Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Cavour

Vita dell'uomo che fece l'Italia

Di

Editore: Marsilio (I tascabili Marsilio)

3.9
(8)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 474 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8831710117 | Isbn-13: 9788831710114 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Biography , History , Political

Ti piace Cavour?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Questo libro nasce dalla volontà di restituire il senso della vicenda umana e politica di un uomo molto citato, ma pochissimo conosciuto, e oggi tirato in ballo da più parti senza ritegno. Sotto forma di dialogo, Giorgio Dell'Arti ripercorre la vita del geniale e visionario primo ministro di Casa Savoia portandone alla luce gli aspetti più curiosi e meno noti. La diplomazia, l'arte di governo, ma anche i vizi, gli amori, gli affari e l'atmosfera della società dell'Ottocento. In filigrana un ritratto dell'Italia, in bianco e nero, ma ancora attualissimo. Soprattutto, a emergere è la vocazione patriottica di Cavour, il filo rosso che attraversa tutta la sua vita, da rileggere in questi tempi in cui - scrive Dell'Arti - "è bene rendersi conto che si può essere italiani e avere senso dello stato".
Ordina per
  • 5

    Biografia e Storia del Risorgimento inevitabilmente interconnesse.

    Completezza di documentazione ed acutezza di commenti accompagnano una lettura resa leggera dal tecnica adottata dell'autodialogo.
    Due note: nelle pagine 249-250 si legge dei 'terrun' lombardi che fuggivano dalla dominazione austriaca ed emigravano in Piemonte. Questi venivano accolti con f ...continua

    Completezza di documentazione ed acutezza di commenti accompagnano una lettura resa leggera dal tecnica adottata dell'autodialogo.
    Due note: nelle pagine 249-250 si legge dei 'terrun' lombardi che fuggivano dalla dominazione austriaca ed emigravano in Piemonte. Questi venivano accolti con fastidio e rancore e spesso respinti. Leggere per credere.
    Seconda nota: tutti i politici, politicanti, patrioti e rivoluzionari dell'epoca lottano per un ideale: nessuno per i propri meschini interessi. Roba d'altri tempi.

    ha scritto il 

  • 5

    Questa bella biografia di Cavour è stata per me una piacevolissima sorpresa. Scritta con uno stile vivace e scorrevole,ripercorre la vita del conte dal punto di vista personale, economico, politico e diplomatico, offrendo un quadro dell'attività e della personalità del grande statista veramente c ...continua

    Questa bella biografia di Cavour è stata per me una piacevolissima sorpresa. Scritta con uno stile vivace e scorrevole,ripercorre la vita del conte dal punto di vista personale, economico, politico e diplomatico, offrendo un quadro dell'attività e della personalità del grande statista veramente completo. Anche chi conosce a fondo l'argomento ha la possibilità di scoprire particolari ed episodi poco noti e di approfondire questioni apparentemente secondarie analizzate attraverso un attento uso dei documenti. Interessante e realistica anche la descrizione degli altri personaggi, come Vittorio Emanuele II, Massimo d'Azeglio e Garibaldi.

    ha scritto il