Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Caucasia

Di

Editore: Dalai

3.8
(14)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 416 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 8866201014 | Isbn-13: 9788866201014 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Chiara Vatteroni

Genere: Fiction & Literature

Ti piace Caucasia?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Birdie cresce nella Boston in fermento della metà degli anni Settanta, figlia di una coppia mista: il padre è un intellettuale di colore, la madre proviene da una famiglia Wasp del New England. Lei ha la pelle chiara, mentre l'adorata sorella maggiore, Cole, è una meravigliosa bambina nera. Quando le tensioni che hanno sempre accompagnato il rapporto tra i genitori, entrambi attivisti dei diritti civili, esplodono, la famiglia si disgrega. Il padre si trasferisce in Brasile con Cole e la nuova compagna, inseguendo l'utopia di una società aperta e tollerante. La madre, convinta di essere ricercata dall'Fbi per la sua militanza politica, comincia a vagare per gli Stati Uniti con Birdie, facendola passare per bianca e, a un certo punto, per ebrea. Sarà soltanto dopo anni segnati da continui spostamenti, dalla mancanza di soldi e dalla paura di essere braccate che le due donne troveranno una parvenza di stabilità. Birdie potrà allora affrontare la propria storia e riannodarne i fili, intrecciandoli con quelli di una stagione di lotte complessa e straordinaria, per ricostruire infine, senza alcuna retorica, la propria identità di bianca ragazza nera.
Ordina per
  • 0

    Un grande romanzo sull’identità e sull’amore. Uno dei libri più importanti della letteratura americana contemporanea.

    Un grande romanzo sull’identità e sull’amore. Uno dei libri più importanti della letteratura americana contemporanea
    e uno straordinario bestseller negli Stati Uniti.
    Vincitrice dello Stephen Crane Award per l’opera prima,
    l’American Library Association Alex Award,
    il premio per il libro dell’ ...continua

    Un grande romanzo sull’identità e sull’amore. Uno dei libri più importanti della letteratura americana contemporanea e uno straordinario bestseller negli Stati Uniti. Vincitrice dello Stephen Crane Award per l’opera prima, l’American Library Association Alex Award, il premio per il libro dell’anno del «Los Angeles Times» e finalista al Premio IMPAC

    LEGGI LA RECENSIONE DI MARCO MISSIROLI SUL CORRIERE DELLA SERA http://blog.bcdeditore.it/2011/09/affetti-confusi-dal-colore-della-pelle

    «Uno straordinario romanzo sui bianchi, i neri e su quanti di noi si trovano nella terra di mezzo fra queste due definizioni. Intelligente, intenso, meraviglioso.» Junot Diaz, premio Pulitzer 2008

    «Un intenso romanzo d’esordio… Danzy Senna illustra in maniera superba come la politica e la questione razziale incidano sulla crescita di una ragazzina impegnata a destreggiarsi nel limbo tra il non essere più una bambina ma non essere ancora una donna… Attraverso il racconto della lotta di Birdie, la scrittrice dona nuovo significato al desiderio universale di costruire la propria identità anche attraverso il recupero dell’infanzia perduta.» New York Times Book Review

    «Un romanzo magnifico che disintegra il mito negativo della tragicità della condizione di mulatto. Danzy Senna è una scrittrice straordinaria. Ammiro il suo talento. La sua onestà e il suo coraggio non possono non destare meraviglia.» James McBride

    «Un esordio strepitoso… Le riflessioni di Danzy Senna sulla barriera razziale che divide l’America non sono prive di ferocia, ma sono sempre complesse e profondamente umane.» Publishers Weekly

    ha scritto il