Canto alla durata

Voto medio di 55
| 6 contributi totali di cui 6 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Prendendo spunto da Goethe, «maestro del dire essenziale», Handke propone in questo poemetto una sua personale ricerca sul concetto di durata, l'entità che fornisce contorno a quanto ha la tendenza a dissolversi. Connessa al ripetersi degli eventi qu ...Continua
...
Ha scritto il 24/05/17
La durata è la sensazione di vivere. (p. 9)

"... la durata era una sensazione,
la più fugace di tutte le sensazioni,
spesso più veloce di un attimo,
non prevedibile, non controllabile,
inafferrabile, non misurabile." (p. 5)

Giova
Ha scritto il 29/12/16
Osservando il mio diario di lettura 2016 noto che ho cominciato con Canto della pianura di Haruf e termino con Canto della durata di Handke. Cantare della durata e quindi non di cose legate al fulgore dell'attimo ma di qualcosa che "ha a che fare co...Continua
gio' (con...
Ha scritto il 31/07/14

Niente da fare, sono un testone che non riesce ad apprezzare cose che altri adorano... sigh! Qui trattasi di poema, ma io proprio non ce la faccio -un po' come per la poesia e il motivo è lo stesso- nonostante le buone intenzioni.

Sergio Peter
Ha scritto il 30/01/14

come scrive questo, nessuno mai

Allora Sapessi
Ha scritto il 02/07/11

letto riletto riletto tutto d'un fiato tenuto sul tavolino per almeno un anno prima di restituirlo lo sento ancora risuonare nel cuore
per favore ristampatelo!!!!!


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi