Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Caro Papa, ti scrivo

Un matematico ateo a confronto con il papa teologo

Di

Editore: Mondadori (Strade blu)

3.6
(102)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 196 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8804610077 | Isbn-13: 9788804610076 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Philosophy , Religion & Spirituality , Science & Nature

Ti piace Caro Papa, ti scrivo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 2

    Poiché, come afferma giustamente L’autore: “La religione e la scienza pretendono, entrambe di avere il monopolio delle verità ultime”, è chiaro che un dialogo fra scienziati e uomini di fede (e il Papa non sarebbe tale se tale non fosse) sia impossibile. Anzi gli stessi termini non possono che ve ...continua

    Poiché, come afferma giustamente L’autore: “La religione e la scienza pretendono, entrambe di avere il monopolio delle verità ultime”, è chiaro che un dialogo fra scienziati e uomini di fede (e il Papa non sarebbe tale se tale non fosse) sia impossibile. Anzi gli stessi termini non possono che venir usati con significati diversi. Quindi, citando Conte: “la sera tra noi non c'è quasi dialogo io parlo male il tedesco, scusa, pardon”. Ogni tentativo di dialogare assume sfumature di inevitabile reciproca aggressività intellettuale. La morale è che bisognerebbe lasciar cuocere ogni integralista religioso nel suo brodo, se questi non cercasse in ogni modo di mettere sulle graticola il non credente.

    ha scritto il 

  • 5

    Ateismo e cattolicesimo: Odifreddi alla carica!

    "Caro papa, ti scrivo" è un breve romanzo di Piergiorgio Odifreddi (190 pagine) scritto in forma epistolare e realizzato come una sorta di dialogo fra queste due persone diametricalmente diverse, in relazione alle loro concezioni di fede e ragione.Il professore di Logica Matematica, con il suo so ...continua

    "Caro papa, ti scrivo" è un breve romanzo di Piergiorgio Odifreddi (190 pagine) scritto in forma epistolare e realizzato come una sorta di dialogo fra queste due persone diametricalmente diverse, in relazione alle loro concezioni di fede e ragione.Il professore di Logica Matematica, con il suo solito stile sagace, intelligente e velatamente provocatorio riesce a "smontare" tutte le tesi di papa Ratzinger, commentando il libro da lui scritto "Introduzione al cristianesimo". In questo piccolo libro, Odifreddi ci pone davanti le falle del cattolicesimo e le risposte della scienza, della logica e della ragione, riuscendo ad infondere nel lettore una sensazione quasi palpabile di mistero e riverenza per la matematica e i misteri dell'universo. Vengono trattati approfonditamente tutte le tematiche concernenti: la disputa sulla cosmologia copernicana e sulla teoria dell'evoluzionismo, così come sulla struttura familiare sancita dalle autorità ecclesiastiche e - naturalmente - le incongruenze dei libri Sacri. Alla fine Odifreddi scrive il suo credo, e riferendosi ai credenti (in relazione all'apertura alla scienza) cita le parole di Gesù stesso nel Vangelo di Giovanni (8,13): "Non abbiate paura, non abbiate paura! Conoscerete la verità e la verità vi farà liberi". Un ottimo romanzetto per chi - come me - è un ateo convinto e si trova circondato da persone credenti che non fanno altro che cercare sotterfugi ridicoli per sottrarsi a domande cui non possono rispondere. Lo stile è semplice, lineare ma estremamente forbito lessicalmente. Leggerò sicuramente qualcos'altro di Piergiorgio Odifreddi.

    Voto: 9.3/10

    ha scritto il 

  • 4

    Credo in un solo Dio, la Natura, Madre onnipotente, generatrice del cielo e della terra, di tutte le cose visibili e invisibili. Credo in un solo Signore, l'Uomo, plurigenito Figlio della Natura, nato dalla Madre alla fine di tutti i secoli: natura da Natura, materia da Materia, natura vera da Na ...continua

    Credo in un solo Dio, la Natura, Madre onnipotente, generatrice del cielo e della terra, di tutte le cose visibili e invisibili. Credo in un solo Signore, l'Uomo, plurigenito Figlio della Natura, nato dalla Madre alla fine di tutti i secoli: natura da Natura, materia da Materia, natura vera da Natura vera, generato, non creato, della stessa sostanza della Madre. Credo nello Spirito, che è Signore e dà coscienza della vita, e procede dalla Madre e dal Figlio, e con la Madre e il Figlio è adorato e glorificato, e ha parlato per mezzo dei profeti dell'Intelletto. Aspetto la dissoluzione della morte, ma non un'altra vita in un mondo che non verrà.

