Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Canzoni

Storia dell'Italia leggera

By Edmondo Berselli

(39)

| Others | 9788815118318

Like Canzoni ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Generazioni sono cresciute e cambiate sentendo sullo sfondo dello loro vitacerte canzoni, che hanno finito per depositarsi nella memoria collettiva. Illibro di Edmondo Berselli, che ritorna in una nuova edizione arricchita, sioccupa di queste canzoni Continue

Generazioni sono cresciute e cambiate sentendo sullo sfondo dello loro vitacerte canzoni, che hanno finito per depositarsi nella memoria collettiva. Illibro di Edmondo Berselli, che ritorna in una nuova edizione arricchita, sioccupa di queste canzoni: non però in una dolciastra operazione nostalgia, manel tentativo di "far cantare" alcuni momenti della nostra storia. DaCelentano e Mina al beat dei capelloni, da Mogol e Battisti a Vasco Rossi eBaglioni, a Max Pezzali, Berselli racconta atmosfere, climi, gusti,atteggiamenti, oggetti, "pensieri e parole" dei nostri ultimi decenni; e lo facon quella sfacciata capacità, che è la sua cifra caratteristica, di cucireinsieme alto e basso, finezze analitiche e ritornelli pop, venerati maestri egiovani paninari. Riascoltando i versi e le musiche che l'hanno accompagnata,ritroviamo il suono inconfondibile dell'Italia contemporanea, della suastoria, del suo costume.

6 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Ottimo racconto della storia e società italiana del dopoguerra prendendo spunto dalle canzoni di musica leggera di successo. O viceversa come le canzoni sono state influenzate dagli accadimenti storici nazionali. Scritto in forma leggera e divertente ...(continue)

    Ottimo racconto della storia e società italiana del dopoguerra prendendo spunto dalle canzoni di musica leggera di successo. O viceversa come le canzoni sono state influenzate dagli accadimenti storici nazionali. Scritto in forma leggera e divertente, da consigliare per conoscere meglio l'Italia degli ultimi 50 anni più di quanto possano fare tomi storici e/o politici.

    Is this helpful?

    Stereomike.it said on Jan 23, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non è all'altezza del "Più mancino dei tiri" e di altri suoi saggi divertenti

    Is this helpful?

    Alberto Terruzzi said on Feb 23, 2009 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    non penso quindi tu sei...

    Belle le pagine su Battisti-Panella che rendono giustizia ad un percorso artistico tra i più sublimi ed audaci degli anni novanta

    Is this helpful?

    Leonardo Alessandroni said on Jan 25, 2009 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Buon libro.
    Prende in considerazione pochi cantanti, ma va in profondità ed esamina molto bene il fenomeno "musica italiana".
    Bellissima la postfazione.

    Is this helpful?

    Fabrizio said on Feb 24, 2008 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Del perchè Max Pezzali è il più grande cantante italiano vivente.

    Is this helpful?

    Trentesimoanno said on Jun 23, 2007 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (39)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others 205 Pages
  • ISBN-10: 8815118314
  • ISBN-13: 9788815118318
  • Publisher: Il Mulino
  • Publish date: 2007-01-01
Improve_data of this book