Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Caravaggio

Di

Editore: Giunti Editore

4.4
(77)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 52 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Spagnolo

Isbn-10: 8809013638 | Isbn-13: 9788809013636 | Data di pubblicazione: 

Artista o Inchiostratore: Michelangelo Merisi da Caravaggio

Genere: Art, Architecture & Photography , Da consultazione

Ti piace Caravaggio?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Da un punto di vista puramente materiale, il rapporto qualità prezzo è buono. Ottima qualità della carta, formato A4, buona la resa delle opere, alcune dettagliate da zoom sui particolari più importanti.
    Da un punto di vista critico mi sono trovato in linea con quanto esposto da Calvesi, in ...continua

    Da un punto di vista puramente materiale, il rapporto qualità prezzo è buono. Ottima qualità della carta, formato A4, buona la resa delle opere, alcune dettagliate da zoom sui particolari più importanti.
    Da un punto di vista critico mi sono trovato in linea con quanto esposto da Calvesi, in particolare nello sminuire l'aspetto da "maledetto" del Caravaggio.
    L'unico aspetto su cui non mi ritrovo è l'affermazione secondo cui il Caravaggio non realizzasse dei disegni preparatori, ma dipingesse direttamente.
    Alcune sue opere passate ai raggi x smentiscono questa tesi: dipenderà dal fatto che questo art dossier del 1986 è antecedente alle radiografie?

    ha scritto il 

  • 5

    Non è un mistero che Caravaggio, negli ultimi decenni, sia uno dei pittori più amati anche dal grande pubblico. Al di là dell'inequivocabile merito - basti pensare a uno dei suoi quadri, dal vivo, per trattenere il respiro davanti a tanta bellezza -, in parte la sua biografia tanto travagliata e ...continua

    Non è un mistero che Caravaggio, negli ultimi decenni, sia uno dei pittori più amati anche dal grande pubblico. Al di là dell'inequivocabile merito - basti pensare a uno dei suoi quadri, dal vivo, per trattenere il respiro davanti a tanta bellezza -, in parte la sua biografia tanto travagliata e tanto, soprattutto, romanzata, l'hanno reso uno degli outsider più famosi e ammirati.
    In queste poche, ma del tutto affidabili pagine, Calvesi dedica la sua attenzione a sfatare parecchi luoghi comuni che sono durati fin troppo, deturpando il vero volto dell'artista lombardo. A una trattazione piacevole e ben scritta, si accompagnano le riproduzioni dei dipinti, spesso con ingrandimenti sui particolari salienti, su una bella carta patinata che senza dubbio aiuta la concentrazione.

    ha scritto il