    Chapeau!

    ha scritto il 

  • 3

    Non so decidere se mi sono sopravvalutata nell’affrontare un testo così, e quindi non ho colto il nocciolo dello scritto, o se la sensazione di tanta carne al fuoco rimasta mezza cruda è condivisibile dal “lettore comune”, come me curioso di tutto ma non eccessivamente versato in logica, matemati ...continua

    Non so decidere se mi sono sopravvalutata nell’affrontare un testo così, e quindi non ho colto il nocciolo dello scritto, o se la sensazione di tanta carne al fuoco rimasta mezza cruda è condivisibile dal “lettore comune”, come me curioso di tutto ma non eccessivamente versato in logica, matematica, teologia e filosofia. Ho imparato un sacco di parole nuove e difficili che probabilmente non potrò mai sbandierare con fierezza perché ne ho già dimenticate la metà - e anche perché di solito uso i sinonimi plebei, mi duole ammetterlo. In generale mi piace il modo di argomentare di Odifreddi, parte del libro scorre piacevole ed interessante, poi ogni tanto si inceppa – o meglio, io mi inceppo – in sofismi faticosi da seguire per chi ha una cultura medio bassa come la mia. Tra le note positive c’è indubbiamente l’aver accresciuto alcune mie curiosità sulla mitologia comparata e sul raffronto tra le religioni, e l’avermi fornito, citati nel corpo del volume, alcuni titoli interessanti da aggiungere alla lista dei desideri (ma non cercateli nella bibliografia, decisamente autoreferenziale, che concede un po’ di spazio solo a qualche testo di Joseph Ratzinger, inevitabile dato il titolo del volume). Forse il non aver letto i due scritti dell’attuale Papa che costituiscono l’ossatura della confutazione di Odifreddi mi penalizza molto, ma dato che tutti i brani in questione sono riportati prima dell’analisi, forse ho scelto il testo sbagliato per avvicinare l’opera del nostro. Credo comunque che gli concederò altre occasioni, prima di decidere che non sono abbastanza intelligente per lui, perché gli argomenti che tocca con i suoi titoli mi stuzzicano.

    ha scritto il 

  • 3

    Ai tempi dei filosofi-fisici

    In questo libro il buon Odifreddi sembra impersonificare i panni di Galileo, Aristotele, Kant...in cui vi era una intrecciante commistione tra fisica, matematica e filosofia. Parte da uno scritto del papa per confutarlo e ragionarci su. A volte la lettura, soprattutto, nei primi capitoli è non li ...continua

    In questo libro il buon Odifreddi sembra impersonificare i panni di Galileo, Aristotele, Kant...in cui vi era una intrecciante commistione tra fisica, matematica e filosofia. Parte da uno scritto del papa per confutarlo e ragionarci su. A volte la lettura, soprattutto, nei primi capitoli è non lineare poi però si scioglie sempre di più. Sarebbe interessante un libro di risposta da parte del Pastore Tedesco!

    ha scritto il 

  • 3

    Se Odifreddi voleva convertire il Papa, penso che abbia fallito

    Odifreddi è volenteroso, ma temo che il dialogo tra chi fa della realtà la propria religione, e chi invece la ripudia in favore del metafisico, risulti proprio impossibile. L'argomento è pesante, le argomentazioni sono già viste e riviste, e non basta la simpatia dell'autore per limitare gli sbad ...continua

    Odifreddi è volenteroso, ma temo che il dialogo tra chi fa della realtà la propria religione, e chi invece la ripudia in favore del metafisico, risulti proprio impossibile. L'argomento è pesante, le argomentazioni sono già viste e riviste, e non basta la simpatia dell'autore per limitare gli sbadigli. Potendo scegliere, altri libri di Odifreddi sono risultati più avvincenti.

    ha scritto il 

  • 3

    Un libro discreto che affronta da diversi punti di vista, biologico, psicologico, fisico ma sopratutto filosofico, i vari aspetti della cristianità basandosi sugli scritti del papa.


    Lo consiglierei solo a chi conosce un po di filosofia perchè altrimenti alcuni capitoli potrebbero risultare ...continua

    Un libro discreto che affronta da diversi punti di vista, biologico, psicologico, fisico ma sopratutto filosofico, i vari aspetti della cristianità basandosi sugli scritti del papa.

    Lo consiglierei solo a chi conosce un po di filosofia perchè altrimenti alcuni capitoli potrebbero risultare ostici.

    ha scritto il 

Ordina per