Carmilla, pubblicato nel 1872 , è per unanime considerazione uno dei più bei racconti dell'orrore che siano mai stati scritti. Maestro riconosciuto della ghost-story, Joseph Sheridan Le Fanu crea con la donna-vampiro Carmilla (che è anche ... Continua
Ha scritto il 22/10/17
Pubblicato nel 1872, Carmilla è considerato uno dei capostipiti della narrativa sui vampiri, assieme al Vampiro di Polidori (del 1819) e a Dracula (del 1897).Le Fanu, irlandese come Stoker, pesca sia da alcuni trattati dell'epoca sia dalle leggende ...Continua
Ha scritto il 18/09/16
LeFanu collaziona il vampiro aristocratico/byroniano di Polidori, la Christabel di Coleridge e il folklore dell’est Europa, e ne trae un piccolo capolavoro, un racconto carico d’una suggestiva, torpida e decadente atmosfera, e dominato da una ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 14/08/16
"carmilla" è una delle pietre miliari della letteratura gotica, uno di quei libri che probabilmente non invecchierà mai: le da forza anche il suo essere un'agile e veloce letture (alla fine siamo più vicini ad un racconto lungo che non a un ...Continua
Ha scritto il 08/08/16
Vampirismo fa rima con lesbismo
Recensione #4Joseph Sheridan Le Fanu scrisse i suoi racconti in un periodo del XIX secolo in cui la febbre per la letteratura gotica era al suo massimo apogeo: storie di fantasmi, vampiri e streghe, assassini ed esseri paranormali ambientate nel ...Continua
Ha scritto il 11/07/16
E' un romanzo dallo sfondo horror molto leggero, ma allo stesso tempo ti lascia quell'inquietudine che ti accompagna fino alla fine del libro. Di quell'horror vecchio stile dove il disgusto non la faceva da padrone, ma padroneggiavano solo le ...Continua

Ha scritto il Jun 29, 2016, 10:44
"Era snella e molto aggraziata. Tranne il fatto che i suoi movimenti erano languidi... molto languidi, non c’era nulla in lei che lasciasse sospettare che fosse malata. La sua carnagione era colorita e brillante; i lineamenti minuti e ...Continua
Ha scritto il Jan 04, 2010, 11:10
"Sono sicura, Carmilla, che sei stata innamorata e che il tuo cuore si duole per qualcuno anche ora.""Non sono stata innamorata di nessuno, né lo sarò mai" bisbigliò. "A meno che non si tratti di te." Com'era bella nel chiarore lunare! Aveva ...Continua
Pag. 58
Ha scritto il Mar 14, 2009, 14:34
I giovani provano simpatia, e persino amore, d'impulso.
Pag. 81
Ha scritto il Dec 10, 2008, 20:23
I sogni passano attraverso i muri di pietra, illuminano le stanze più buie e gettano le tenebre in quelle illuminate, e i loro personaggi entrano ed escono ovunque a loro piacimento, ridendosela di tutti i lucchetti
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi