Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Causa di morte.

By Patricia Cornwell

(23)

| Others | 9788804640141

Like Causa di morte. ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

62 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    As usual, the detective/deductive element cannot be too satisfying as the findings of Dr. Kay Scarpetta didn't expose the criminal's plan or motive before the criminals acted ! In fact, before the criminal act happened, almost everybody sort of disb ...(continue)

    As usual, the detective/deductive element cannot be too satisfying as the findings of Dr. Kay Scarpetta didn't expose the criminal's plan or motive before the criminals acted ! In fact, before the criminal act happened, almost everybody sort of disbelieved or played down Scarpetta's straightforward suspicion. At the end, Scarpetta has had to be a heroin to confront with the Evil Spirt.

    All the supporting characters, Lucy, Pete Marino, and Benton Wesley seem too very familiar (to the extent of cliché) and there has been no surprise from them. Probably the best part is that I've got to see a bit more history between Benton and Kay, filling a bit of gap in their history that I have not read before.

    At the end, Joel Hand suffered from severe radiation and died (conveniently) apparently because of their ignorance towards dealing with radiation or heavy water. Though Scarpetta probably did a good job in educating his staff and Pete, there should at least be some radiation readings of some sorts (eg. in rem/hour) for the U-235 in the debris sample in her Lab. to definitely say that it's nothing to worry about. I'm a high energy/particle physicist and feel a tiny bit excited when I saw "High Energy Physics Lab" appeared on the 27th line of p.228. I've googled and now it seems that UVA has the "High Energy Physics" group as well as the "Nuclear and Particle Physics" group. That's the most common as typically, "high energy physics" and "particle physics" are synonymous. It might not be like that in 1990's, the time that the story in this novel has occurred.

    The author likes to use a lot of Italian names. On p.57 (4th line from the bottom), p.69 (17th line) and p.73 (lines 11-12), , the author used the words "Parmesan reggiano". I was curious and checked (ie. google-d) and found that in EU, "Parmigiano-Reggiano" is equivalent to "Parmesan". In US, though it's not clear whether Parmesan is the real "Parmigiano-Reggiano" (cheese), it seems that people call it either Parmigiano(-)Reggiano or Parmesan, but not "Parmesan reggiano" :-) Maybe, a bit picky, on p.101 (3rd line), "undelete*.*" seems to miss a space in front of "*.*" (it should be "undelete *.*"; otherwise the command would not work).

    Is this helpful?

    Kin Yip said on Feb 11, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Settimo capitolo della saga di Kay Scarpetta...4 stelle tutte meritate

    Is this helpful?

    Luke74 said on Dec 11, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    e che dire..

    ... Grazioso.... Ma ormai o è natale o capodanno... Ma patricia si ispira al periodo per scrivere libri??

    Is this helpful?

    carla! said on Nov 1, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La Cornwell ha da tempo, purtroppo, perso il suo lustro. Il libro è lontano dal genere che solitamente ci si aspetta da lei, l'argomento a mio parere è poco interessante e la storia piatta. Deludente nell'insieme.

    Is this helpful?

    .::ConNy::. said on Oct 21, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il settimo della saga di Key Scarpetta e forse ha patito la fatidica crisi legata a questo numero.
    Si allontana un po' dal filone medico legale, per tentare un avvicinamento a un tipo di storia più di azione.
    Ne viene fuori un ibrido troppo complica ...(continue)

    Il settimo della saga di Key Scarpetta e forse ha patito la fatidica crisi legata a questo numero.
    Si allontana un po' dal filone medico legale, per tentare un avvicinamento a un tipo di storia più di azione.
    Ne viene fuori un ibrido troppo complicato negli aspetti medici e troppo banale nei momenti di azione.
    E' bello, però, seguire i personaggi, vederli invecchiare, maturare, crescere...

    Is this helpful?

    Atreiu said on Oct 18, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Patricia Cornwell è una scrittrice originaria della Florida, che ha creato il personaggio femminile legato al giallo e al thriller più famoso al mondo, l’anatomopatologa Kay Scarpetta. La scrittrice ,con gli intrecci delle sue trame, trascina il lett ...(continue)

    Patricia Cornwell è una scrittrice originaria della Florida, che ha creato il personaggio femminile legato al giallo e al thriller più famoso al mondo, l’anatomopatologa Kay Scarpetta. La scrittrice ,con gli intrecci delle sue trame, trascina il lettore nelle vite dei protagonisti, facendo vivere le loro stesse paure e angosce.Causa di morte è un thrille run pò datato, ma proprio per questo un'ottima lettura infatti gli ultimi libri di Patricia Cornwell non attirano più il lettore se non il nome dell'autrice, che ha perso però di mordente a mio parere.In Causa di morte l'anatomapatologa Key Scarpetta viene svegliata all'alba di Capodanno e le viene annnciata la comparsa di un cadavere nelle acque del vecchio Arsenale della Marina Militare. Quando si immerge personalmente nelle acque fredde e limacciose scopre che il cadavere è di un giornalista suo vecchio amico, ma le forze dell'ordine del posto le manifestano una strana ostilità.Kay Scarpetta si trova fuori dal suo normale raggio di azione; per una strana causalità è immersa in un’indagine complicata e per lei particolarmente sentita a causa dell’identità della vittima. Al suo fianco ha gli storici amici e colleghi. Il detective Marino della polizia, la nipote Lucy che è all’inizio della sua carriera nell’FBI, e Benton Wesley, un importante psichiatra forense, l’uomo di cui l’anatomopatologa è innamorata, ma con il quale è costretta a vivere solo un limitato rapporto di lavoro.Si troveranno a fronteggiare una crudele organizzazione che minaccia oltre un centinaio di individui. Il ritmo è serrato coinvolgente, pieno di suspence. Una Patricia Cornwell ancora non contaminata dal successo. Consigliato!

    Is this helpful?

    Silvia Marcaurelio said on Jul 10, 2012 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book