'umana esistenza. Paesaggi antropomorfizzati che riflettono le inquietudini dei personaggi. Accorato, coinvolgente racconto d'una grande narratrice.

    Is this helpful?

    Roxy said on Jun 19, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Nobel italiano al femminile

    Romanzo sulla decadenza della nobiltà sull'espiazione e sulla fragilità umana:siamo come canne al vento in balia della tempesta e anche se ci appoggiamo l'une sulle altre alcune si piegano e altre si spezzano.
    Ammirevole il personaggio del servo Efix ...(continue)

    Romanzo sulla decadenza della nobiltà sull'espiazione e sulla fragilità umana:siamo come canne al vento in balia della tempesta e anche se ci appoggiamo l'une sulle altre alcune si piegano e altre si spezzano.
    Ammirevole il personaggio del servo Efix fedele alle tre sorelle Pintor in una Sardegna antica,dominata dalla superstizione e timorata da dio.Bellissimo.

    Is this helpful?

    Piffipoffi said on Jun 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Canne al vento

    Il ritmo è lentissimo ma è ben scritto, anche se la narrazione risulta estremamente pesante. La Deledda ha comunque una grande capacità di evocare i paesaggi e i ritmi di vita della Sardegna. La storia narrata è triste, ma di una tristezza 'lirica', ...(continue)

    Il ritmo è lentissimo ma è ben scritto, anche se la narrazione risulta estremamente pesante. La Deledda ha comunque una grande capacità di evocare i paesaggi e i ritmi di vita della Sardegna. La storia narrata è triste, ma di una tristezza 'lirica', che comunica insieme angoscia, malinconia e bellezza del vivere.

    Is this helpful?

    Silvja said on May 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Serio

    Stile d'autore, e si sapeva. Triste, e ci può stare. Serio, troppo rispetto alla trama che non piglia mai tanto e che quindi richiede serietà di lettura... Ogni volta poca voglia di riaprire il libro, e non è un bel segno.
    Deludente (2 stelle) ma ben ...(continue)

    Stile d'autore, e si sapeva. Triste, e ci può stare. Serio, troppo rispetto alla trama che non piglia mai tanto e che quindi richiede serietà di lettura... Ogni volta poca voglia di riaprire il libro, e non è un bel segno.
    Deludente (2 stelle) ma ben scritto (4 stelle), quindi così così (3 stelle!)

    Is this helpful?

    gio' said on Apr 24, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book