Michael Cunnigham narra la saga della famiglia Stassos, emigrata dalla Grecia in America negli anni Trenta, che nelle generazioni è attraversata da tradimenti, segreti inconfessabili, sesso e drammi, e che a sua volta è pretesto per indagare anche i ...Continua
Ha scritto il 02/05/17
Una straordinaria saga familiare che mi ha appassionato, inquietato, preoccupato e fatto sottolineare paragrafi interi dopo qualche mese di libri che non riuscivano ad appassionarmi.
Il libro segue la storia della famiglia Stassos, emigrata negli
...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 24/01/17
La storia della vita
CI si impasta nelle storie dei personaggi, tutti legati tra di loro eppure così diversi. Mentre la vita avanza inesorabile fino alla morte. E poi continua.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 21/11/16
CARNE E SANGUE
Cento anni di storia americana vissuti attraverso i luoghi comuni di una tipica famiglia americana: gli Stratoss. Protagonisti sono Costantine, lo spigoloso capostipite di origine greca, la moglie Mary che, per fronteggiare la fatica di rimanere fede ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 04/11/16
Bella storia di vita: un’epopea famigliare americana descritta con toni crudi ed amari, e buona dose di realismo. Le vite dei protagonisti vengono raccontate attraverso momenti emblematici selezionati, separati da grandi distanze temporali. L’inceder ...Continua
Ha scritto il 06/06/16
Ogni famiglia è infelice a modo suo.
Lo diceva (più o meno) un russo che ne sapeva qualcosa più di me.
E a questa regola non sfugge nemmeno la famiglia Stassos.
100 anni per tre generazioni a confronto.
Dal 1935 al 2035 attraverso l'America per ritrovarsi coinvolti in quest
...Continua
  • 11 mi piace
  • 3 commenti

Ha scritto il Jan 08, 2017, 18:27
L'amore ha una brutta fama, a chi non farebbe paura dopo tutti quei film?
Pag. 266
Ha scritto il Nov 13, 2014, 12:15
"No ho bisogno che tu mi ami. Non farne qualcosa in cui potresti fallire."
"Ma fallire si può. In amore. Si può tirarsi indietro. Si può arrivare a un certo punto e poi dire di no".
"L'amore ha una brutta fama. A chi non farebbe paura dopo tu
...Continua
Pag. 266
Ha scritto il Nov 13, 2014, 11:24
Voglio dire che ci sono questa cattiveria e questa stupidità sconfinate e sono così radicate e, non so, ma sembra che stiano aumentando, come se la gente diventasse sempre più cattiva e più stupida e ne fosse sempre più orgogliosa.
Pag. 275
  • 1 mi piace
Ha scritto il Nov 13, 2014, 11:21
Conosceva quella rabbia immotivata, infinita, che non aveva una cura non avendo una causa.
Pag. 223
Ha scritto il Nov 13, 2014, 11:16
E allora entrò a far parte del silenzio che si levava dalla terra a incontrare quello, più profondo e più gelido, che calava dalle stelle.
Pag. 214

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi