Casa d'altri

Racconto lungo

di | Editore: Sansoni
Voto medio di 85
| 18 contributi totali di cui 17 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
Prima edizione del lungo racconto, il più celebre di Silvio D'Arzo (pseudonimo di Ezio Comparoni), definito da Eugenio Montale un "racconto perfetto". Disegno sulla sovraccoperta di Mino Maccari.
Gangles
Ha scritto il 23/12/16

Molto attuale. Una chicca.

LelaCosini
Ha scritto il 13/01/16
come le capre
"Io non volevo fare offesa a Dio in nessun modo né lamentarmi per niente di lui (...) Allora, anche perché questa non è casa mia e mi pare di starci a dozzina". Un racconto del silenzio, delle cose non dette ma capite, della difficoltà di vivere in u...Continua
...
Ha scritto il 05/05/15

"Siamo una cosa buffa però; il dente batte, ci si spezza la testa, e noi sempre lì con la lingua a far di tutto perché non s'addormenti." (p. 18)

Mario Inisi
Ha scritto il 07/10/14
Che strano, di questo scrittore ho sentito parlare solo per caso, eppure il racconto è bellissimo. Un prete intelligente e curioso si trova a fare il parroco in un paesello tra i monti, tra pecorai e contadini, gente semplice, pettegola, di vedute ri...Continua
anam
Ha scritto il 28/08/14

Un racconto semplicemente perfetto.


Aldo Ardetti
Ha scritto il Mar 14, 2008, 09:38
E’ stato amato da Montale, Bertolucci, Pasolini e Tondelli; lo stesso Eugenio Montale ha definito il suo racconto Casa d'altri - uscito nel 1953, un anno dopo la morte dell’autore -, il racconto perfetto. Parliamo di Silvio D’Arzo. Me lo ha consiglia...Continua
Pag. 1

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi