Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Cattivi pensieri a Manhattan

Di

Editore: Meridiano Zero

3.9
(24)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 248 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8882370917 | Isbn-13: 9788882370916 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Luigi Cojazzi , Stefania De Zanche

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace Cattivi pensieri a Manhattan?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
I dubbi, Richie lo sa bene, hanno una natura sottile e insidiosa. Se i recenti insuccessi al lavoro non fossero solo un calo passeggero ma indicassero che ormai ha perduto la stoffa? Se lo strano atteggiamento del suo capo significasse che ha già deciso di tagliare il suo posto? E se quelle cene, a cui sua moglie ultimamente si reca così di frequente con il collega, non fossero esattamente cene d'affari? Richie Segal è un commerciale di successo in una grossa softwarehouse di Manhattan, ma una volta che nella sua vita si apre la prima crepa, tutto comincia ad apparirgli sotto una luce completamente diversa. La crepa che inizia a ossessionarlo si chiama Michael Rudnick. Da quando ha rivisto Rudnick per strada, Richie non riesce a togliersi dalla testa il ricordo molto spiacevole di quello che gli ha fatto subire molto tempo addietro. E quel ricordo ha aperto la strada al crescente risentimento verso gli amici della moglie e a una frustrazione lavorativa che potrebbe costargli il licenziamento. Ma cos'è accaduto esattamente con Rudnick? Richie continua a sognarselo ogni notte, svegliandosi in un bagno di sudore. Gli costa ammetterlo, ma capisce che se vuole evitare il naufragio della sua vita, deve trovare il coraggio di fare quello che non ha osato vent'anni prima. E una volta trovato il coraggio, le cose ricominciano come per magia ad andare per il verso giusto. Nuovo atteggiamento vincente, passione ritrovata e vendite a raffica. Peccato che il modo scelto da Richie per dare un 'taglio netto' al suo passato non sia esattamente privo di conseguenze...
Da uno dei maestri del noir americano, ancora una travolgente 'storia di ordinaria follia' newyorkese, che irride con una scrittura essenziale e sarcastica le manie e le meschinità della Grande Mela.
Ordina per