Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Caterina

Di

Editore: Amadeus

4.1
(15)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 152 | Formato: Copertina morbida e spillati

Isbn-10: A000036571 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Tascabile economico

Genere: Romance

Ti piace Caterina?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
L'attendibilità letteraria di un testo come Caterina si svolge tutta tra l'esigenza di un progetto che sovrintenda a minutamente accompagni l'opera nel suo farsi e il suo ritornante, inesorabile decadimento.
È un gioco complesso e intrigante, piacevole e persino autolesionistico.
L'autore stesso si presta in partenza a confondere i propri lineamenti con quelli del personaggio protagonista (un eroicomico scrittore quarantenne còlto in chiave sociologica sull'orlo del riconoscimento ufficiale), per poi ritrovarlo (ritrovarsi) trattato come è trattato. Di più: in senso narratologico pieno Codazzi costruisce distruggendo. Il suo narrare si rinnega e si eccita, il suo progetto subito si rifrange nelle mille facce di un prisma possibilistico che induce a movimenti incoativi, che livella dispersioni e ciclici ritorni, che svaria ma non tollera inerzie. [...]
Alle trame attese e alle esemplarità pedagogiche subentrano le prospettive di un romanzo inclusivo e potenzialmente inesauribile che mira a realizzare, tramite un appassionato recupero di incidenze, la «storia delle storie». [...]
L'opera, [...] come infinito procèdè: forse l'allegoria involontaria di un piccolo dio della Genesi, o un incalco della rivolta. O l'ennesimo miraggio - uno fra i tanti - di Caterina.

Marco Marchi
Ordina per
  • 4

    Questo è il primo libro della Ciuffi che leggo e l'ho apprezzato molto, sia per la trama veramente coinvolgente, sia per l'ambientazione storica ben documentata.
    E poi, diciamolo, è originale come romance. Spesso c'è la tendenza, in questo tipo di romanzi, a descrivere sempre le stesse cose, addi ...continua

    Questo è il primo libro della Ciuffi che leggo e l'ho apprezzato molto, sia per la trama veramente coinvolgente, sia per l'ambientazione storica ben documentata. E poi, diciamolo, è originale come romance. Spesso c'è la tendenza, in questo tipo di romanzi, a descrivere sempre le stesse cose, addirittura ripetere gli stessi dialoghi e situazioni. Questo no. E' originale dall'inizio alla fine! Vivamente consigliato.

    ha scritto il