Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Capricci di una gentildonna

Le spose di Fortune's Folly vol.3

Di

Editore: Harlequin Mondadori, I Grandi Romanzi Storici n.740

3.5
(42)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 315 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Spagnolo , Inglese , Portoghese

Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Fiction & Literature , Romance

Ti piace Capricci di una gentildonna?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Inghilterra, 1810

Nat Waterhouse è il compagno perfetto per Lady Elizabeth Scarlet, sempre pronto a proteggerla e a toglierla dai guai nei quali lei ha la pericolosa tendenza a cacciarsi. Finché il gentiluomo decide di sposarsi con una delle più ricche ereditiere di Fortune's Folly. Contraria al suo matrimonio, la giovane lo rapisce per tenerlo rinchiuso sin dopo le nozze e impedire che si presenti all'altare. Quella notte però, improvvisa e inaspettata, fra i due scoppia la passione. E Lizzie decide di dimostrare all'amico di non essere più una bambina dispettosa, bensì una donna capace di sedurlo e di cambiare per sempre la sua vita.

Miniserie: Le spose di Fortune's Folly - vol.3

Ordina per
  • 1

    Lei è insopportabile.
    Viziata, sciocca, priva di decoro o anche solo di un briciolo di razionalità. Come una bambina capricciosa compie atti, senza alcuna ragione ed il bello è come Nat reagisce, chinando il capo e chiedendole perdono, come se fosse semplicemente colpa sua.
    Lui non sa ...continua

    Lei è insopportabile.
    Viziata, sciocca, priva di decoro o anche solo di un briciolo di razionalità. Come una bambina capricciosa compie atti, senza alcuna ragione ed il bello è come Nat reagisce, chinando il capo e chiedendole perdono, come se fosse semplicemente colpa sua.
    Lui non sarà proprio perfetto, ma lei è fulminata e magari invece di appoggiarla qualcuno potrebbe scuoterla, sino a farle recuperare un minimo di senno.
    Soprattutto dopo la sua bella cavalcata in città, stile lady Godiva.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Ricordo una cinghia e una stalla. Ma lasciatemi ricordare...

    Devo un attimo ricordarmi per bene della trama per ricordarmi del perché mi sia piaciuto così tanto.
    Lei seduceva lui, suo amico compassato da mò, perché non vuole farlo sposare con una sciaquetta, capendo più o meno al contempo di amarlo lei stessa. Finisce che lui, in genere frigidino pal ...continua

    Devo un attimo ricordarmi per bene della trama per ricordarmi del perché mi sia piaciuto così tanto.
    Lei seduceva lui, suo amico compassato da mò, perché non vuole farlo sposare con una sciaquetta, capendo più o meno al contempo di amarlo lei stessa. Finisce che lui, in genere frigidino palo in ciapet, la bomba di violenza.
    Lui gliela mena col seme nel suo grembo e il disonore e il pagherò ciò che ho fatto per un po' di pagine, e riesce a sposarsela.
    Lei è un'anima selvaggia e le sta proprio sul culo che lui l'abbia sposata per mero dovere, essendo pazza di lui, perciò si comporta come una puledra imbizzarrita, spesso in maniera del tutto gratuita, e lui inizia a incacchiarsi di brutto per le girate di testa continue della sua mogliettina. Lei poi avrà motivi ancor più solidi (e angst) per arrabbiarsi col marito, ma ciò acuirà ancor di più la tensione (sessuale) che aleggia fra loro.
    Clou del clou, in una scena, dopo l'ennesima sfuriata, bombano di brutto con tanto di lei legata con una cinghia come un maiale da sgozzare, in una stalla, che si dibatte cercando (inizialmente) di dargli morsi e calci, e con lui che la tiene ferma.
    Da lì, si capisce come inizino ad amarsi, fino allo scioglimento finale. Anche io mi sarei innamorata alla follia, penso.

    E' una storia d'amore deliziosa, e l'omo frigidino che con una persona focosa accanto smette di essere l'acqua chetissima che è (appare, anzi), mi ha sempre!
    Visto che recensii or ora una storia con particolari torbidi che era davvero perplimente: QUESTO è il torbido che disturba proprio bene!

    ha scritto il 

  • 4

    Inghilterra, 1810


    Nat Waterhouse è il compagno perfetto per Lady Elizabeth Scarlet, sempre pronto a proteggerla e a toglierla dai guai nei quali lei ha la pericolosa tendenza a cacciarsi. Finché il gentiluomo decide di sposarsi con una delle più ricche ereditiere di Fortune's Folly. Contra ...continua

    Inghilterra, 1810

    Nat Waterhouse è il compagno perfetto per Lady Elizabeth Scarlet, sempre pronto a proteggerla e a toglierla dai guai nei quali lei ha la pericolosa tendenza a cacciarsi. Finché il gentiluomo decide di sposarsi con una delle più ricche ereditiere di Fortune's Folly. Contraria al suo matrimonio, la giovane lo rapisce per tenerlo rinchiuso sin dopo le nozze e impedire che si presenti all'altare. Quella notte però, improvvisa e inaspettata, fra i due scoppia la passione. E Lizzie decide di dimostrare all'amico di non essere più una bambina dispettosa, bensì una donna capace di sedurlo e di cambiare per sempre la sua vita.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Dire capricci è essere gentili

    Nat Watherhouse sta per sposarsi e Lady Elizabeth Scarlet deve fare qualcosa per fermarlo decide di chiuderlo in un luogo sicuro la sera prima delle nozze ma questo si rivela un'arma a doppio taglio per lei perche presi dalla passione sopita e mai rivelata nemmeno a se stessi, i due fanno l'amore ...continua

    Nat Watherhouse sta per sposarsi e Lady Elizabeth Scarlet deve fare qualcosa per fermarlo decide di chiuderlo in un luogo sicuro la sera prima delle nozze ma questo si rivela un'arma a doppio taglio per lei perche presi dalla passione sopita e mai rivelata nemmeno a se stessi, i due fanno l'amore ma sconvolta dai propri sentimenti lei scappa dice a se stessa che non è mai accaduto.
    Ogni volta che s’incontrano Nat e Lizzi, ripensano con emozione che quei pochi momenti insieme, ma per Lizzi era un atto di passione e amore al contrario Nat pensa solo a quanto la desideri ancora tra le sue braccia.
    Il destino matte Lizzi alle strette e la costringe a sposare Nat che vuole solo che lei non sia disonorata definitivamente, la loro vita coniugale è un vero disastro lui la trascura e lei reagendo d'impulso si mette spesso in ridicolo e questo crea disaccordo ma ogni volta che litigano la passione sopita, divampa e passano le notti a damarsi ma il mattino la tristezza assale Lizzie e Nat e come in un circolo maledetto tutto ricomincia come prima.
    fino a quando entrambi si dicono che è arrivata l'ora di essere onesti e si dichiarano amore eterno.
    Bellissima conclusione per una serie che appassiona e coinvolge.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    0

    "Ora basta fughe" disse Nat. "Non voglio perderti mai più." "E perché mai dovrei fuggire? Il mio cuore è qui, è tuo. Ora e per sempre."

    ha scritto il