Ediz. integrale

I Canti di Leopardi sono una delle più alte espressioni della lirica dell’Ottocento, accanto alle poesie di Hölderlin, Keats, Shelley, Baudelaire; ma sono anche un capolavoro assoluto e universale, la cui perenne attualità è dim

I Canti di Leopardi sono una delle più alte espressioni della lirica dell’Ottocento, accanto alle poesie di Hölderlin, Keats, Shelley, Baudelaire; ma sono anche un capolavoro assoluto e universale, la cui perenne attualità è dimostrata dal moltiplicarsi di studi e traduzioni in ogni Paese. Il vasto ed esaustivo commento si segnala per la limpidezza e ricchezza dell’annotazione, che tende a spiegare «Leopardi con Leopardi», facendo ricorso alle varianti autografe e ai testi in prosa del poeta. ...Continua

Ha scritto il 17/09/17
Leopardi aveva una sensibilità ed un genio unici, il suo lascito è questa splendida raccolta in cui si interroga sui grandi quesiti dell'esistenza umana. Le sue poesie son tutte meritevoli ma tra le più belle, secondo me, spicca il "Canto notturno di ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 23/03/17
Vive quel foco ancor, vive l'affetto, Spira nel pensier mio la bella imago, Da cui, se non celeste, altro diletto Giammai non ebbi, e sol di lei m'appago.
  • 5 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 28/09/16
Una delle persone più belle che siano mai esistite. Sono molto affezionata a questo poeta, riesce a darmi davvero conforto morale! Mi sento abbastanza vicina alle sue idee, tramutate poi in arte, e ritengo che sia tra le personalità più importanti ch ...Continua
  • 4 mi piace
Ha scritto il 28/08/16
E il naufragar m'è dolce in questo mare.
Sara' pesante, negativo, estremamente pessimista, ma io quest'uomo lo amo e l'ho sempre amato alla follia.

Silvia, rimembri ancora
quel tempo della tua vita mortale,
quando beltà splendea
negli occhi tuoi ridenti e fuggitivi,
...Continua
  • 13 mi piace
  • 3 commenti
Ha scritto il 06/01/16
Pesante e a tratti molto negativo, ma alcuni versi fanno venire la pelle d'oca toccando accuratamente il punto emozionante di cio' che descrivono. Un pezzetto di storia della letteratura italiana.
  • 1 mi piace

Ha scritto il Aug 17, 2015, 09:34
E sarà il nome degli egregi e forti
Pari mai sempre ed uno
Con quel de' tardi e vili. Anime care,
Benh'infinita sia vostra sciagura,
Datevi pace; e questo vi conforti
Che conforto nessuno
Avrete in questa o nell'età futura. ...Continua
Pag. 57
Ha scritto il Nov 01, 2008, 09:26
"Arcano è tutto, / fuor che il nostro dolor."

(Ultimo canto di Saffo, vv. 45-46)

Ha scritto il Nov 01, 2008, 09:18
"Amaro e noia / La vita, altro mai nulla; e fango è il mondo."

(A se stesso, vv. 08-09)


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Dec 11, 2017, 18:48
K055
Ha scritto il Feb 13, 2017, 14:53
Donazione D'Alessandro, Fondo Di Tursi
Ha scritto il Aug 26, 2016, 09:26
851.7 LEO 219 Donazione D'Alessandro, Fondo Di Tursi
Ha scritto il Apr 27, 2016, 08:14
851.7 LEO 8517 Letteratura Italiana
Ha scritto il Apr 05, 2016, 09:09
851.7 LEO 8517

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi