Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Canzoni

Storia dell'Italia leggera

Di

Editore: Il Mulino

3.6
(35)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 205 | Formato: Altri

Isbn-10: 8815118314 | Isbn-13: 9788815118318 | Data di pubblicazione: 

Ti piace Canzoni?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Generazioni sono cresciute e cambiate sentendo sullo sfondo dello loro vitacerte canzoni, che hanno finito per depositarsi nella memoria collettiva. Illibro di Edmondo Berselli, che ritorna in una nuova edizione arricchita, sioccupa di queste canzoni: non però in una dolciastra operazione nostalgia, manel tentativo di "far cantare" alcuni momenti della nostra storia. DaCelentano e Mina al beat dei capelloni, da Mogol e Battisti a Vasco Rossi eBaglioni, a Max Pezzali, Berselli racconta atmosfere, climi, gusti,atteggiamenti, oggetti, "pensieri e parole" dei nostri ultimi decenni; e lo facon quella sfacciata capacità, che è la sua cifra caratteristica, di cucireinsieme alto e basso, finezze analitiche e ritornelli pop, venerati maestri egiovani paninari. Riascoltando i versi e le musiche che l'hanno accompagnata,ritroviamo il suono inconfondibile dell'Italia contemporanea, della suastoria, del suo costume.
Ordina per
  • 4

    Ottimo racconto della storia e società italiana del dopoguerra prendendo spunto dalle canzoni di musica leggera di successo. O viceversa come le canzoni sono state influenzate dagli accadimenti storici nazionali. Scritto in forma leggera e divertente, da consigliare per conoscere meglio l'Italia ...continua

    Ottimo racconto della storia e società italiana del dopoguerra prendendo spunto dalle canzoni di musica leggera di successo. O viceversa come le canzoni sono state influenzate dagli accadimenti storici nazionali. Scritto in forma leggera e divertente, da consigliare per conoscere meglio l'Italia degli ultimi 50 anni più di quanto possano fare tomi storici e/o politici.

    ha scritto il