Carne e sangue

Voto medio di 1003
| 213 contributi totali di cui 142 recensioni , 71 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nella storia della famiglia Stassos, nei cento anni che i suoi componenti vivono sul suolo americano alla ricerca di una felicità ordinaria, Michael Cunningham intreccia i fili di differenti identità, di mondi diversi destinati a entrate in collision ...Continua
Giacomo Cardaci
Ha scritto il 09/10/18
capolavoro!

Stupendo

Pizia
Ha scritto il 16/05/18
"Un giorno sarebbe diventato un vecchio. Doveva stare attento al passato che si stava costruendo."
"Il matrimonio aveva diminuito e approfondito il mistero. Lei lo aveva visto al gabinetto. Lo aveva conosciuto puzzolente e irritabile. Lo aveva sorpreso con un'espressione così vuota e stupida e compiaciuta che aveva pensato. Questa è la fine del mi...Continua
Rocketbabydolls
Ha scritto il 02/05/17
Una straordinaria saga familiare che mi ha appassionato, inquietato, preoccupato e fatto sottolineare paragrafi interi dopo qualche mese di libri che non riuscivano ad appassionarmi. Il libro segue la storia della famiglia Stassos, emigrata negli USA...Continua
Dabe
Ha scritto il 24/01/17
La storia della vita

CI si impasta nelle storie dei personaggi, tutti legati tra di loro eppure così diversi. Mentre la vita avanza inesorabile fino alla morte. E poi continua.

Gabriele
Ha scritto il 21/11/16
CARNE E SANGUE
Cento anni di storia americana vissuti attraverso i luoghi comuni di una tipica famiglia americana: gli Stratoss. Protagonisti sono Costantine, lo spigoloso capostipite di origine greca, la moglie Mary che, per fronteggiare la fatica di rimanere fede...Continua

the raffodils
Ha scritto il Jan 08, 2017, 18:27
L'amore ha una brutta fama, a chi non farebbe paura dopo tutti quei film?
Pag. 266
Mauro Torquati57
Ha scritto il Nov 13, 2014, 12:15
"No ho bisogno che tu mi ami. Non farne qualcosa in cui potresti fallire." "Ma fallire si può. In amore. Si può tirarsi indietro. Si può arrivare a un certo punto e poi dire di no". "L'amore ha una brutta fama. A chi non farebbe paura dopo tutti quei...Continua
Pag. 266
Mauro Torquati57
Ha scritto il Nov 13, 2014, 11:24
Voglio dire che ci sono questa cattiveria e questa stupidità sconfinate e sono così radicate e, non so, ma sembra che stiano aumentando, come se la gente diventasse sempre più cattiva e più stupida e ne fosse sempre più orgogliosa.
Pag. 275
Mauro Torquati57
Ha scritto il Nov 13, 2014, 11:21
Conosceva quella rabbia immotivata, infinita, che non aveva una cura non avendo una causa.
Pag. 223
Mauro Torquati57
Ha scritto il Nov 13, 2014, 11:16
E allora entrò a far parte del silenzio che si levava dalla terra a incontrare quello, più profondo e più gelido, che calava dalle stelle.
Pag. 214

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi