Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Cartoline zapatiste

In viaggio con Marcos e con la 99 Posse

Di

Editore: Feltrinelli (Super UE)

3.4
(113)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 174 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8807840103 | Isbn-13: 9788807840104 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Curatore: Ermanno "Gomma Guarneri

Genere: Political , Travel

Ti piace Cartoline zapatiste?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il volume racconta una spedizione itinerante organizzata dalla Comandanzia General del Comitato clandestino rivoluzionario indigeno EZLN e dal CNI (Congresso nazionale indigeno), che ha raccolto tra villaggi e città almeno un milione di sostenitori e alla quale hanno aderito molti giovani "occidentali", tra cui un centinaio di italiani. Obiettivo del subcomandante Marcos era di lanciare un segnale di apertura e pace al nuovo governo attraverso un'operazione di "visibilità". In questo contesto si svolge l'esperienza del viaggio di Luca "Zulù" Persico, cantante della 99 Posse, che narra il rapporto affascinate e problematico con gli indios e la loro cultura, l'emozione di lavorare con il "sub", le difficoltà della vita "on the road".
Ordina per
  • 5

    Bellissimo resoconto di un viaggio ai limiti dell'umana sopportazione in un angolo del mondo dove si combatte ancora x degli ideali. Un po' vecchiotto ai giorni nostri come libro, ma fa rattristare l'epilogo doloroso di Genova 2001.

    ha scritto il 

  • 4

    Semplicemente grazie..

    Un libro che ha il merito di avermi aperto nuovi orizzonti durante la mia adolescenza..ma soprattutto che ha il merito di avermi fatto conoscere un personaggio,Marcos,che non dimenticherò mai..

    ha scritto il 

  • 5

    Fortunatamente la mia passione sfrenata per i 99posse mi fece avvicinare a questo libro scritto magistralmente da Luca Persico in cui si parla di valori, dignità e libertà.

    ha scritto il 

  • 4

    Grazie a questo libro ho conosciuto la Marcha por la Dignidad Indigena del Chiapas che si é svolta nel 2001.
    É un bel diario di viaggio, commovente e a tratti esilarante. Non me lo sarei aspettato da lui (che come cantante non mi piace affatto!)

    ha scritto il 

  • 4

    Un bel racconto della carovana zapatista da cui trasudano tutte le emozioni di u grande cammino e tutta la voglia di tradurre questa esperienza in una grande stagione di lotte. I 99posse poi sono stati capaci di raccontare l'incontro con Marcos e con lo zapatismo anche nel loro disco, La Vida que ...continua

    Un bel racconto della carovana zapatista da cui trasudano tutte le emozioni di u grande cammino e tutta la voglia di tradurre questa esperienza in una grande stagione di lotte. I 99posse poi sono stati capaci di raccontare l'incontro con Marcos e con lo zapatismo anche nel loro disco, La Vida que vendra, che si interseca perfettamente con questo libro.

    ha scritto il 

  • 4

    que viva zapata!

    ho letto il libro di gusto e con la curiosità di qualcosa che non conosco abbastanza.
    la narrazione di o'Zulù mi ha colpito molto, anche se devo dire che il pregiudizio che ho nei suoi confronti (io ho amato la 99posse dei primi due cd e non ho mai - sinceramente - compreso a pieno la svolta ...continua

    ho letto il libro di gusto e con la curiosità di qualcosa che non conosco abbastanza.
    la narrazione di o'Zulù mi ha colpito molto, anche se devo dire che il pregiudizio che ho nei suoi confronti (io ho amato la 99posse dei primi due cd e non ho mai - sinceramente - compreso a pieno la svolta commerciale che hanno fatto...) è stato un po' troppo presente...
    però è un bel diario di un'esperienza che cambia la vita e quindi un po' di sano protagonismo glielo si concede, anche perché il racconto spesso si alterna con la cronaca degli interventi e dei discorsi della comandancia.
    insomma da leggere e da comprendere, con il solito gusto critico e politico.

    @bc.com: http://auro.bookcrossing.com/journal/948317
    (rilasciato)

    ha scritto il