Celeste

Di

Editore: CreateSpace Independent Publishing Platform

3.5
(4)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 344 | Formato: eBook

Isbn-10: 1508685614 | Isbn-13: 9781508685616 | Data di pubblicazione: 

Ti piace Celeste?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Celeste è una ragazza dal cuore selvaggio e impavido, con una forza emotiva talmente spiccata da riuscire a ribellarsi alla corrente ideologica di tutta la nobiltà.L’inaspettato incontro con l’amore sconvolgerà non poco la sua vita, ma lei combattiva e diffidente, cercherà di resistere con tutte le sue forze a quel turbine di emozioni profonde e sconosciute penetrate nel suo cuore senza chiedere il permesso.Il passato, però, con i suoi drammi e inganni, sta per esplodere e Celeste si trova proprio al centro di tutto, perché ciò che lei è dipende anche da avvenimenti accaduti quando ancora non era nata.
Ordina per
  • 3

    Una fiaba ricca di avventura!

    Dopo essermi dedicata ad alcuni romanzi Fantasy e onirici, sentendo il bisogno di cambiare genere, mi sono buttata su una lettura che da troppo tempo mi aspettava nel lettore ebook, ovvero la prima av ...continua

    Dopo essermi dedicata ad alcuni romanzi Fantasy e onirici, sentendo il bisogno di cambiare genere, mi sono buttata su una lettura che da troppo tempo mi aspettava nel lettore ebook, ovvero la prima avventura di Celeste, nonché romanzo d'esordio di Cristina Vichi. La storia è riuscita a catturarmi fin dalle prime pagine, l'ho trovata davvero una lettura carina e fresca, mi sono divertita moltissimo in compagnia della protagonista e, nonostante il libro conti quasi 350 pagine, l'ho divorato in pochissimo tempo. Non so se a farmelo trovare così carino sia il fatto che amo le storie di principesse, gli intrighi di corte e le donne forti, fatto sta che questo Romance storico è riuscito a farmi sorridere e appassionare, era proprio quello di cui avevo bisogno e sono felice di averlo iniziato al momento giusto, mi sono lasciata trascinare tra le pagine con una facilità sorprendente!

    «Comprare nobili senza princìpi morali è facile, ma non potrete mai comprare me!»

    Della trama non voglio svelarvi niente, la storia di Celeste è ricca di misteri e di segreti che la ragazza, insieme ad un'affiatato gruppo di amici, dovrà risolvere, e anche se alcune situazioni sono piuttosto prevedibili è stato bello seguire la storia e assistere a combattimenti e fughe, con un pizzico di romanticismo che non guasta mai. Le descrizioni sono molto semplici, ma sempre sufficienti da permettere al lettore di farsi un'idea chiara delle ambientazioni, lo stile dell'autrice invece presenta qualche pecca, tipica di chi è alle prime armi con la scrittura, ma i piccoli errori che ho notato non mi hanno fatto perdere l'entusiasmo per la lettura, anche perché la narrazione è talmente scorrevole da avere un po' quel sapore di favola, tra carrozze, briganti, castelli e passaggi segreti mi sono trovata catapultata in una fiaba ricca di avventura e ho fatto il tifo per Celeste, che con il suo animo ribelle e combattivo e la voglia di andare contro gli ideali dell'epoca, che vedevano le donne sottomesse e costrette al silenzio, mi è subito risultata simpatica. Non se se il paragone abbia senso, ma questo romanzo mi ha fatto pensare al tanto amato classico di Robin Hood, l'ho trovato divertente, avventuroso e penso che, nella sua semplicità, la voglia di Celeste di far sentire la propria voce e di portare giustizia nei confronti del popolo sia un bel messaggio. Adesso non mi resta che iniziare subito La Forza di una Regina, per sapere come proseguono le avventure della nostra Celeste... qualcosa mi dice che c'è ancora molto da scoprire!

    ha scritto il 

  • 4

    Recensione anche sul mio blog No Books, No Life :)
    Il libro comincia con la dolce, quanto mal voluta, storia d'amore tra Margherita, principessa perché figlia di re Gregorio, e Stefano, fidata guardia ...continua

    Recensione anche sul mio blog No Books, No Life :)
    Il libro comincia con la dolce, quanto mal voluta, storia d'amore tra Margherita, principessa perché figlia di re Gregorio, e Stefano, fidata guardia del re. Re Gregorio vuole che la figlia sposi un altro ricco re per accrescere la sua notorietà e ricchezza, per questo quando viene a sapere della relazione che la figlia sta segretamente portando avanti, decide di far uccidere Stefano e dare in sposa lei a re Umberto, sperando di tenere nascosta la gravidanza della figlia che dopo un po' muore dando alla luce Costanza, o meglio Celeste, figlia del suo amore con Stefano.

    Questo è l'antefatto ma la vera protagonista del libro è proprio questa neonata, Celeste che vediamo prima come una bambina e poi come una ragazza, assistendo man mano alla sua crescita. È un personaggio davvero ben fatto, con un carattere forte da vera badass, non ha niente a che vedere con la principessa fragile, sia fisicamente che mentalmente, che ci si aspetterebbe, Celeste è una tipa tosta, caparbia e non si lascia intimidire da niente, è convinta delle sue idee e non vuole che esse vengano calpestate.

    Ovviamente incontreremo altri personaggi in questa storia, Ivan è uno di quelli che mi ha colpita di più per la dolcezza con cui svolge il suo ruolo di padre, lascia libera la figlia di essere ciò che è, senza prendere in considerazione le convenzioni sociali, cosa molto rara durante l'epoca descritta. Anche Marlok e Alessandro mi sono piaciuti molto, ma non voglio rischiare di svelare troppo ;-)

    Lo stile di Cristina è molto lineare e fatto da frasi semplicissime, sembra quasi di leggere una favola! Grazie a questa fluidità, il libro risulta davvero scorrevole e in men che non si dica mi sono ritrovata all'ultima pagina.
    Dentro questo libro c'è di tutto: scene di lotte, rapimenti, inganni e punizioni ma anche la tenerezza di un amore che comincia a sbocciare e diventa via via più forte.

    In conclusione, il libro mi è piaciuto molto e l'ho trovata un'ottima lettura leggera insieme alla quale trascorrere qualche pomeriggio calati in un'atmosfera fiabesca con boschi, conventi, villaggi sugli alberi e castelli, poi io adoro questo tipo di ambientazioni, fatte di corti lussuose con principi e principesse vestiti in modo sfarzoso, quindi Celeste mi ha del tutto convinta *_*

    ha scritto il