Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Capitalismo contro capitalismo

Di

Editore: Il Mulino

4.5
(6)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 264 | Formato: Altri

Isbn-10: 8815038132 | Isbn-13: 9788815038135 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: L. Lanini

Genere: Business & Economics , Political , Social Science

Ti piace Capitalismo contro capitalismo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Con il linguaggio franco e concreto che contraddistingue i suoi interventi, Michel Albert si interroga in questo nuovo libro sulle conseguenze di quella che è apparsa la «vittoria» del capitalismo. Ma, appunto, quale capitalismo? Due sono i principali modelli di capitalismo individuati dall'autore: il modello «neoamericano», fondato sui valori individuali, la massimizzazione del profitto a breve termine, lo strapotere del mercato finanziario, che ha negli Stati Uniti il suo punto di riferimento più forte e coerente; il modello «renano», fondato sull'economia sociale e di mercato, il consenso e le prospettive a lungo termine, così come è praticato in Germania e altri paesi del Nord Europa e, con varianti, in Giappone. Nella difficile congiuntura di fine secolo quale tipo di sviluppo dobbiamo considerare — in Europa, come negli Stati Uniti e in Giappone — più desiderabile ed efficace? Il confronto quotidiano e diretto tra le due grandi tendenze del capitalismo è già in atto, e si è trasferito dalle analisi teoriche degli studiosi alle strategie delle imprese e alle sedi decisionali governative: dal prevalere dell'uno o dell'altro modello dipenderanno, come spiega Albert, l'istruzione dei nostri figli, l'assistenza sanitaria dei nostri genitori, l'aumento delle sacche di povertà nei paesi ricchi, le politiche nei confronti degli immigrati, i nostri stipendi, i nostri risparmi e le tasse che pagheremo.