Due estranei, Claudio e Albengoa, si incontrano nell'aereoporto di Pittsburgh chiuso al traffico per una tempesta di neve. Dal giornale che tengono in tasca scoprono di essere connazionali e subito solidarizzano, trovando un terreno d'intesa e di ... Continua
Ha scritto il 06/03/11
La certezza è che non mi dispiace come scrive munoz molina, però il romanzo o racconto breve (come lui stesso lo definisce) perde nel finale il fascino iniziale, lasciando la sensazione di una storia che si banalizza nel concludersi.A parità di ...Continua
Ha scritto il 17/03/10
Un aeroporto bloccato dalla neve; due uomini che non hanno nulla in comune se non il fatto di essere entrambi spagnoli all'estero; nella lunga attesa, un racconto a sfondo erotico, una confidenza non richiesta e inizialmente ascoltata con fastidio, ...Continua
Ha scritto il 24/06/09
Ammetto che mi aspettavo molto di più, forse per il titolo, forse per la copertina, non saprei spiegarlo.Comunque, in sostanza è un libro che non lascia molto, pieno di tecnicismi letterari e parole in inglese (perché il protagonista, come viene
  • 1 mi piace
Ha scritto il 01/08/08
Una sfida per gli appassionati del genere fantastico.leggete con attenzione la storia,fate attenzione ai dettagli,e scoprirete che la realta' e' diversa da quello che sembra.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 22/12/07
Una storia in cui non vuoi entrare, di cui non ti interessa nulla che si impossessa di te e non puoi fare a meno di ascoltare. La stessa storia che poi rivivi ma con dettagli differenti. Forse è la storia che rivive te. Qual è la verità?
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi