In una Napoli assolutamente autentica, brulicante e famelica, con il suo caos perenne e una folla eterogenea ad animare i suoi vicoli stretti, il giovane Sisto, insieme all'amico Tommaso, detto "profumo", commette l'errore di dar vita a un piccolo tr ...Continua
pippo2018
Ha scritto il 15/03/18
Cazzimma

Si cazzimma conme il titolo, nella vita ci vuole la cazzimma, un po', sana e continua... ma alla fine se sei un buono resterai un buono.

VanSharp
Ha scritto il 13/04/17
Parte male, poi si riprende con alcune ottime trovate (il cane, l'episodio di Profumo, il trasferimento), e poi scivola di nuovo in un finale a tarallucci e vino molto poco credibile. Lo stile è piatto nella prima parte, migliora quando improvvisamen...Continua
Rusty Ryan
Ha scritto il 18/01/17
Cazzimma
Sisto corre a casa di Profumo: Cavallaro sa tutto. C’è da decidere il da farsi, e la cocaina aiuta. Profumo cerca di ragionare, è tranquillo, «si fa una pista e Sisto con lui. Cazzo se ne ha bisogno!». Poi realizza, e «adesso sembra di essere fottut...Continua
Kin
Ha scritto il 22/06/16

In questi romanzi “di camorra” non si capisce dove inizi la denuncia e dove finisca un certo compiacimento campanilistico.Dopo 150 pagg ed una fastidiosa nausea l'ho abbandonato.

Atticus
Ha scritto il 13/03/16
La cazzimma non paga.
C'è un che di irrisolto in questa prima opera dello scrittore Crupi. Alcuni squarci relativi agli ambienti malavitosi sono particolarmente riusciti forse per il taglio da cronaca che il giornalista/autore ha usato. Altri invece sono decisamente meno...Continua

Belriguardo
Ha scritto il Jan 30, 2017, 14:57
...se vuoi che una persona faccia una determinata cosa, di qualsiasi cosa si tratti, se vuoi che la faccia bene, devi dimostrargli che va a suo vantaggio... è un talento particolare trovare il vantaggio che si nasconde (o che non esiste) e presentarl...Continua
Belriguardo
Ha scritto il Jan 30, 2017, 14:57
...un ragazzino scivola e gli cade ai piedi, lui lo calpesta senza ritegno. il ragazzino trattiene a stento le lacrime, non può permettersi di piangere davanti a tutti. nessuno può farlo, a meno di non diventare ricchione a vita. un anatema, una male...Continua
Belriguardo
Ha scritto il Jan 30, 2017, 13:59
“..a questi ragazzi, quelli che frequentava Tommaso, quelli come Sisto, Salvatore, basterebbe solo riscoprirsi umani per salvarsi. Cresciuti senza guida, gettati nel mondo come progetti incompiuti, non hanno mai trovato qualcuno disposto a insegnare...Continua
Belriguardo
Ha scritto il Jan 30, 2017, 13:59
“… volevo conoscere ogni minimo dettaglio perché sono i minimi dettagli a fare le storie e a decidere dove debba andare a parare un destino.”

Belriguardo
Ha scritto il Jan 30, 2017, 15:03

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi