Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Casa fatta di alba

Di

Editore: Guanda

4.0
(24)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 208 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8877467797 | Isbn-13: 9788877467799 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Franco Meli , Loraine Willis

Disponibile anche come: Altri

Genere: Fiction & Literature , History

Ti piace Casa fatta di alba?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
House Made of Dawn ha ricevuto nel 1969 il premio Pulitzer per la Letteratura. E’ un vivido e splendido affresco del dilemma che affligge oggi l’indiano d’America, e la narrazione ha come sfondo prevalente l’incomparabile scenario del Pueblo Jemez, nel New Mexico, che racchiude un retaggio culturale indiano tra i più affascinanti del continente americano. Abele ritorna dalla seconda guerra mondiale oppresso da orrori e lacerazioni e l’autore costruisce abilmente l’opera attraverso una serie di flashback, flashlorward e suggestioni oniriche che dispiegano i tratti più profondi della cultura indiana e nel con tempo svelano la causa della «malattia» di Abele: il contatto con la realtà predatoria e annientatrice del mondo dei bianchi. Sperimentato l’inferno del ghetto a Los Angeles, il protagonista ritorna inarticolato, alla terra avita, ma lentamente si riconcilia con se stesso e l’ambiente che lo circonda. La continuità della tradizione è assicurata dal rapporto di mutuo amore e comprensione con il nonno Francisco: dopo la sua morte, Abele partecipa alla ripetizione rituale della mitica corsa all’alba verso la «mesa », la casa fatta di alba. Ritrova così una voce; la spietata logica dei bianchi è ormai un incubo lontano nello spazio e nella mente.
Ordina per
  • 0

    traduzione franco meli e loraine willis, biblioteca della fenice 30, 1979

    copertina:
    figurazione rituale simbolica dei navajo eseguita, con sabbia di vario colore, nella celebrazione del _canto della montagna_

    ha scritto il