Canto della pianura

di | Editore: Rizzoli
Voto medio di 1493
| 263 contributi totali di cui 252 recensioni , 11 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
A Holt, una cittadina sperduta nelle grandi pianure del Colorado, vivono Tom,un insegnante separato e padre di due gemelli adolescenti, Victoria che,ancora ragazzina, si scopre incinta e viene scacciata dalla madre, e dueanziani agricoltori che, con ...Continua
Noodles
Ha scritto il 10/08/18
Sono arrivato anche io ad Holt, finalmente. Non me ne voglia la NN Editore se ho iniziato dal secondo titolo pubblicato in Italia, ma io ho sta fissa di leggere sempre i libri in ordine cronologico (di scrittura). Ad ogni modo era da tempo che non in...Continua
Ciucchino
Ha scritto il 07/08/18
Un scrittura così semplice da essere perfetta. Dopo poche pagine ti sembra di conoscere così bene il paese di Holt così come i suoi abitanti. Tra i personaggi, i fratelli McPheron sono straordinari e indimenticabili. Bellissimo romanzo. ...Continua
Natalia
Ha scritto il 16/07/18
Delicato. Semplice. Profondo.
Bello. Delicato. Realistico in molte parti. Primo libro della trilogia che leggo, pagine volate via in pochissimi giorni, grazie allo stile fluido, pacato e scorrevole di Haruf, con capitoli brevi e dedicati ai singoli personaggi. Descrizioni perfett...Continua
Fabrizio Emanuele
Ha scritto il 25/06/18
Questo libro ha confermato Haruf tra i miei scrittori preferiti, dopo "Le nostre anime di notte". Dalla quarta di copertina "vita insignificanti eppure indispensabili", uno stile quieto, pacato e senza artefatti, personaggi ben caratterizzati, umaniz...Continua
On Reading
Ha scritto il 18/06/18
SPOILER ALERT
L'ordine della trilogia è diverso, se badiamo all'anno di pubblicazione.. io sono partita da questo. È un libro semplice ma complicato, schietto, a tratti angosciante. C'è una parte iniziale (spoiler) in cui una delle protagoniste viene cacciata di c...Continua

Ania Marci
Ha scritto il Apr 10, 2018, 21:56
Guardandosi allo specchio, disse ad alta voce, Non te lo meriti, non provare neppure a pensare di meritartelo.
Pag. 236
Ania Marci
Ha scritto il Apr 09, 2018, 16:29
I fratelli McPheron le stavano aspettando. Uscirono subito di casa e accolsero le donne nella piccola veranda. Non parlarono, non mossero un dito. Rimasero rigidi e impassibili come figure di gesso ferme nel portico, due statue molto realistiche di s...Continua
Pag. 129
LadyRock
Ha scritto il Mar 07, 2017, 09:24
Noi vogliamo che torni, mamma. Non sono ancora diventata pazza, disse lei. Non penso di esserlo. Voi pensate che io sia pazza? No. No. Non lo sono diventata finora. Non penso che lo diventerò adesso. Pensavo che sarebbe successo, ma ora non più. È...Continua
LadyRock
Ha scritto il Mar 07, 2017, 09:24
Erano successe troppe cose. Lei riprese a parlare. Mi dispiace per tutti e due, disse. Mi dispiacciono un mucchio di cose. Ma alla fine ho deciso che ne ho abbastanza di essere dispiaciuta.
wolenboeken
Ha scritto il Nov 24, 2016, 09:01
È ridicolo diventare così vecchi, disse. È stupido e ridicolo.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi