Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Carrie

Di

Editore: Superpocket

3.9
(4970)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 174 | Formato: Tascabile economico | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Tedesco , Spagnolo , Francese , Chi semplificata , Svedese , Portoghese , Olandese , Giapponese , Catalano , Finlandese , Russo , Polacco , Ungherese , Chi tradizionale , Ceco , Norvegese

Isbn-10: 884620106X | Isbn-13: 9788846201065 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Brunella Gasperini

Disponibile anche come: Paperback , Copertina rigida

Genere: Fiction & Literature , Horror , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Carrie?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il romanzo racconta la storia di Carrie White, una liceale che vive in una piccola città del Maine con una madre ossessionata dalla religione. Goffa, solitaria, vittima dei tiri mancini dei suoi coetanei, Carrie scopre gradualmente di avere poteri telecinetici, poteri che si erano già manifestati all'età di tre anni, dopo il primo choc della sua vita. Un giorno, l'innocente e beffeggiata Carrie userà il suo potere e sarà ovunque orrore, distruzione e morte.
Ordina per
  • 4

    Ho riletto questo libro a 10 anni di distanza dalla prima volta e devo dire che mi ero sbagliato sul giudizio. Qui Stephen King imbastisce una storia che va al di la dell'horror e con uno stile innova ...continua

    Ho riletto questo libro a 10 anni di distanza dalla prima volta e devo dire che mi ero sbagliato sul giudizio. Qui Stephen King imbastisce una storia che va al di la dell'horror e con uno stile innovativo ed originale. Carrie non è cattiva ma è costretta ad usare questo suo potere contro la malvagità umana che la perseguita fin da piccola. Leggendaria la figura della madre. Un libro che consiglio a chi ha la maturità di saperlo leggere.

    ha scritto il 

  • 3

    Avevo 16 anni e da poco avevo iniziato a leggere libri (li odiavo con tutta mia stessa...) e decisi che il primo libro di King che dovevo leggere era proprio "Carrie".
    Nemmeno in cartaceo e nemmeno ne ...continua

    Avevo 16 anni e da poco avevo iniziato a leggere libri (li odiavo con tutta mia stessa...) e decisi che il primo libro di King che dovevo leggere era proprio "Carrie".
    Nemmeno in cartaceo e nemmeno nel lettore ebook, nel pc lo finì e dopo "Carrie", continuai a leggere tanti altri di King.
    Mi spronò a dare un'opportunità alla lettura, mia fedele compagna ormai, ed anche a King.
    3 come voto solo perchè il libro dopo fu proprio amore (IT) e lo trovai superiore :)

    ha scritto il 

  • 2

    Carrie White è una ragazza adolescente, figlia di una madre ossessionata dalla religione, che possiede potere telecinetici nonostante risulti preda di tiri mancini da parte dei suoi coetanei. La sua p ...continua

    Carrie White è una ragazza adolescente, figlia di una madre ossessionata dalla religione, che possiede potere telecinetici nonostante risulti preda di tiri mancini da parte dei suoi coetanei. La sua pazienza avrà un limite e lo dimostrerà mettendo in atto i suoi poteri distruggendo qualsiasi cosa trovi davanti. Il romanzo, da cui è stato tratto il film dall'omonimo film diretto da Brian De Palma, si presenta come un manoscritto, riportando il resoconto degli eventi e le conseguenze relative al potere di Carrie White. Non mi ha soddisfatto e devo dire che mi ha abbastanza deluso. Suspense quasi assente.

    ha scritto il 

  • 3

    Premettendo che è il primo libro di Stephen King che provo a leggere, devo ammettere che mi ha piacevolmente sorpresa, sebbene l'horror non rappresenti il mio genere preferito.
    La lettura è molto scor ...continua

    Premettendo che è il primo libro di Stephen King che provo a leggere, devo ammettere che mi ha piacevolmente sorpresa, sebbene l'horror non rappresenti il mio genere preferito.
    La lettura è molto scorrevole, la storia sin dall'inizio riesce a prendere l'attenzione del lettore e a farti provare un senso di compassione per la protagonista...
    Non mi sento di dare più di tre stelle semplicemente perché, ripeto, non è il mio genere di lettura ma, soprattutto perché, mi aspettavo che il libro mi avrebbe perlomeno messo un po' di paura, tuttavia a parte un grande senso di angoscia e disgusto, ciò non è successo.
    Comunque lo consiglio anche a chi non è amante dell'horror, per provare qualcosa di nuovo!

    ha scritto il 

Ordina per